USA, un cimitero per i siti della PA

L'idea è conservare le pagine di amministrazioni pubbliche che per un motivo o per l'altro sono state abbandonate. Un Internet Archive decisamente alternativo

Washington (USA) - Ne parlano alcuni reporter statunitensi e suscita un certo interesse l'iniziativa delle autorità USA di creare una cripta elettronica per i siti web dismessi dalle pubbliche amministrazioni.

L'operazione viene esplicitamente definita CyberCemetery e, come recita la sua home page, è pensata "per fornire accesso pubblico permanente a siti web e pubblicazioni di agenzie e commissioni governative non più operative. Questa raccolta è stata definita CyberCemetery dai primi utenti del sito".

Sul sito è possibile individuare i siti di interesse sia tramite motore di ricerca che indice, suddiviso per agenzie e competenze o data di decesso dell'amministrazione interessata. Ed è pieno di chicche, come il sito della Commissione presidenziale su Luna, Marte e oltre: ora è possibile sapere chi e come ha messo in testa certe idee al presidente George W. Bush.
4 Commenti alla Notizia USA, un cimitero per i siti della PA
Ordina