EMI: o la tassa DRM o il DRM a tutto campo

Clamorosa retromarcia della major della musica, che vuole dobloni dai jukebox per far distribuire senza DRM i propri brani. Come garanzia per la perdita di profitti. Una posizione accolta con stupore in rete

Los Angeles (USA) - Ci avevano sperato in tanti ma EMI ha ieri abbandonato le trattative con i grandi distributori di musica online: la major della musica, in odore di essere acquisita dalla sorella Warner Music, non intende abbandonare il DRM.

Scrive Bloomberg News: "Il Gruppo EMI e i rivenditori di musica online tra i quali Microsoft hanno interrotto i negoziati sulla rimozione delle tecnologie anticopia dai brani musicali perché non hanno raggiunto un accordo sull'ammontare del pagamento anticipato". EMI, infatti, ritiene che vendere online musica priva di DRM si possa tradurre in una riduzione dei profitti ed è di questa riduzione - non comunicata pubblicamente - che a suo dire si dovrebbero far carico quei jukebox che intendono distribuire la sua musica.

Una posizione stigmatizzata tra gli altri da BoingBoing secondo cui "è divertente, dal momento che rimuovere il DRM può solo stimolare la vendita di musica. Dopotutto, nessuno compra musica perché c'è il DRM. Chi compra canzoni col DRM, anziché scaricare la stessa musica dal P2P, lo fa perché non gli interessa il DRM o perché non sa cosa sia il DRM, o perché vogliono essere degli snob. Ma è probabile che ci siano persone che non si sentono degli snob e che comprerebbero se solo il DRM non ci fosse".
Quella di EMI è anche una posizione che si tradurrebbe in costi maggiorati per i jukebox e quindi in un inevitabile aumento dei prezzi per i brani senza DRM. Una conseguenza che stupisce anche Ars Technica, secondo cui "non si capisce perché la musica senza DRM dovrebbe costare di più".

A contribuire alla posizione di EMI, come suggerito di recente su queste pagine, ci potrebbe essere la ventilata acquisizione da parte di Warner Music che si è fin qui sempre dimostrata una ferma sostenitrice delle tecnologie anticopia. Un'operazione finanziaria, comunque, sulla quale per il momento la stessa EMI avverte che sono molte le speculazioni prive di fondamento in giro: c'è stato un approccio di Warner ma, spiega il colosso, fin qui non sono state presentate proposte vere e proprie.
17 Commenti alla Notizia EMI: o la tassa DRM o il DRM a tutto campo
Ordina
  • Lo strano braccialetto
    che indossa sempre lei
    è il dono di un folletto
    che è sempre accanto a lei

    c'è un cuore sul bracciale
    che è magico perchè
    può sempre trasformare
    Mei in Emi e Emi in Mei...

    Magica magica Emi
    magica magica Emi
    gira e spera, spera e gira
    quel che vuoi si avvererà

    Magica magica Emi
    magica magica Emi
    che magie, che magie
    tu sai fare quando vuoi

    Mille stelle dal tuo cilindro
    volan fuori come farfalle
    han formato l'arcobaleno
    tutto splende oh che incanto

    Magica magica Emi
    magica magica Emi
    gira e spera, spera e gira
    quel che vuoi si avvererà

    Magie, magie, magie di Emi
    Magie, magie, magie di Emi
    Magie, magie, magie di Emi

    La vita una magia
    tra sogno e realtà
    e con la fantasia
    più bella diverrà
    e Mei di fantasia
    ne ha molta in verità
    per Emi la magia
    non è sogno ma è realtà

    Magica magica Emi
    magica magica Emi
    gira e spera, spera e gira
    quel che vuoi si avvererà

    Magica magica Emi
    magica magica Emi
    che magie, che magie
    tu sai fare quando vuoi

    Mille stelle dal tuo cilindro
    volan fuori come farfalle
    han formato l'arcobaleno
    tutto splende oh che incanto

