Accessibile il nuovo sito dell'Agenzia Entrate Sicilia

Annuncio

Roma - Da qualche giorno è disponibile online il nuovo sito internet dell'Agenzia delle Entrate della Sicilia, che ritorna con una nuova veste grafica, spiega una nota, e una nuova organizzazione dei contenuti.

"Il restyling del sito - spiega una nota - nasce dall'esigenza di garantire l'utilizzo di Internet anche a chi presenta disabilità fisico-cognitive (non vedenti, ipovedenti, audiolesi, epilettici) o tecniche (utilizzo di browser diversi da Internet Explorer o di sistemi operativi diversi da Windows) attraverso l'adozione di alcuni standard di accessibilità quali le alternative testuali alle immagini e ai contenuti audio-video, la netta differenziazione tra testo informativo e sfondo, l'utilizzo di collegamenti presenti nella pagina selezionabili direttamente tramite i comandi della tastiera etc".

Tutte le novità del sito e la nuova veste grafica e strutturale sono disponibili alla URL sicilia.agenziaentrate.it
20 Commenti alla Notizia Accessibile il nuovo sito dell'Agenzia Entrate Sicilia
Ordina
  • da un anno circa sono stato dichiarato dalla apposita commissione invalido al 100% e non sono riuscito a sapere con certezza se sono esentato dal pagamento del bollo auto.
    Voi potreste darmi questa risposta ?
    non+autenticato
  • Non si trattava di accessi dall'esterno ai pc dell'Agenzia, ma dell'utilizzo fraudolento da parte dei suoi dipendenti...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Non si trattava di accessi dall'esterno ai pc
    > dell'Agenzia, ma dell'utilizzo fraudolento da
    > parte dei suoi
    > dipendenti...

    infatti, non mi preoccupavo della violazione di sistemi informatici ma dell'operato delittuoso dell'agenzia che non è un qualunque privato e potrebbe creare problemi considerevoli

    il sito inaccessibile è l'ultimo problema che hanno anzi meglio che sia così, stonerebbe
    non+autenticato
  • Senza voler accusare/discolpare nessuno, faccio appena notare che le mele marce ci sono in ogni famiglia.
    L'Agenzia delle Entrate è fatta soprattutto di tanti uomini e donne che lavorano con spirito di grande servizio e dedizione verso i colleghi e l'utenza tutta.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Senza voler accusare/discolpare nessuno, faccio
    > appena notare che le mele marce ci sono in ogni
    > famiglia.
    > L'Agenzia delle Entrate è fatta soprattutto di
    > tanti uomini e donne che lavorano con spirito di
    > grande servizio e dedizione verso i colleghi e
    > l'utenza
    > tutta.

    confesso che sono prevenuto a causa del nome che evoca altre agenzie note per operare nel torbido

    non metto in dubbio che come nella maggior parte dei casi ci siano uomini e donne che svolgono il loro lavoro in modo ammirevole

    il problema è che quello è un organismo pubblico che ha molte più responsabilità nell'insieme del suo operare di uno privato anche se il marcio è circoscritto

    considera che ci sarebbero solo due dipendenti dell'agenzia finora raggiunti da provvedimenti ma operavano insieme ad altri esterni all'agenzia il cui scopo era trovare qualcuno da beneficare con proposte indecenti

    qualcuno potrebbe anche essere stato aiutato ad accumulare un debito per raggiungere il giusto punto per il prelievo

    soprattutto, quel tipo di agenzia può operare legittimamente solo se specchiata, tutto il suo operato deve essere riesaminato se si scoprono deviazioni

    non solo c'è il problema che non riscuotevano quanto dovevano ma tutto il riscosso ora è dubbio

    considera poi che l'indagine è stata avviata per una fluttuazione enorme delle entrate e quindi se non il fenomeno di certo l'effetto era tutt'altro che marginale e circoscritto

    credo che quel tipo di agenzia non si possa permettere non due ma nemmeno una mela marcia
    specie se in combutta con vere e proprie organizzazioni che operavano come sette

    saranno pure poche mele marce dell'agenzia ma che partecipavano a un'organizzazione che non è chiaro quanto e cosa hanno combinato e perchè siano stati scoperti solo per l'enormità della manovra

    non vedo proprio come l'agenzia possa operare di nuovo senza una revisione da cima a fondo

    preferibile alla chiusura solo per portare meglio alla luce il suo operato e poi chiuderla e aprire qualcos'altro









    non+autenticato
  • A quanto ne so io, l'indagine non è partita dall'esterno bensì dall'interno e cioè da una serie di controlli di routine, fatti su queste procedure insitamente rischiose.
    Posso anche dirti che queste attività sono costantemente sotto la lente dell'agenzia da diversi punti, con controlli a cascata da parte di tutta la catena di comando e visite periodiche da parte dell'audit interno.
    non+autenticato
  • ..................................
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ..................................

    Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Marche, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna ..................................

    Spero per te che non sia uno di quei buzzurri terroni emigrati al nord e più razzisti di quelli del nord, oppure uno di quei sottosviluppati zappaterra del nord, razzisti per ignoranza, in confronto alle fasce urbane di molto più colte di quelle stesse regioni.

    Sono orgogliosamente siciliano, mio padre è nato nel 1927 a Milano e ben ricorda il sottosviluppo del Veneto dove si moriva letteralmente di fame e principale serbatoio delle mondine.

    non+autenticato
  • Assolutamente non accessibile, non viene validato neanche dal parser w3c, figuriamoci poi per il WAI.

    Il menu in JavaScript non funziona disabilitando JavaScript, rendendo quelle pagine inaccessibili, e se si clicca sul titolo si viene mandati qui:

    http://sicilia.agenziaentrate.it/site.php?id=121

    E cioe' una pagina con questi contenuti:

    "ti trovi in: Home - Struttura - Nome Elemento
    Nome Elemento"

    ...e basta!

    Ma vergognatevi...
    non+autenticato
  • Salve a tutti.
    Scusate, ma non ho compreso dove sta la notizia, o meglio ho capito dove sta questa, ma non capisco dove stanno tutte le altre...
    Dove sono finiti gli annunci in cui si dice che tutti gli altri siti regionali sono diventati accessibili?
    Io lavoro in Sardegna e posso tranquillamente affermare che il sito della Sardegna era accessibile già prima del 31/12 e non mi sembra di aver sentito fanfare suonare né mi sembra di aver visto annunci su Punto Informatico...
    Perdonate lo sfogo.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)