Un badge ultrasottile WiFi che legge SMS

Ekahau annuncia un cartellino di identificazione e localizzazione wireless con display e capacitÓ di visualizzare messaggi e dare conferme

Saratoga (USA) - Ekahau Inc., fornitore di sistemi di rintracciabilità in tempo reale RTLS basati su WiFi, ha annunciato ieri lo sviluppo di un badge WiFi pensato per applicazioni di localizzazione e comunicazione per le grandi aziende.

"Il badge T301-B - spiega l'azienda in un comunicato - sarà il primo nel suo genere ad abbinare capacità di localizzazione a un display dotato di supporto per messaggi SMS wireless, la cui ricezione può essere confermata dall'utente mediante due pulsanti di chiamata incorporati". L'integrazione di queste funzionalità nei badge consente alle grandi aziende di utilizzarli con le reti WiFi esistenti per applicazioni di localizzazione e comunicazioni a due vie, evitando i costi aggiuntivi della gestione di un servizio cercapersone a parte.

"L'abbinamento di localizzazione accurata e comunicazioni a due vie è un connubio potente per le grandi aziende interessate a migliorare l'efficienza dei propri dipendenti e snellire i propri processi", ha affermato Marcus Torchia, analista senior, soluzioni applicazioni/mobili fascia enterprise presso Yankee Group. "Con lo sviluppo di un badge con una gamma così ampia di funzioni, Ekahau è in grado di offrire alle grandi aziende l'opportunità di diventare creativi con le proprie reti WiFi, utilizzandole per attività che esulano dai comuni servizi di voce e dati."
La famiglia di soluzioni RTLS di Ekahau comprende il software server Positioning Engine, l'applicazione software Tracker e le etichette di localizzazione risorse. L'azienda sostiene di essere la sola in grado di offrire un RTLS "vendor-neutral" implementabile su reti WiFi 802.11 di qualsiasi marchio o generazione, "senza dover ricorrere ad hardware esclusivo".

Il badge ultrasottile integra segnali acustici, LED multicromatici e uno schermo che supporta le funzioni di messaggistica. Il display e i pulsanti di chiamata sul badge secondo il produttore aprono la porta a molte diverse applicazioni, dal classico "cercapersone" agli avvisi basati sulla posizione dell'utente (da attivare, ad esempio, all'ingresso di aree di lavoro pericolose), dalla reportistica sulle risorse che richiedono manutenzione all'invio di messaggi al personale di servizio e via dicendo.

Ulteriori informazioni sul dispositivo sono reperibili qui.
TAG: wi-fi