Sicurezza, updating hours con Raoul Chiesa

Annuncio

Milano - Updating ha annunciato nuovi incontri sulla sicurezza rivolti ai a quelli che definisce knowledge workers. Si tratta di eventi realizzati in collaborazione con @Mediaservice, società che fa capo a Raoul Chiesa, esperto di sicurezza e probabilmente il più noto hacker italiano.

Insieme hanno pianificato per il prossimo 28 febbraio a Milano una giornata dedicata alle "metodologie di analisi psicologica e motivazionale del criminale informatico per meglio combatterlo" e alla "sicurezza delle reti VoIP".

"Il primo incontro, tenuto personalmente da Raoul Chiesa - si legge in una nota - utilizza un format altamente innovativo, basato su una sessione a piccolo gruppo con forte interazione speaker-partecipanti e tra partecipanti, che si conclude con una fase di networking e di approfondimento durante un rinfresco in stile "happy hour". Queste Updating hours si ispirano a una modalità di formazione già in uso nei Paesi più avanzati ma ancora non diffusa in Italia. I rapporti di collaborazione che l'azienda ha in essere con i massimi livelli della libera docenza professionale ha consentito a Updating di farsi promotrice di questa innovazione anche nel nostro Paese e intende replicarla in altri settori".
Tutte le info sull'incontro sul sito di Updating
109 Commenti alla Notizia Sicurezza, updating hours con Raoul Chiesa
Ordina
  • Altro che Hacker
    questo qui è un lamerozzo
    hahahahahaha
    hahahahahah
    whaaaaaaaarrrr
    hahahahahah
    rotfl rotfl rotfl
    ping pong
    Troll chiacchieroneTroll chiacchieroneTrollTroll
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Altro che Hacker
    > questo qui è un lamerozzo
    > hahahahahaha
    > hahahahahah
    > whaaaaaaaarrrr
    > hahahahahah
    > rotfl rotfl rotfl
    > ping pong
    > Troll chiacchieroneTroll chiacchieroneTrollTroll

    Firmato Aranzulla, immaginoSorride
    non+autenticato
  • http://hpp.recursiva.org/it/index.php

    "Il questionario è stato elaborato e sviluppato da Raoul Chiesa - ethical hacker - e dalla D.ssa Stefania Ducci - criminologa indipendente - nell'ambito di un progetto di ricerca internazionale volto a delineare i reali profili degli hacker, ed è una delle fasi portanti del progetto stesso."



    LUI, il primo portavoce della comunità di ethical hacker, che vuole ristabilire il giusto significato per questo termine ormai troppo bistrattato e frainteso, portavoce dello "state of mind" dei veri hacker, il mentore, CHE CACCHIO MI FA???
    Un questonario per gli "hacker" intesi solo come pirati che penetrano illegalmente nei sistemi informatici!! "Quante volte lo hai fatto? Quanto sei figo? C'hai una "crew" (yeah)? Sei mai stato arrestato dalla pula?"



    Raoul,

    mavaunpoacagare!!
    non+autenticato
  • R.C. era uno dei giovini che smanettava all'epoca su X.25 e le prime rivoluzionarie connessioni, quando a conoscerle erano ancora in pochi (una decina/ventina in Italia).

    Come tutti possono intuire all'epoca la sicurezza era una parola che evocava alla mente tutto tranne l'informatica, quindi non ci voleva certo un genio per combinare casini e divertirsi.

    Ecco, lui ha fatto un paio di casini con un paio di banche all'epoca. Poi sulla scia del "successo" si e' rivenduto nel modo giusto e si e' costruito un'immagine c00l!

    Il suo nome altisonante ora è garanzia di affidabilità solamente perchè ha saputo negli anni accaparrarsi le migliori menti italiane e se le è portate in mediacenter..ops.. mediaservice!

    Mettici quel senso di gruppo hacker che fa tanto figo, un paio di hackmeeting, un paio di certificazioni, un paio di associazioni ed ecco che si è fatto un nome ed un pò di milioni di euro.


