SanDisk lavora al rullino digitale

In campo fotografico, il più grande produttore di memory card vuol cambiare tutto: via le schede flash riscrivibili, dentro un nuovo tipo di card ultraeconomico capace di registrare le foto una sola volta, conservandole per decenni

Roma - Entro la fine dell'anno SanDisk lancerà sul mercato una memory card di nuova generazione, espressamente dedicata all'archiviazione delle foto e che, a differenza di quelle odierne, potrà essere scritta una sola volta, avrà costi paragonabili a quelli dei tradizionali rullini fotografici e preserverà i dati per almeno 100 anni.

Uno dei dirigenti di SanDisk, Greg Rhine, ha spiegato a pcmag.com che il nuovo tipo di card utilizza "memorie 3D" (forse queste?) e non permette alcuna manomissione del contenuto: in altre parole, una volta immagazzinate nella memoria, le foto non potranno più essere cancellate né modificate. Non a caso Rhine definisce queste memorie "le nuove pellicole digitali", e proprio come le pellicole di celluloide potranno essere "sviluppate" solo in negozi specializzati o per mezzo di appositi chioschi.

"(Le nuove memory card) eliminano il computer dall'equazione", ha affermato il dirigente di SanDisk. "Per utilizzarle non è necessario possedere un computer. Si tratta semplicemente di scattare le foto, svilupparle e conservarle. Sono permanentemente memorizzate nella scheda, e non possono essere sovrascritte".
L'annuncio di SanDisk, che arriva a ridosso di una profonda riorganizzazione dell'azienda volta a tagliare i costi, ha suscitato pochi entusiasmi. Molti vedono infatti in queste schede di memoria a sola lettura un ritorno al passato, e "l'eliminazione del computer dall'equazione" più un difetto che un pregio. I computer, infatti, sono ormai entrati a far parte della vita quotidiana di molte persone, ed uno dei fattori che ha reso così celebri le fotocamere digitali è stata proprio la possibilità di eliminare, modificare, condividere e stampare le foto a proprio piacimento.

A quanto pare, però, grandi catene di negozi come Walgreens e Wal-Mart hanno già applaudito al nuovo rullino digitale. È facile intuirne il motivo: le nuove card potrebbero infatti diventare una fonte di profitto diretta, attraverso la vendita al dettaglio, e indiretta, attraverso i chioschi per lo sviluppo delle foto. Prima, però, le card di SanDisk dovranno incontrare l'accettazione del mercato, compito tutt'altro che facile.
142 Commenti alla Notizia SanDisk lavora al rullino digitale
Ordina
  • Non capisco cosa ci sia di interessante!!!
    Bocciato in pieno...
    non+autenticato
  • Chi è per il SI della SanDisk legga qui:

    Stiamo esagerando a tal punto da compromettere ogni cosa,signori! Non cambiera nulla qualitativamente... il sensore scrive sempre in digitale!!! o su una memoria o su una pera avariata si scrive sequenze di 1 oppure 0 !!! Diaciamoci la verità: i laboratori di stampe con l'avvento delle digitali non lavorano piu come una volta, e la loro imposizione delle nuove card impone me a dover pagare schede e stampe!!Beh, mi ordino dal giappone 50 schede e mi risolvo il problema a VITA !!! Non penso Nikon metterà il vincolo Hardware per scrivere solo sulle schede registrabili 1 volta sola... se cosi fosse si comprano da subito altri corpi macchina professionali e via. Il mercato dovrebbe uccidere la proposta dovrebbero andarci sotto con le spese e tutto.. il computer deve rimanere!!! E' un nostro vantaggio... già paghiamo l'aria che respiriamo!

    Ecco le mie argomentazioni:

    Si pensa che il costo al MB sarà inferiore:

    Domanda: Ma io che eseguo 5000 scatti l'anno, con un'unica memoria di 20 euro da un giga, quante schede da 4 euro dovrei comprare??

    Domanda: Io che uso il mio UNICO TOCCO PERSONALE di fotoritocco (IN RAW) devo rinunciarci??

    Domanda: IO CHE PAGO LA MIA DIGITALE, non posso avere il mio file sul pc da integrare sui documenti????

