Il Rasoio/ UMD, cronaca di un flop annunciato

di Alessio Di Domizio - La prima release della nuova rubrica di Punto Informatico si occupa di quel formato con cui Sony sperava di esaltare le qualità della PSP. Prima del suo fallimento

Roma - Se c'era qualcosa di cui i videogiocatori e utenti di tutto il mondo potevano fare a meno, questo è il formato Sony UMD. Introdotto da Sony assieme a PSP nel 2004, questo nuovo rivoluzionario supporto si è presentato al mercato come l'ennesima next big thing, dando adito a qualche speranza di successo nel 2005.

Con un prezzo al pubblico superiore a quello dei DVD, prometteva di aprire con ottimi guadagni il mercato delle console portatili ai produttori di contenuti multimediali, prospettiva molto appetibile per le major, un po' meno per gli utenti.

Infatti, nell'illuminata visione di Sony, l'acquirente avrebbe dovuto acquistare l'UMD e il DVD per fruire dello stesso film, non potendo né riprodurre l'UMD in TV né tantomeno pensare di copiarlo su un altro supporto a causa dell'assenza di lettori/masterizzatori.
Ma, come tutti tranne Sony sanno, quando le major saltano di gioia agli utenti qualcosa gira vorticosamente nel basso ventre. Le magnifiche e progressive sorti dell'UMD si sono dunque infrante contro un crescente disinteresse, che ha portato all'inesorabile declino del formato, abbandonato nel 2006 da Paramount, Warner e finanche Sony Pictures Home Entertainment, nonché da Wal-Mart e Target, la sesta catena di supermercati in USA. A frittata fatta, una intempestiva riduzione di prezzo ha prodotto alla fine del 2006 ad una certa ripresa delle vendite in Giappone. Se solo ci avessero pensato prima.

Le conclusioni che emergono, anche nell'ottica delle ultime diatribe legate al DRM, sono sempre le stesse: la moltiplicazione e chiusura dei formati è uno strumento che le major usano per compartimentare artificialmente il mercato e moltiplicare le revenue di ogni singolo prodotto.
Se continuano così, saranno sempre più ardite le acrobazie a cui costringeranno i propri uffici marketing per supportare le innovazioni di cui solo loro sentono il bisogno, e sempre più gustoso per i consumatori farne a meno, nel generale stupore degli strateghi della "spremuta di utente".

Alessio Di Domizio
41 Commenti alla Notizia Il Rasoio/ UMD, cronaca di un flop annunciato
Ordina
  • allora blu-ray=floppone²

    Sorride

    tutti i supporti creati da sony sono stati dei fallimenti dal nastro al digitale

    per il blu-ray questione di tempo

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > allora blu-ray=floppone²
    >
    > Sorride
    >
    > tutti i supporti creati da sony sono stati dei
    > fallimenti dal nastro al
    > digitale
    >
    > per il blu-ray questione di tempo
    >

    No, per fortuna BD non è tutta farina del sacco di Sony, tutt'altro... ciò non toglie che sia ancora una tecnologia immatura, per il decollo ci vorrà almeno un altr'anno e 1/2.
    non+autenticato
  • Veramente un formato ganzo la Sony l'ha lanciato, si chiamava CDROM.
    Il BD-DVD stà vincendo a mani basse contro HD-DVD e probabilmente nel giro di un anno sarà il successore naturale ai DVD (anche se il passaggio a BD-DVD avverrà solo mooolto più avanti).
    HD-DVD ha perso tutte le esclusive tranne Universal, su sette case maggiori che producono film sei producono BD-DVD, l'unica a rimanere esclusivamente con HD-DVD è Universal.
    Ed almeno due case maggiori (Sony e Disney) producono solo per BD-DVD.
    Inoltre BD-DVD stà battendo HD-DVD nelle vendite ed è visto da sempre più gente come IL formato vincente (grazie anche alle generose dimensioni, e scusate se in single layer offre 25 Gb contro i 15 Gb di HD-DVD ed in dual layer offre 50 Gb contro i 30 Gb di HD-DVD).
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Veramente un formato ganzo la Sony l'ha lanciato,
    > si chiamava
    > CDROM.

