Un nuovo Athlon XP sfida i P4 sul mobile

AMD rilascia oggi un nuovo modello di Athlon XP mobile, il 1800+, che ha il compito di duellare con il recente Pentium 4 a 2 GHz sul mercato dei notebook

Sunnyvale (USA) - Debutta oggi sul mercato un nuovo membro della giovane famiglia di Mobile Athlon XP che porta il numero di modello 1800+. La nuova CPU, il cui prezzo è di 335$ per ordini di 1.000 unità, gira a 1,53 GHz, 66 MHz in più rispetto al precedente Mobile Athlon XP 1700+, e si va a collocare nella stessa fascia di mercato oggi occupata dal recente Pentium 4-M lanciato da Intel alla fine di giugno.

Come i suoi predecessori - il 1400+, il 1500+, il 1600+ e il 1700+ - anche il nuovo 1800+ mantiene la compatibilità con il Socket A e adotta la tecnologia di produzione a 0,13 micron e un front-side bus a 266 MHz. Per il prossimo futuro AMD prevede di affiancare all'attuale linea di CPU mobile una nuova famiglia di Athlon XP a basso consumo basata si di un package più piccolo, denominato micro Pin Grid Array (uPGA), che finalmente permetterà ad AMD di battagliare con Intel anche nel settore dei notebook thin-and-light (fra 1,8 e 2,3 Kg).

Al momento la versione mobile degli Athlon XP è impiegata esclusivamente nei notebook cosiddetti full-sized, il cui peso si aggira tipicamente fra i 2,7 e i 3,8 Kg.
Uno dei primi notebook ad integrare il nuovo Mobile Athlon XP 1800+ sarà il Pavilion ze1250 di HP: il colosso, recentemente fusosi con Compaq, adotta le CPU mobile di AMD anche nella linea di notebook Compaq Presario 900.
TAG: mercato
3 Commenti alla Notizia Un nuovo Athlon XP sfida i P4 sul mobile
Ordina
  • "Come i suoi predecessori - il 1400+, il 1500+, il 1600+ e il 1700+ - anche il nuovo 1800+ mantiene la compatibilità con il Socket A "

    Quindi è possibile montarli anche sui desktop?
    non+autenticato
  • Si e no. La sequenza di reset dovrebbe essere
    diversa rispetto alle CPU desktop, e con un
    BIOS desktop la CPU mobile non parte.
    Dovresti flashare il bios con una versione taroccata, ma non contare sul produttore della sk madre perchè, ovviamente, sta dalla parte di AMD, che NON vuole che tu monti un chip mobile su un desktop.

    Io ho montato un K6-III+ 500Mhz (mobile) su una sk FIC che non voleva saperne di fare il boot (neanche un bip) finchè non ho trovato un bios tarocco su un sito universitario tedesco. Inutile dire che prima lo avevo aggiornato con l'ultimo disponibile sul sito FIC. Dopo invece, tutto ok.
    non+autenticato
  • Grazie

    >
    > Io ho montato un K6-III+ 500Mhz (mobile) su

    Fra l'altro ricordo male o il k6-III+ 500 non si trovava nemmeno in versione desktop?
    non+autenticato