Un DRM per scaricare e masterizzare DVD

DVD Forum approva una specifica per il download e la masterizzazione legale dei film su DVD vergini. Gli utenti apprezzeranno? Le scommesse sono aperte

Tokyo - Ad oltre dieci anni di distanza dall'introduzione sul mercato del DVD e della relativa tecnologia di protezione CSS, DVD Forum sembra prendere atto che i tempi sono cambiati. E così, con una mossa che qualcuno ritiene non proprio tempestiva, ha annunciato di aver ritoccato il proprio DRM per adattarlo all'era della distribuzione online dei contenuti.

CSS Managed Recording (CSS MR) è una tecnologia che permetterà agli utenti di scaricare i DVD da Internet e masterizzarli legalmente su un DVD vergine: tali supporti non saranno però dei DVD-R tradizionali, come quelli oggi acquistabili nei negozi, ma "versioni leggermente modificate" per accogliere la tecnologia CSS. Di fatto l'unica cosa che differenzierà questi DVD registrabili da quelli classici è che integreranno una chiave crittografica pre-stampata.

Stando a quanto riportato da PC World, la specifica CSS MR è stata approvata dal DVD Forum nel corso di un meeting tenutosi la scorsa settimana a Tokyo. La tecnologia è stata proposta da DVD Copy Control Association (DVD CCA), la stessa organizzazione che si occupa dello sviluppo e della concessione in licenza di CSS.
A quanto pare DVD MR verrà licenziato ai grandi distributori home video: uno dei possibili utilizzi è all'interno di chioschi interattivi, installati in centri commerciali e videonoleggi, attraverso cui sarà possibile acquistare e masterizzare i film d'interesse. Il vantaggio, rispetto ai DVD-Video tradizionali, potrebbe essere dato dalla più ampia disponibilità di titoli (anche vecchi) e da prezzi più concorrenziali, probabilmente a metà strada fra quelli dei film a noleggio e dei DVD confezionati.

C'è chi suggerisce che se l'esperimento avrà successo le major cinematografiche potrebbero essere incoraggiate ad estendere la tecnologia DVD MR anche ai servizi web-based, come il celebre iTunes Store di Apple. In realtà un documento apparso di recente sul sito di DVD CCA sembra precludere questa possibilità: stando all'associazione, infatti, i "secure disc key writable media", ovvero i DVD-R con chiave crittografica pre-stampata, possono essere utilizzati solo "con attrezzature fabbricate secondo la specifica CSS e da aziende con una licenza CSS finalizzata alla duplicazione". Gli utenti privati non possono soddisfare né l'uno né l'altro requisito.

Resta in ogni caso da chiedersi se avrebbe davvero senso proporre agli utenti di Internet il download di DVD integrali, con dimensioni minime di 4 gigabyte e passa, quando le più recenti tecnologie di compressione permettono oggi di fornire la stessa qualità con file fino a un quinto più piccoli.
17 Commenti alla Notizia Un DRM per scaricare e masterizzare DVD
Ordina
  • come posso fare x scaricare questo programma??????????????????????????????????????????????????
    non+autenticato
  • CIAO A TUTTI
    l'idea e` piu` che buona, a patto che mi sia permesso masterizzare su infiniti DVD il Film acquistato, perche`, dato che il mio fratellino ha la strana abitudine di utilizzare i CD ed i DVD per giocare a Curling, me ne devo fare svariate copie, per lo meno, una ogni volta che mio fratello prende in mano il malcapitato DVD.
    Se cio` mi viene garantito, allora, sara` il momento di iniziare ad applaudere ad un DRM onesto, se nvece mi permette di masterizzare su un Disco solo... che se lo tengano, come possono tenersi i DVD protetti che vendono solitamente nei negozi dove, per farsene una copia, bisogna passare attraverso non so quante peripezie.
    DISTINTI SALUTI
    Crazy
    1945
  • Beh se hai letto bene l'articolo avrai notato che si tratta di supporti speciali (chissa quanto costeranno) con uno speciale codice crittografico, non utilizzabili direttamente dall'utente finale ma scrivibili in appositi chioschi dislocati presso centri commerciali o immagino videonoleggi.
    Quindi a meno di craccarli (come i DVD originali) non potrai copiarli manco una volta, ed essendo stati masterizzati e non stampati saranno sicuramente meno affidabili nel tempo.
  • ...il supporto sarà illegibile. Bell'affare.
    non+autenticato
  • Ottimista !

    Ciao,
    Piwi
    non+autenticato
  • altro che css ormai con i supporti protetti, non esiste decss che tenga.

    linux film HD addio A bocca aperta
    non+autenticato
  • Addio cosa? Aspetta e vedrai...

    Non ho più voglia di ripetere le tecniche che permettono di registrare in perfetto analogico e per lo meno in reversing digitale con qualità non distinguibile dall'originale qualunque cosa passi attraverso monitors e sistemi di display anche Full HD e sistemi audio H.F. vari...

