Pių TV sulle reti TRE

Ha avuto successo la sperimentazione della modulazione gerarchica da parte di TRE e RRD: ai 12 canali digitali della mobile TV DVB-H di TRE si potranno aggiungere fino a 4 canali DVB-T

Milano - TRE e Reti Radiotelevisive Digitali (RRD) annunciano di aver sperimentato con successo, sulla rete DVB-H di TRE, la modulazione gerarchica delle frequenze, per affiancare agli attuali canali per la TV Digitale Mobile di TRE alcuni canali per il digitale terrestre standard e ad alta definizione.

"Grazie a questa tecnologia - riferisce una nota dell'azienda - la rete DVB-H di TRE continuerà a trasmettere i canali digitali mobili dedicati al Tivufonino (TM, ndr.), a cui si potranno aggiungere fino a 4 canali per la televisione digitale terrestre (DVB-T)". La tecnologia di modulazione gerarchica delle frequenze permette infatti all'operatore di modulare sulla propria rete due differenti flussi di dati, DVB-H per la Tv Digitale Mobile e DVB-T per la Tv Digitale Terrestre.

"Gli operatori e le emittenti televisive - ha affermato Antonio Mazzara, amministratore delegato di RRD - potranno trasmettere la TV Digitale Mobile e quella digitale terrestre con un unico flusso di dati sulle stesse frequenze e con la possibilità di scegliere due differenti qualità del segnale". La tecnologia separa il canale RF in due canali virtuali, DVB-H e DVB-T, ognuno capace di trasportare un flusso di dati MPEG-TS con protezione dedicata. Grazie ai due multiplex autonomi (HP e LP) su una frequenza TV singola, diventerà quindi possibile trasmettere il segnale su due diverse categorie di ricevitori.
"Un'unica rete - continua a spiegare TRE - sarà utilizzata per raggiungere simultaneamente i ricevitori interni per TV Digitale terrestre ed esterni per Tv Digitale Mobile. Questa innovazione, grazie all'utilizzo delle bande a 5,6,7 e 8 MHz, può essere utilizzata in tutto il mondo. Il flusso dati Tv può così essere suddiviso in 12 canali digitali mobili, cui si aggiungono sul mux secondario 4 canali digitali terrestri standard, 2 canali digitali terrestri ad alta definizione o una combinazione di canali standard e ad alta definizione".
TAG: tre, mobile
1 Commenti alla Notizia Pių TV sulle reti TRE
Ordina