    Si' gia'... e la Philips dove la metti?
    non+autenticato
  • Anche i SOny minidisc per la musica hanno fatto la stessa fine. R.I.P.

    Quanti soldi buttati.... come fa la Sony a rimanere sempre in piedi dopo questi colossali flop e le varie grane legali (vedi rootkit)???
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Anche i SOny minidisc per la musica hanno fatto
    > la stessa fine.
    > R.I.P.
    >
    > Quanti soldi buttati.... come fa la Sony a
    > rimanere sempre in piedi dopo questi colossali
    > flop e le varie grane legali (vedi
    > rootkit)???

    I minidisc, seppur fallimentari, in confronto furono un successone.
    non+autenticato
  • Questa si chiama giustizia di mercato, per fortuna non tutti gli utenti si fanno fregare dalle mirabolanti proposte di sony & co!

    La playstation e la playstation 2 del resto hanno avuto grande successo perché era possibile "usare le copie di backup dei giochi"PirataPirata e solo per quello... c'erano soluzioni tecnologiche anche migliori (vedi la dremcast)

    Vuoi vedere che se mi tiravano fuori un masterizzatore UMD come vendeva la PSP?Sorride
    non+autenticato
  • La gente usa i DVD , gli piace farci tutto , anche i sottobicchieri , loro arrivano , inventano una cosa pressoche inutile , le danno un valore di mercato esagerato e sperano nel lungo periodo anche di rientrare dei costi?
    Appena finii di usare al supermercato una PSP dissi :"Strabella" , peccato poi che informandomi quei cinque minuti di più capii che ci voleva un conto in banca solo per avere qualche film e videogioco, oltre il costo della stessa non indifferente.

    Andate a lavorare in fabbrica , che è meglio , tanto da me soldi per formati proprietari e cose simili non li vedranno mai , resteranno nei negozi a fare la polvere , loro e le loro proprietà

    non+autenticato
  • Appena uscita la PSP volevo quasi comprarla. Poi ho letto del formato UMD, del DRM integrato, blocchi al firmware, rootkit e compagnia bella.. a questo punto se la tengano pure!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Appena uscita la PSP volevo quasi comprarla. Poi
    > ho letto del formato UMD,
    ok fin qui ci sono
    >del DRM integrato,
    > blocchi al firmware, rootkit e compagnia bella..
    e qui nn ho capito bene il drm integrato nella psp? che sono i blocchi al firmware?? che centra il rootkit con la psp?
    La PSP è una bellissima console portatile che oggi non serve più solo a giocare ,ma intorno ad essa si sono sviluppate MIGLIAIA di applicazioni funzionanti su firmware 3.03 o minori,è incredibile come sia difficile trovare cosa non possa fare (nei limiti del possibile) la PSP.L'UMD sarà ,se nn lo è già stato,rimpiazzato con la memory card ke ormai ha raggiunto dimensioni maggiori hai 5 GB e ke parmette di contenere quello che vuoi :giochi ,musica,film e tanto altro. Quindi se uno non compra la PSP lo fa solo perchè non ne ha bisogno e non per via degli UMD
    Ciao
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > e qui nn ho capito bene il drm integrato nella
    > psp? che sono i blocchi al firmware?? che centra
    > il rootkit con la
    > psp?
    > La PSP è una bellissima console portatile che
    > oggi non serve più solo a giocare ,ma intorno ad
    > essa si sono sviluppate MIGLIAIA di applicazioni
    > funzionanti su firmware 3.03 o minori,è
    > incredibile come sia difficile trovare cosa non
    > possa fare (nei limiti del possibile) la
    > PSP.L'UMD sarà ,se nn lo è già stato,rimpiazzato
    > con la memory card ke ormai ha raggiunto
    > dimensioni maggiori hai 5 GB e ke parmette di
    > contenere quello che vuoi :giochi ,musica,film e
    > tanto altro. Quindi se uno non compra la PSP lo
    > fa solo perchè non ne ha bisogno e non per via
    > degli
    > UMD
    > Ciao