    Risposta: Se diverrà realta del blocco delle digitali, dovrebbe esserci un blocco del mercato e/o mano alle modifiche per leggere senza i chioschi fotografici!
    non+autenticato
  • - Scritto da:

    > Chi è per il SI della SanDisk legga qui:

    Nessuno è per il SI, così come nessuno dovrebbe essere per il NO... non si può essere né per il si ne per il no, finché non si conoscono gli estremi (tecnici ed economici) del prodotto

    > Stiamo esagerando a tal punto da compromettere
    > ogni cosa,signori!

    "Stiamo esagerando"... chi?
    "compromettere" cosa?
    "signori" a chi?

    > Non cambiera nulla qualitativamente...
    > il sensore scrive sempre in digitale!!!

    wow... un genio... qualcuno ha forse detto il contrario?

    > Diaciamoci la verità: i laboratori di stampe con
    > l'avvento delle digitali non lavorano piu come
    > una volta,

    infatti lavorano di più, perché ci sono tanti allocchi che con la digitale scattano centinaia di foto inutili e se le stamapano tutte

    > e la loro imposizione delle nuove card
    > impone me a dover pagare schede e stampe!!

    "loro"? di chi? i laboratori di stampa stanno imponendo qualcosa?

    > Beh, mi
    > ordino dal giappone 50 schede e mi risolvo il
    > problema a VITA !!!

    ???

    > Non penso Nikon metterà il
    > vincolo Hardware per scrivere solo sulle schede
    > registrabili 1 volta sola...

    Checc'entra Nikon? non sono mica i produttori di apparecchi fotografici a realizzare vincoli: è il supporto stesso ad essere registrabile una sola volta

    > se cosi fosse si
    > comprano da subito altri corpi macchina
    > professionali e via.

    supporto... supporto... supporto...

    > Il mercato dovrebbe uccidere
    > la proposta dovrebbero andarci sotto con le spese
    > e tutto.. il computer deve rimanere!!! E' un
    > nostro vantaggio... già paghiamo l'aria che
    > respiriamo!

    sei in preda al panico...

    > Ecco le mie argomentazioni:
    >
    > Si pensa che il costo al MB sarà inferiore:
    >
    > Domanda: Ma io che eseguo 5000 scatti l'anno, con
    > un'unica memoria di 20 euro da un giga, quante
    > schede da 4 euro dovrei
    > comprare??

    magari una sola...
    pensa, con soli 4 Euro all'anno (poco più di un centesimo al giorno) avresti tutti i tuoi 5000 scatti backuppati e al sicuro per 100 anni

    > Domanda: Io che uso il mio UNICO TOCCO PERSONALE
    > di fotoritocco (IN RAW) devo
    > rinunciarci??

    non è che nominare il RAW ti rende automaticamente professionale... comunque, checc'entra?

    > Domanda: IO CHE PAGO LA MIA DIGITALE, non posso
    > avere il mio file sul pc da integrare sui
    > documenti????

    non è ancora chiara questa cosa, ma mi pare ovvio che sia quasi impossibile quello che dici

    > Risposta: Se diverrà realta del blocco delle
    > digitali, dovrebbe esserci un blocco del mercato
    > e/o mano alle modifiche per leggere senza i
    > chioschi fotografici!

    il "blocco delle digitali"???
    ma chi ha mai parlato di una simile cosa?
    sei un attimino paranoico...
    non+autenticato
  • Allora, rispondo a chi obiettava su tutte le mie frasi:

    1)

    - Il "signori" era rivolto a tutti quelli che leggevano;

    - "compromettere" significa che: SICURAMENTE, e spero di avere davvero torto, le nuove schede registrabili 1 volta diventeranno l'unico supporto inseribile nei corpi macchina! Non dire che sono paranoico.. la storia ce lo insegna! Lo imporranno, vedrai.

    2)Ho i miei dubbi che avro 5000 scatti l'anno selezionati al solo costo di 4 euro... scommettiamo?


    3)Maneggiare il RAW, sicuramente come dici tu, non mi renderà professionale... anche se qualche rivista potrebbe dire il contrario!