    Tutta fuffa... le vere menti in Italia sono altre!


    bye
    Unknown
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Tutta fuffa... le vere menti in Italia sono altre!
    > bye
    > Unknown


    Un fuffologo doc con ammanicamenti xxxxx
    andate vedere chi fu il PM che fece la retata
    confrontatelo con le indagini attuali e otterrete il quadro preciso della sicurezza italiana,perchè è in mano a questa gente ma sopratutto la ragione di tanto eco sbandierato sui giornali....
    non+autenticato
  • > andate vedere chi fu il PM che fece la retata

    lo stesso che ha messo dietro le sbarre le nuove BR, non è che ti da' fastidio per questo caro? Angioletto
    non+autenticato

  • > era uno dei giovini che smanettava all'epoca
    > su X.25 e le prime rivoluzionarie connessioni,

    non nominare mai il nome x25 invano

    > Tutta fuffa... le vere menti in Italia sono altre!

    per esempio chi? anzi, ki?
    non+autenticato
  • > per esempio chi? anzi, ki?

    l'autore del post ovviamente Rotola dal ridere
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > > era uno dei giovini che smanettava all'epoca
    > > su X.25 e le prime rivoluzionarie connessioni,
    >
    > non nominare mai il nome x25 invano
    >
    > > Tutta fuffa... le vere menti in Italia sono
    > altre!
    >
    > per esempio chi? anzi, ki?


    Joy Marino, per fare un nome?
    Leonardo Serni?
    non+autenticato
  • > Joy Marino, per fare un nome?

    joy marino un hacker, ma looooooooool Rotola dal ridere

    > Leonardo Serni?

    e chi è? un parente? Deluso
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > > Joy Marino, per fare un nome?
    >
    > joy marino un hacker, ma looooooooool Rotola dal ridere
    Nel significato originale del termine lo è al 100%
    Compilatori, sistemi operativi, sistemi distribuiti, autenticazione e crittografia, per dirne qualcuna...
    http://it.wikipedia.org/wiki/Joy_Marino
    http://cctld.it/storia/biografie/marino.html
    Che poi non sia diventato straricco e/o strafamoso sfruttando più efficacemente le cose che ha fatto per primo in Italia è un altro discorso, ma in Italia in quel campo i più ricchi e potenti sono quelli che hanno messo le mani sull'ex azienda di stato del settore.
    > > Leonardo Serni?
    >
    > e chi è? un parente? Deluso
    Un tipo che risponde alla definizione classica di hacker, cerca in rete.
    non+autenticato

  • > Un tipo che risponde alla definizione classica di
    > hacker, cerca in
    > rete.

    no sbagli, forse risponde alla tua definizione classica di hacker, come Marino. Perchè: a. non lo sono entrambi. O al massimo potrebbero essere etichettati come tali oggi, insieme a porci e cani b. Marino i soldi ce l'ha e, nel corso della sua carriera, ne ha fatti di danni alla guida di diverse società... e ne continua a fare. Non c'è nessuno che, più di lui, ha fatto carriera e soldi, nel campo dell'IT, ai danni degli utenti italiani. E' un vizio degli ingegneri quello di perdersi per strada, che ci vuoi fare.
    non+autenticato
  • >E' un vizio degli ingegneri quello di perdersi
    >per strada, che ci vuoi fare.

    e' un vizio dell'essere umano continuare a credere che andare all'universita' e gravitare successivamente attorno al mondo universitario o della ricerca scientifica ti allarghi le conoscenze e ti faccia imparare qualcosa che ti ritorni utile per l'inserimento nel mondo del lavoro.

    il giudizio personale che ho verso la categoria di Ing. e Dott. e' pessimo; nel mondo informatico, ma soprattutto nel settore della sicurezza per restare il piu' possibile in-topic, sono i soggetti che provocano piu' danno di tutti.. sia dal punto di vista comportamentale all'interno di una struttura aziendale (non sono capaci di socializzare) e sia per cio' che concerne il raggiungimento degli obiettivi (non sono capaci di lavorare).