    Finchè i più o meno mumerosi pixel di un monitor dovranno essere eccitati elettricamente per emettere radiazioni visibili all'occhio umano, e finchè le membrane di più o meno raffinati speakers tradurranoo impulsi elettrici in vibrazioni acustiche udibili dall'orecchio umano ...

    Se mai il problema sarà solo il costo di un piccolo laboratorio attrezzato allo scopo, ma ne basta uno in tutto il mondo per inondare il mondo stesso...

    Bye.

  • - Scritto da: rockroll
    > Addio cosa? Aspetta e vedrai...
    >
    > Non ho più voglia di ripetere le tecniche che
    > permettono di registrare in perfetto analogico e
    > per lo meno in reversing digitale con qualità non
    > distinguibile dall'originale qualunque cosa passi
    > attraverso monitors e sistemi di display anche
    > Full HD e sistemi audio H.F.
    > vari...
    >
    > Finchè i più o meno mumerosi pixel di un monitor
    > dovranno essere eccitati elettricamente per
    > emettere radiazioni visibili all'occhio umano, e
    > finchè le membrane di più o meno raffinati
    > speakers tradurranoo impulsi elettrici in
    > vibrazioni acustiche udibili dall'orecchio umano
    > ...
    >
    > Se mai il problema sarà solo il costo di un
    > piccolo laboratorio attrezzato allo scopo, ma ne
    > basta uno in tutto il mondo per inondare il mondo
    > stesso...

    >
    > Bye.
    >

    ma come! non ci doveva essere il trusted computing a disturbare i segnali audio con peti e rutti e ad emettere fasci con raggi gamma per bruciare la pellicola della videocamera?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > - Scritto da: rockroll
    > > Addio cosa? Aspetta e vedrai...
    > >
    > > Non ho più voglia di ripetere le tecniche che
    > > permettono di registrare in perfetto analogico e
    > > per lo meno in reversing digitale con qualità
    > non
    > > distinguibile dall'originale qualunque cosa
    > passi
    > > attraverso monitors e sistemi di display anche
    > > Full HD e sistemi audio H.F.
    > > vari...
    > >
    > > Finchè i più o meno mumerosi pixel di un monitor
    > > dovranno essere eccitati elettricamente per
    > > emettere radiazioni visibili all'occhio umano, e
    > > finchè le membrane di più o meno raffinati
    > > speakers tradurranoo impulsi elettrici in
    > > vibrazioni acustiche udibili dall'orecchio umano
    > > ...
    > >
    > > Se mai il problema sarà solo il costo di un
    > > piccolo laboratorio attrezzato allo scopo, ma ne
    > > basta uno in tutto il mondo per inondare il
    > mondo
    > > stesso...

    > >
    > > Bye.
    > >
    >
    > ma come! non ci doveva essere il trusted
    > computing a disturbare i segnali audio con peti e
    > rutti e ad emettere fasci con raggi gamma per
    > bruciare la pellicola della
    > videocamera?

    ahhahahahhahaha
    non+autenticato
  • ma come! non ci doveva essere il trusted computing a disturbare i segnali audio con peti e rutti e ad emettere fasci con raggi gamma per bruciare la pellicola della videocamera?

    Porcherie di questo genere ci saranno senz'altro, andi un drastico degrado del segnale HD lo fa già l'amico Vista senza bisogno dell'amico Fritz o altre componenti HW trusted, se esegui contenuti multimediale oltre un certo standard senza il superamento della certificazione comprovante che tu abbia sborsato lo sproposito per usufruire dei formati condiderati HD.

    Le tecniche suddette per carpire segnali HD sono chiaramente riferite al caso in cui si usufruisca legalmente in chiaro dei contenuti HD. E ripeto, basta un solo piccolo laboratorio in tutto il mondo che abbia pagato l'ignobile blazello HD per invadere il mondo...   

  • - Scritto da: rockroll

    > Se mai il problema sarà solo il costo di un
    > piccolo laboratorio attrezzato allo scopo, ma ne
    > basta uno in tutto il mondo per inondare il mondo
    > stesso...


    Piccolo laboratorio? Ma come la fai difficile...
    Sai ... si diceva anche che il SACD era induplicabile in qualsiasi modo.
    Che i lettori SACD uscivano direttamente con il flusso analogico (e non in digitale) per evitare copie.

    Basta una modifica da 40 euro, e i più comuni lettori sul mercato hanno una bella uscita digitale dedicata al flusso sacd. Anzi, puoi anche scegliere se avere il coassiale, l'ottico o anche il BNC...

    A quel punto, dall'altra meti un registratore digitale (basta un comune computer con sei schede audio con entrata digitale ed il software giusto) ed hai quel bel flusso di bit pari pari copiato sul tuo PC... e poi ne fai quello che vuoi... (infatti li si trovano riconvertiti in DVD_Audio su emule).

    Quanto tempo passerà per "sproteggere" anche qualsiasi altra cosa che bisogna sentire/vedere?