    4)Senza la possibilità di ritoccare le mie foto sono tornato a piu di 10anni fa con l'unica differenza che non posso piu fabbricarmi una camera oscura.

    5) Non posso fare i MIEI backup delle schede come dici tu... backuppate!

    6)Intanto mi son messo al sicuro per i MIEI prossimi 100 anni... Occhiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Allora, rispondo a chi obiettava su tutte le mie
    > frasi:

    esiste anche il quoting... e cmq ti ha risposto una persona sola, quindi non è che rischiavi di essere frainteso

    > 1)
    >
    > - Il "signori" era rivolto a tutti quelli che
    > leggevano;

    compresi queslli d'accordo con te?

    > - "compromettere" significa che: SICURAMENTE, e
    > spero di avere davvero torto, le nuove schede
    > registrabili 1 volta diventeranno l'unico
    > supporto inseribile nei corpi macchina!

    sarà difficile, visto che (per quello che ne sappiamo ora) sarà solo SanDisk a produrle... sarà ancora più dura se (al di là del tipo di tecnologia utilizzata) manterrà lo stesso "formato"... o forse sei convinto che tutti i produttori di macchine digitali modificheranno i loro apparecchi per poter ospitare solo un formato proprietario, di cui per ora non si sa nulla?

    > Non dire che sono paranoico..

    che io lo dica o meno, non cambia la sostanza.

    > la storia ce lo insegna!

    dai facci qualche esempio...

    > Lo imporranno, vedrai.

    "chi" lo imporrà?
    Parli senza soggetti rivolgendoti a entità superiori... è un chiaro sintomo di paranoia

    > 2)Ho i miei dubbi che avro 5000 scatti l'anno
    > selezionati al solo costo di 4 euro...
    > scommettiamo?

    io non scommetto niente: dico solo che finché non si saprà nulla di concreto, non puoi tirare alcuna conclusione

    > 3)Maneggiare il RAW, sicuramente come dici tu,
    > non mi renderà professionale... anche se qualche
    > rivista potrebbe dire il
    > contrario!

    ti sfugge il nesso causa->effetto
    I professionisti usano sicuramente il RAW, ma chi usa il RAW non è per niente detto che sia un professionista...
    Soprattutto non sta scritto da nessuna parte che utilizzando il RAW escano foto migliori: se sai fare il "fotografo", puoi ottenere ottime foto anche se salvi in JPG... ovvio che il RAW ti dà maggiori possibilità di intervento dopo lo scatto

    > 4)Senza la possibilità di ritoccare le mie foto
    > sono tornato a piu di 10anni fa con l'unica
    > differenza che non posso piu fabbricarmi una
    > camera oscura.

    E chi te l'ha detto che non potrai ritoccare le foto? Mostrami il comunicato stampa della SanDisk, o un link al loro sito, dove sta scritto che non puoi accedere in alcun modo alle foto

    > 5) Non posso fare i MIEI backup delle schede come
    > dici tu...
    > backuppate!

    il backup non serve: è già insito nel supporto

    non+autenticato


  • > esiste anche il quoting... e cmq ti ha risposto
    > una persona sola, quindi non è che rischiavi di
    > essere
    > frainteso

    Visto che mi stai già facendo simpatia, comincio col salutarti e col presentarmi, mi chiamo Luca. Piacere.


    >
    > > 1)
    > >
    > > - Il "signori" era rivolto a tutti quelli che
    > > leggevano;
    >
    > compresi queslli d'accordo con te?

    Già.. Con la lingua fuorip proprio tutti!!


    > sarà difficile, visto che (per quello che ne
    > sappiamo ora) sarà solo SanDisk a produrle...
    > sarà ancora più dura se (al di là del tipo di
    > tecnologia utilizzata) manterrà lo stesso
    > "formato"... o forse sei convinto che tutti i
    > produttori di macchine digitali modificheranno i
    > loro apparecchi per poter ospitare solo un
    > formato proprietario, di cui per ora non si sa
    > nulla?

    [..]