    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > > Un tipo che risponde alla definizione classica
    > di
    > > hacker, cerca in
    > > rete.
    >
    > no sbagli, forse risponde alla tua
    > definizione classica di hacker, come Marino.
    > Perchè: a. non lo sono entrambi. O al
    > massimo potrebbero essere etichettati come tali
    > oggi, insieme a porci e cani b. Marino i
    > soldi ce l'ha e, nel corso della sua carriera, ne
    > ha fatti di danni alla guida di diverse
    > società... e ne continua a fare. Non c'è nessuno
    > che, più di lui, ha fatto carriera e soldi, nel
    > campo dell'IT, ai danni degli utenti italiani. E'
    > un vizio degli ingegneri quello di perdersi per
    > strada, che ci vuoi
    > fare.
    Far danni?
    Forse ti confondi con Telecom e le sue pratiche monopoliste e tutti i lacci, lacciuoli e cavilli legali che è riuscita a far approvare dal Parlamento per proteggere la sua posizione acquisita.
    A Marino, di dannoso, forse si può rimproverare un'azione di contrasto degli interessi forti non abbastanza incisiva ed efficace, ma renditi conto che né i piccoli provider, né quelli più grandi, ma con offerte indirizzate alle utenze non familiari avevano molte speranze, specie dopo il dumping di abbonamenti gratuiti regalati da Tiscali e Telecom.
    Nelle sue azioni di imprenditore, poi, tieni presente che ha sempre assunto il ruolo di direttore tecnico, non amministrativo.
    Quanto all'essere hacker... a me sembra proprio che rientri nella definizione.
    Ma in particolare, cosa gli rimproveri nei suoi ruoli di:
    -tecnico
    -insegnante
    -imprenditore
    -portavoce dei provider?
    non+autenticato
  • niente di nuovo all'orizzonte
    il solito talk smoke based.
    Non ho mai visto una patch un exploit un proof of concept scritto da questo akaro.....
    non+autenticato
  • perchè sei troppo impegnato a fare il troll, lui e quelli del suo team, fan tutto open, quindi dialogano spesso con altri sviluppatori e comunicano le robe che citi

    ciao Troll chiacchierone
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > perchè sei troppo impegnato a fare il troll, lui
    > e quelli del suo team, fan tutto open, quindi
    > dialogano spesso con altri sviluppatori e
    > comunicano le robe che citi


    Si si certo come no

    Fyodor
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > niente di nuovo all'orizzonte
    > il solito talk smoke based.
    > Non ho mai visto una patch un exploit un proof of
    > concept scritto da questo
    > akaro.....

    Cioè, beh, fratello, beh, se Raoul porta il fumo è OK, eh? Eccoti il bong, rilassati, cioè...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > niente di nuovo all'orizzonte
    > il solito talk smoke based.
    > Non ho mai visto una patch un exploit un proof of
    > concept scritto da questo
    > akaro.....


    Non hai mai visto una patch scritta dal signor R.C perchè non ne è capace.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Non hai mai visto una patch scritta dal signor
    > R.C perchè non ne è
    > capace.

    sei solo invidioso,Chiesa ha scritto un pacco di libri mentre tu continui a trollare su PI
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > sei solo invidioso,Chiesa ha scritto un pacco di
    > libri mentre tu continui a trollare su
    > PI

    si ha scritto un sacco di libri minkia
    Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da:

    > - Scritto da:
    > > sei solo invidioso,Chiesa ha scritto un pacco
    > > di libri mentre tu continui a trollare su
    > > PI

    > si ha scritto un sacco di libri minkia
    > Rotola dal ridere

    Intanto di lui si parla su PI, tu parli nel forum di PI; trolla pure ma l'invidia e' evidente.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Intanto di lui si parla su PI, tu parli nel forum
    > di PI; trolla pure ma l'invidia e'
    > evidente.

    ROTFL carpiato Pirata
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    >
    > > - Scritto da:
    > > > sei solo invidioso,Chiesa ha scritto un pacco
    > > > di libri mentre tu continui a trollare su
    > > > PI
    >
    > > si ha scritto un sacco di libri minkia
    > > Rotola dal ridere
    >
    > Intanto di lui si parla su PI, tu parli nel forum
    > di PI; trolla pure ma l'invidia e'
    > evidente.

    Di lui si parla su PI: Raoul è un complemento retto da un verbo, impersonale, per giunta.
    Tu parli nel forum di PI: il critico di Raoul è il SOGGETTO.

    E tu cosa vuoi essere nella vita, soggetto o complemento? GeekFicoso
    non+autenticato

  • >
    > E tu cosa vuoi essere nella vita, soggetto o
    > complemento? Geek
    >Ficoso

    basta non essere aria fritta come te Pirata
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)