Ludopedia, nuova pedia italiana sui videogame

Sboccia un altro strumento per dar vita ad una sorta di enciclopedia del mondo videoludico, aperta ai contributi di tutti, con un pizzico di filosofia wiki

Roma - Si parte con i videogiochi per PC ma sono molte le ambizioni di Ludopedia, una nuova piattaforma che, similmente a quanto accade con i wiki, consente a chiunque di contribuire alla conoscenza comune senza obbligo di registrazione.

Il database da cui parte Ludopedia, spiegano i promotori, arriva dalla rivista Giochi per il Mio Computer, un database reso interattivo. "Si possono inserire informazioni - si legge sul sito dei promotori - riguardo tutti gli ambiti dei videogiochi: commenti, file, screenshots, video, notizie, cheat, multiplayer. È anche possibile votare".

Per girare nel database e inserire il proprio contributo è possibile ordinarlo a seconda delle proprie preferenze, cercando per nome, voto o data, o genere.
"Stiamo già pensando ad ingrandire il Database - scrivono gli autori - vogliamo dare ampio margine ai freeware e larga visibilità ai lavori amatoriali (mappe, mod, file vari). Vogliamo anche inserire i giochi più vecchi, classici e non. Ci auguriamo che il progetto vada a buon termine, se lo sarà cercheremo di applicare lo stesso concetto anche ai videogiochi per Console". Il tutto in una chiave, specificano, "assolutamente non profit".

Ludopedia è disponibile a questo indirizzo
24 Commenti alla Notizia Ludopedia, nuova pedia italiana sui videogame
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)