    > > Lo imporranno, vedrai.
    >
    > "chi" lo imporrà?
    > Parli senza soggetti rivolgendoti a entità
    > superiori... è un chiaro sintomo di
    > paranoia


    Già.. vedrai che lo imporrano sul mercato, con la scusa che tutto sarà piu economico... togliendo alle persone che volgiono avere il computer nella loro equazione la possibilità di far da se!

    Vuoi un esempio su come la storia ci insegna questo? Beh.. visto che adesso sn a lavoro e ho solo 2 minuti (quando avro piu tempo ti scrivero) accontentati di questo: Ricordi l'idea FRANCESE della patente a punti?? Chissà perché lo hanno cominciato ad adottare molti stati compreso noi... ops... L'inghilterra molti anni fa ha lanciato l'idea delle autovelox ... che strano!! Ce le abbiamo anche sotto il cu*** adesso! Ops... Halloween.. festa AMERICANA... abbiamo importato anche quella che adesso è diventata routine! Cosi anche per le strumentazioni elettronioche. La tecnlogia prende la stessa piega qundo dietro ci sono entrate commerciali/Fiscali.

    > > 2)Ho i miei dubbi che avro 5000 scatti l'anno
    > > selezionati al solo costo di 4 euro...
    > > scommettiamo?
    >
    > io non scommetto niente: dico solo che finché non
    > si saprà nulla di concreto, non puoi tirare
    > alcuna
    > conclusione

    Ehehehe... che ridere...

    > se sai
    > fare il "fotografo", puoi ottenere ottime foto
    > anche se salvi in JPG... ovvio che il RAW ti dà
    > maggiori possibilità di intervento dopo lo
    > scatto


    E' come dire ad un bravissimo pescatore... "Pesca dal molo la barca non ti serve tanto sei bravo Sorride "



    > E chi te l'ha detto che non potrai ritoccare le
    > foto? Mostrami il comunicato stampa della
    > SanDisk, o un link al loro sito, dove sta scritto
    > che non puoi accedere in alcun modo alle foto
    >

    Leggi l'articolo di PI... non hai letto bene??? Solo i "chioschi" quindi solo i laboratori previa strumentazione apposita potranno "aprire" le foto!!!
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > > sarà difficile, visto che (per quello che ne
    > > sappiamo ora) sarà solo SanDisk a produrle...
    > > sarà ancora più dura se (al di là del tipo di
    > > tecnologia utilizzata) manterrà lo stesso
    > > "formato"... o forse sei convinto che tutti i
    > > produttori di macchine digitali modificheranno i
    > > loro apparecchi per poter ospitare solo un
    > > formato proprietario, di cui per ora non si sa
    > > nulla?
    >
    > [..]

    interessante il fatto che non commenti questa parte...

    > > > Lo imporranno, vedrai.
    > >
    > > "chi" lo imporrà?
    > > Parli senza soggetti rivolgendoti a entità
    > > superiori... è un chiaro sintomo di paranoia
    >
    > Già.. vedrai che lo imporrano sul mercato, con
    > la scusa che tutto sarà piu economico...

    non hai ancora risposto: "chi" lo imporrà?

    > Vuoi un esempio su come la storia ci insegna
    > questo? Beh.. visto che adesso sn a lavoro e ho
    > solo 2 minuti (quando avro piu tempo ti scrivero)
    > accontentati di questo: Ricordi l'idea FRANCESE
    > della patente a punti?? Chissà perché lo hanno
    > cominciato ad adottare molti stati compreso
    > noi... ops...

    eccerto... molto pertinente come esempio...

    > L'inghilterra molti anni fa ha
    > lanciato l'idea delle autovelox ... che strano!!
    > Ce le abbiamo anche sotto il cu*** adesso! Ops...

    ce l'hai nel cu** se infrangi la legge

    > Halloween.. festa AMERICANA... abbiamo importato
    > anche quella che adesso è diventata routine!

    e allora? C'è qualcuno che ti "impone" di festeggiare halloween?

    > Cosi anche per le strumentazioni elettronioche.

    stra-ROTFL..

