Download/ Il RotoloDesktop e altri amici

Desktop rotanti con Deskloop! E dischi lavati, file disintegrati, la cronologia di IE revisionata, e 30 valute convertite al volo. Ed Ŕ tutto gratis!

Sistema Operativo:WindowsXp
Lingua:Non in italiano
Prezzo:gratuito
Dimensione:2.120 KB
Click:7.091
Commenti:Leggi | Scrivi (21)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
Desktop rotante, finestre che fanno il girotondo, miniature delle applicazioni aperte tutte in fila pronte per l'uso. Non si tratta del nuovo destkop Apple o Microsoft, non è la battaglina tra chi fa le cose più trasparenti e gommose: è DeskLoops!

Questa strana utility gratuita consente di modificare radicalmente il modo "disordinato" con il quale le finestre si accalcano nel rettangolo della scrivania di Windows, creando una sorta di "rotolone" virtuale nel quale le windows vengono accostate una a fianco all'altra. Per scorrere il rotolone è sufficiente portare il mouse sui lati dello schermo. Il "loop" ruota in senso orario o antiorario, ed è visibile opzionalmente anche in 3D al centro dello schermo!

Ogni nuova finestra aperta viene automaticamente inserita nel rotolone, scansando le altre. Il tutto in maniera fluida ed animata. Si può ancora dire "WOW!" ?;)

Deskloops offre anche un modo alternativo per accedere alle varie finestre aperte. Portando il cursore sul bordo superiore del desktop consente di accedere ad una finestrona (ridimensionabile) nella quale vengono mostrate, una a fianco all'altra, tutte le finestre ed applicazioni in miniatura, insieme ad un modulo per le ricerche on line. Cliccando su una delle miniature il deskloop viene ruotato automaticamente fino alla finestra desiderata.

I "loop", i rotoloni desktop, questi "insiemi" di finestre ed applicazioni arrotolate virtualmente, possono essere salvati completamente o selezionando le finestre da conservare o meno. In poche parole è possibile salvare, e caricare successivamente, un loop chiamato "lavoro" che contiene ad esempio Excel aperto su un certo documento, il browser aperto su una certa pagina e altre due o tre finestre di Windows.

Sulle possibili evoluzioni del desktop, qualsiasi alternativa ed "invenzione" è sempre da salutare con rispetto e curiosità, ed ogni soluzione contiene ovviamente dei pro e contro. Tra le controindicazioni di questo sistema, divertente da vedere e a volte molto comodo (indubbiamente ordinato!) salta subito all'occhio l'impossibilità di poter interagire contemporaneamente con più finestre. Trascinare un elemento da una finestra all'altra, un frammento di testo o un file, è comunque possibile, ma per farlo occorre spostare il mouse, aspettare che "arrivi" in primo piano la finestra di destinazione, e quindi rilasciare il mouse. Macchinoso, poco pratico, e lento. Ma Deskloop non nasce con l'intenzione di accontentare tutti, ma solo chi è allergico a troppe finestre una sull'altra, a chi tiene la scrivania di casa ordinata e quindi vuole ordine e pulizia anche sul desktop, e a tutti i curiosi in vena di vedere e provare cose nuove.

Per non parlare del fattore "stupite i vostri amici"! (Luca\S)