    A meno che non facciano un monitor/lettore tutto d'un pezzo, annegato in un gel impossibile da aprire, la vedo ben dura...
  • Io scometto che se poi si collegano i cavi, rispettando la teoria delle masse all' apparecchio e senza che questo abbia una scompensazione dell impedenza ingresso/uscita, che il tutto protrebbe andare.
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Io scometto che se poi si collegano i cavi,
    > rispettando la teoria delle masse all'
    > apparecchio e senza che questo abbia una
    > scompensazione dell impedenza ingresso/uscita,
    > che il tutto protrebbe
    > andare.

    Ehm... avevi mandato la zona che controlla il linguaggio in pausa caffè?Sorpresa
  • - Scritto da: teddybear
    > - Scritto da: rockroll
    >
    > > Se mai il problema sarà solo il costo di un
    > > piccolo laboratorio attrezzato allo scopo, ma ne
    > > basta uno in tutto il mondo per inondare il
    > mondo
    > > stesso...

    >
    > Piccolo laboratorio? Ma come la fai difficile...
    > Sai ... si diceva anche che il SACD era
    > induplicabile in qualsiasi
    > modo.
    > Che i lettori SACD uscivano direttamente con il
    > flusso analogico (e non in digitale) per evitare
    > copie.
    >
    > Basta una modifica da 40 euro, e i più comuni
    > lettori sul mercato hanno una bella uscita
    > digitale dedicata al flusso sacd. Anzi, puoi
    > anche scegliere se avere il coassiale, l'ottico o
    > anche il
    > BNC...
    >
    > A quel punto, dall'altra meti un registratore
    > digitale (basta un comune computer con sei schede
    > audio con entrata digitale ed il software giusto)
    > ed hai quel bel flusso di bit pari pari copiato
    > sul tuo PC... e poi ne fai quello che vuoi...
    > (infatti li si trovano riconvertiti in DVD_Audio
    > su
    > emule).
    >
    > Quanto tempo passerà per "sproteggere" anche
    > qualsiasi altra cosa che bisogna
    > sentire/vedere?
    >
    > A meno che non facciano un monitor/lettore tutto
    > d'un pezzo, annegato in un gel impossibile da
    > aprire, la vedo ben
    > dura...


    Vedo che sai, ed hai colto perfettamente il ridicolo dei sistemi di protezione (però anche tu l'hai fatta un po' difficile con 6 SK audio).

    Ho voluto fare il difficile in previsione di chi sa quali marchingegni futuri. Il vero ostacolo, come già dissi, è solo e soltanto l'ultima tua ipotesi, di blindatura meccanica con inscatolamento inaccessibile all'interno senza dannaggiare irrimediabilmente l'apparecchiatura: il laboratorio potrebbe intervenire in questi casi, forse occorrerebbe un laboratorio di meccanica di precisione più che di elettronica...
    Ma basterebbe una sola periferica multimediale "blindata" che si riesca ad aprire in qualche modo, ed il mondo verrebbe "inondato" lo stesso... Non solo, ma non credo proprio che i consumatori accetterebbero volentieri monitors e speakers da 50 KG ed oltre, considerando che c'è sempre il problema di dissipazione calore, specie su apparecchiature di alte prestazioni, che impedisce di fare periferiche completamente "annegate nel Gel Solido" al di sotto di certi volumi...

    Per fortuna le leggi fisiche non possono essere comprate dai soldi delle Majors, e vedrai che avremo di che divertirci alle spalle di questi volponi...


    Bye
    .
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 06 marzo 2007 02.38
    -----------------------------------------------------------
  • ...chiudere il recinto dopo che i buoi sono scappatiOcchiolino
    Che imbecilli...
  • a me sembra invece che sia della serie "non sappiamo deciderci": cercano aperture al nuovo mercato, poi però hanno paura e dicono che solo le aziende certificate etc etc

    certo che un chiosco tipo noleggio, si sceglie il film e questo ti masterizza il dvd a qualche euro....


  • - Scritto da: ishitawa

    > certo che un chiosco tipo noleggio, si sceglie il
    > film e questo ti masterizza il dvd a qualche
    > euro....


    Bello, peccato che la realta' sara' sicuramente:
    - 12-15 Euro per la roba vecchia, 15-20 per le novita'.
    - la macchinetta ti sputa fuori un DVD senza niente scritto sopra, se va bene ci aggiunge un case nero e una copertina stampata all'occasione, da inserire a mano (questo e' un lusso, probabilmente te lo faranno pagare a parte)
    - Stai li dieci minuti in piedi davanti alla macchinetta aspettando che ti frigga il DVD, o quest'ultima avra' un magazzino di DVD pre-masterizzati (e allora addio catalogo infinito)?
    - il DVD te lo potrai vedere solo su dispositivi abilitati a leggere questo fantomatico nuovo formato, quindi niente attuali lettori da salotto, e su PC potrai usare solo programmi commerciali il regola con le royalty. Ovviamente solo Win/Mac, e ciao lettori open.


    Ne varra' la pena? Se fosse per me 'sto ambaradan sarebbe gia' fallito prima di partire
    Funz
    12995