Da WiFi a WiMax, convegno sul digital divide

Annuncio

Firenze - Lunedì 26 marzo presso l'auditorium del Plesso Didattico Polifunzionale dell'Università degli Studi di Firenze in viale Morgagni 40 (aula 001) a partire dalle ore 13.30 si terrà il convegno dal tema Da WiFi a WiMAX. Il ruolo delle tecnologie di accesso radio nel superamento del Digital Divide.

Il digital divide - spiega una nota - "secondo gli esperti rischia di colpire nei prossimi 10 anni quasi la metà del territorio nazionale e il 10% della popolazione che vi abita. Una soluzione a questo handicap viene da una nuova tecnologia nota come WiMAX che utilizza le onde radio e che non richiede particolari cablaggi. Essa inoltre, con la sua architettura cellulare e con la robustezza di utilizzo anche all'esterno, può affiancare e integrare efficacemente la già diffusa tecnologia WiFi superandone i limiti e permettendo una copertura capillare anche in aree geomorfologicamente svantaggiate del nostro Paese".

Si tratta di una iniziativa organizzata dall'AICT (Associazione per la Tecnologia dell'Informazione e delle Comunicazioni) in collaborazione con il TEC Club (Teletronic Engineering Club) e l'Università degli Studi di Firenze. "Sarà l'occasione - si legge nella nota - per favorire una maggiore conoscenza del sistema WiMAX e delle sue prospettive di utilizzo".
Molti gli interventi previsti, tra i quali quelli di numerosi operatori del wireless e dei carrier nazionali.