    Hmm Però per far funzionare il software sviluppato per la psp, come emulatori ecc ecc... devi "craccare" il Firmware della console... Io non capisco perchè cercano di fare software su un HW dove Sony non vuole quando ci sarebbe la GP2X che accoglie queste cose a braccia aperte
    Sgabbio
    26177

  • > Hmm Però per far funzionare il software
    > sviluppato per la psp, come emulatori ecc ecc...
    > devi "craccare" il Firmware della console... Io
    > non capisco perchè cercano di fare software su un
    > HW dove Sony non vuole quando ci sarebbe la GP2X
    > che accoglie queste cose a braccia
    > aperte
    No allora per eseguire gli homebrew serve il firmware 1.50 ottenibile con un downgrade quindi niente crack,se poi vuoi un firmware personalizzato con tutte le funzioni aggiunte fino ad ora da sony alla PSP c'è il 3.010 OE di Dark_AleX che non è assolutamente rinnegato da sony in quanto c'è pure un topic nel forum ufficiale che spiega come installarlo. In quanto alla scielta tra GP2X e PSP bhe ti lascio con una risposta senza senso per molti ma che alla fine è LA risposta che la accettiate o no : La PSP è la PSP e i videogiochi sono sempre i videogiochi
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Appena uscita la PSP volevo quasi comprarla. Poi
    > > ho letto del formato UMD,
    > ok fin qui ci sono
    > >del DRM integrato,
    > > blocchi al firmware, rootkit e compagnia bella..
    > e qui nn ho capito bene il drm integrato nella
    > psp? che sono i blocchi al firmware?? che centra
    > il rootkit con la
    > psp?
    > La PSP è una bellissima console portatile che
    > oggi non serve più solo a giocare ,ma intorno ad
    > essa si sono sviluppate MIGLIAIA di applicazioni
    > funzionanti su firmware 3.03 o minori,è
    > incredibile come sia difficile trovare cosa non
    > possa fare (nei limiti del possibile) la
    > PSP.L'UMD sarà ,se nn lo è già stato,rimpiazzato
    > con la memory card ke ormai ha raggiunto
    > dimensioni maggiori hai 5 GB e ke parmette di
    > contenere quello che vuoi :giochi ,musica,film e
    > tanto altro. Quindi se uno non compra la PSP lo
    > fa solo perchè non ne ha bisogno e non per via
    > degli
    > UMD
    > Ciao

    Tutto bellissimo, non fosse che il lettore UMD (meccanica, logica, consumo di batterie e peso) lo paghi comunque... 200 euro di PSP senza 1K di memoria integrata.
    Poi vabbè, se vuoi gli homebrew devi appena trovare GTA: Liberty City Stories (la versione 1, 'che la da 2 è patchata), eseguire l'exploit et voilà, ottieni una PSP libera da problemi a cui devi mettere un lettore di memory card (non tutte eh, solo quelle Sony, quelle boiate di memory stick).
    Fra una cosa e l'altra se ne vanno almeno 300 euro (ammesso di trovare GTA:LCS in affitto) per avere un "coso" che onestamente per quel che costa non li vale.
    Epperò hai il lettore UMD (inutile e brutto) integrato... grande figata.
    Secondo te il corpo ottico quanto incide sul prezzo dell'accrocchio ?

    Se mi fanno una PSP senza UMD e con DUE slot MC, di cui almeno uno possibilmente SD forse me la prendo, ma dovrebbe costare 130 euro.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Appena uscita la PSP volevo quasi comprarla. Poi
    > ho letto del formato UMD, del DRM integrato,
    > blocchi al firmware, rootkit e compagnia bella..
    > a questo punto se la tengano pure!
    >

    A me di UMD non fregava niente, ma l'ho provata coi giochi, ho trovato i comandi scomodissimi per i miei gusti e ho escluso ogni possibilità d'acquisto.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)