    Magica magica Emi
    magica magica Emi
    gira e spera, spera e gira
    quel che vuoi si avvererà

    Magie, magie, magie di Emi
    Magie, magie, magie di Emi
    Magie, magie, magie di Emi
    Magie di Emi!
    non+autenticato
  • Che si compra la EMI e la Warner.. e ci fa quello che vuole.
    non+autenticato
  • EMI! tieniti pure tassa e DMR!

    fan(xulo) te, le major, i cantanti con lo stampino, e la tua fking "musica"!

    e spero che un soldatino vs impiegato legga queste mie righe
    non+autenticato
  • Visto che non sono beni di prima necessità è così difficile astenersi _boicottare_ i prodotti per sei mesi. Metterebbe in ginocchio qualsiasi multinazionale ancorate come sono a risultati trimestrali e quindi a più miti consigli.

    Ho smesso di acquistare musica da Apple perché protetta e con fastidiosi procedimenti per passarla da una macchina all'altra (es. portatile e fisso (è evidente che se uso il portatile sono il più delle volte fuori casa e quindi non l'ascolto sul fisso)). Mi hanno rotto.

    Saluti Piero


  • 1) Salve, sono un dattilografo. Ops! I sistemi di dettatura automatica e il computer mi hanno rubato il posto! Se tutti non usassero il computer io avrei ancora un lavoro. O buttate i computer o mi date un vitalizio!

    2) Salve sono un operaio. Lavoro duro, ma i robot e l'informatizzazione delle fabbriche mi hanno sostituito, gettandomi in mezzo a una strada. Viva Nedd Ludd! Abbasso le macchine!

    3) Salve sono un chimico fotografico. Ops! I laboratori di fotografia chimica stanno sparendo per via del sopravanzare del digitale! Buttate tutte le vostre macchinette e tornate a fotografare col rullino che devo lavorare!

    4) Salve, rappresento una major discografica. Non ci va che con internet possiate copiare la musica che vendiamo a caro prezzo. O tornate al giradischi o vi adattate ai nostri DRM e gabelle varie.


    Morale: perché il cd. progresso lo deve mettere nel culo a tanti meno che a pochi?
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    >
    > 4) Salve, rappresento una major discografica. Non
    > ci va che con internet possiate copiare la musica
    > che vendiamo a caro prezzo. O tornate al
    > giradischi o vi adattate ai nostri DRM e gabelle
    > varie.
    >
    >
    sono d'accordo . questi sono patetici ; non si rendono conto che con internet gli intermediari tra artista e consumatori (cioe' loro ) non servono piu. e che usadno il DRM diventeranno inoltre dipendenti dai fornitori dell'infrastruttura DRM stessa ,come e' gia successo con itunes, con Job che gli stabilisce i prezzi ...

  • - Scritto da:
    >
    > 1) Salve, sono un dattilografo. Ops! I sistemi di
    > dettatura automatica e il computer mi hanno
    > rubato il posto! Se tutti non usassero il
    > computer io avrei ancora un lavoro. O buttate i
    > computer o mi date un
    > vitalizio!
    >
    > 2) Salve sono un operaio. Lavoro duro, ma i robot
    > e l'informatizzazione delle fabbriche mi hanno
    > sostituito, gettandomi in mezzo a una strada.
    > Viva Nedd Ludd! Abbasso le
    > macchine!
    >
    > 3) Salve sono un chimico fotografico. Ops! I
    > laboratori di fotografia chimica stanno sparendo
    > per via del sopravanzare del digitale! Buttate
    > tutte le vostre macchinette e tornate a
    > fotografare col rullino che devo
    > lavorare!
    >
    > 4) Salve, rappresento una major discografica. Non
    > ci va che con internet possiate copiare la musica
    > che vendiamo a caro prezzo. O tornate al
    > giradischi o vi adattate ai nostri DRM e gabelle
    > varie.
    >
    >

    Salve, sono ricco. Voi fate come dico io, e basta.

    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)