    > La tecnlogia prende la stessa piega qundo dietro ci
    > sono entrate commerciali/Fiscali.

    hai detto una sacco di baggianate, ma non mi hai ancora fatto nessun esempio di tecnologia "imposta"

    > > > 2)Ho i miei dubbi che avro 5000 scatti l'anno
    > > > selezionati al solo costo di 4 euro...
    > > > scommettiamo?
    > >
    > > io non scommetto niente: dico solo che finché
    > > non si saprà nulla di concreto, non puoi tirare
    > > alcuna conclusione
    >
    > Ehehehe... che ridere...

    E' il secondo sintomo della paranoia: il primo era parlare di entità astratte superiori (quelli che impongono) e il secondo è ridere a spoposito... occhio che il terzo passo è la pazzia

    > > se sai
    > > fare il "fotografo", puoi ottenere ottime foto
    > > anche se salvi in JPG... ovvio che il RAW ti dà
    > > maggiori possibilità di intervento dopo lo
    > > scatto
    >
    >
    > E' come dire ad un bravissimo pescatore... "Pesca
    > dal molo la barca non ti serve tanto sei bravo
    > Sorride
    > "

    Sei bravo a tagliare i messaggi come più ti fa comodo

    > > E chi te l'ha detto che non potrai ritoccare le
    > > foto? Mostrami il comunicato stampa della
    > > SanDisk, o un link al loro sito, dove sta
    > > scritto che non puoi accedere in alcun modo alle foto
    >
    > Leggi l'articolo di PI... non hai letto bene???

    Non mi risulta che PI sia l'azionista di maggioranza di SanDisk, e nemmeno che faccia da portavoce ufficiale per le tecnologie sviluppate da SanDisk... attendo link ufficiali

    > Solo i "chioschi" quindi solo i laboratori previa
    > strumentazione apposita potranno "aprire" le
    > foto!!!

    sta tranquillo che sarà davvero così la SanDisk andrà incontro ad un bel flop
    non+autenticato
  • Qual'è il vantaggio principale di una macchina digitale rispetto ad una tradizionale? Che posso scattare 10 foto delo stesso soggetto, scegliere quella che è venuta meglio, e cancellare le altre; inoltre posso tenermele su computer, posso stamparle io, posso fare correzioni, composizioni, portare a stampare solo quello che voglio, ecc... ecc...
    Ora SanDisk se ne esce con questa "genialata" per cui le foto scattate possono essere "sviluppate" solo in negozi o chioschi specializzati. Se questo significa che non posso scaricarle direttamente su computer, o addirittura nemmeno vederle sulla display della macchina fotografica, hanno già cannato tutto in partenza.
    Se invece queste cose posso comunque farle, allora OK, va tutto bene... anzi, ho il vantaggio di avere un supporto "indelebile" (almeno per 100 anni) che mi fa da backup preservandomi da eventuali incidenti al computer. Ma a questo punto sarà determinante il prezzo: oggi con 30 Euro (anche meno) mi compro una card da 1GB dove grossomodo possono starci 200 foto da 8Mpixel in formato JPG ad alta qualità. Per essere vantaggioso, IMHO, un supporto NON riscrivibile della stessa capacità dovrebbe costare non più di 2 o 3 Euro oppure, allo stesso prezzo, offrire capacità decisamente superiori, diciamo almeno 16GB.
    Se così non sarà, SanDisk si prepari ad un bel flop.
    non+autenticato
  • Se l'interfaccia fisica e' quella di una normale SD Card, allora il controller della macchina fotografica mostrera' al PC un disco contenente file di sola lettura.

    Chiaro che il PC puo' essere tranquillamente messo da parte, ma questo e' possibile gia' adesso con le nuove stampanti dotate di lettore di SD-Card.

    Viceversa se il nuovo "disco" richiede una macchina "tutta sua", questo sistema andra' bene solo per delle macchine fotografiche "usa e riconsegna". La compri, la usi e poi la "infili" nel chiosco per avere le tue foto cartacee.



    >GT<
  • Spero che sia come dici tu, ma se così fosse che senso avrebbe la frase (presa dall'articolo)

    "...potranno essere "sviluppate" solo in negozi specializzati o per mezzo di appositi chioschi..."

    ?
    non+autenticato
  • se dai garanzia a vita come SanDisk (mi pare, oppure 20000 scritture?) e come Kingston...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 20 discussioni)