Nomine/ Lamborghini presidente AICA

Annuncio

Milano - Il Consiglio Direttivo di AICA ha nominato Bruno Lamborghini alla Presidenza. Succede a Ivo De Lotto. AICA, Associazione Italiana per l'Informatica e il Calcolo Automatico, come noto è un'Associazione che lavora per lo sviluppo delle conoscenze informatiche in tutti i suoi aspetti scientifici, economici, sociali ed educativi.

"Nel suo nuovo incarico Bruno Lamborghini, che è anche Vicepresidente di Olivetti e docente all'Università Cattolica di Milano - si legge in una nota - darà ulteriore impulso ai programmi che già hanno affermato AICA come punto di riferimento per studiosi, professionisti, e Istituzioni, e per la diffusione di massa delle competenze informatiche (Patente del Computer ECDL)".

"Bruno Lamborghini - continua la nota - porta in AICA un'esperienza di spicco. Laureato in Economia a Bologna, ha ricoperto incarichi di crescente responsabilità nel Gruppo Olivetti negli ambiti della ricerca economica e delle strategie internazionali, dell'affermazione di Omnitel e Infostrada, della Presidenza di Olivetti Tecnost, sino all'incarico di Vicepresidente dell'attuale Olivetti. Ai vertici di EITO (l'osservatorio europeo del settore ICT) sino dalla fondazione e dell'Associazione Prometeia (il maggiore centro italiano di analisi e previsioni economiche), è stato anche presidente del Business Industry Advisory Board dell'OCSE, membro del comitato scientifico di Nomisma, presidente di Eurobit. Ha ricoperto incarichi in Confindustria e ha collaborato al Rapporto Bangemann sulla società dell'informazione in Europa. Autore di numerose pubblicazioni, ha accompagnato la pratica manageriale con un crescente impegno accademico, con interventi e incarichi in numerosi atenei a livello italiano ed internazionale negli ambiti dell'ICT, dell'economia industriale e dell'organizzazione d'impresa".
AICA è a questo indirizzo