Microsoft, i dieci falsi miti di Vista e Office

BigM vuole sfatare quelli che ritiene essere i più diffusi preconcetti su Windows Vista e Office 2007, tra i quali il fatto che Vista costi più di XP e utilizzi una tecnologia di DRM più restrittiva

Milano - Una pagina recentemente apparsa sul sito italiano di Microsoft riporta quelli che BigM definisce "i 10 miti da sfatare" di Windows Vista e Office 2007. Cinque per parte, le presunte false verità sono corredate da un commento del colosso e da link che invitano l'utente ad approfondire l'argomento.

Stando a Microsoft, i 10 miti da sfatare di Windows Vista riguardano la più restrittiva tecnologia di DRM, il maggior costo rispetto a XP, l'incompatibilità con applicativi e dispositivi hardware, la richiesta di un PC particolarmente potente, e la violazione della privacy.


In estrema sintesi, il colosso afferma:
1) Windows Vista implementa una tecnologia di DRM simile a quella di XP, e non introduce restrizioni aggiuntive per l'utente;
2) il prezzo delle edizioni Home Basic e Business di Vista è allineato a quello delle equivalenti edizioni Home e Professional di XP;
3) la quasi totalità dei produttori hardware ha rilasciato driver ad hoc per Windows Vista, e le applicazioni compatibili "sono numerosissime" ed in continua crescita; per le applicazioni non compatibili Microsoft ricorda che si può ricorrere al software di virtualizzazione gratuito Virtual PC 2007;
4) "la grandissima maggioranza dei PC in commercio è perfettamente in grado di supportare Windows Vista", e il nuovo sistema operativo è in grado di "adeguarsi alla tipologia di hardware su cui viene installato";
5) "Vista non raccoglie informazioni o dati degli utenti e non può essere utilizzato per identificare PC o utilizzatori di prodotti non originali".
Per quanto riguarda invece Office 2007, Microsoft smentisce che il software giri esclusivamente sotto Vista, che per poter acquistare Office Home e Student 2007 occorra essere studenti, che la nuova interfaccia grafica sia più complicata da usare, che i file del nuovo Office siano incompatibili con le versioni precedenti, e che non sia più possibile utilizzare i formati di file precedenti.

Tra le precisazioni che più interesseranno gli utenti consumer c'è quella su Office Home e Student 2007, due edizioni che secondo BigM possono essere acquistate e utilizzate "da tutti gli utenti domestici", a patto di non usarle a scopo commerciale e in ambito aziendale. Microsoft ricorda inoltre che queste licenze danno diritto ad installare Office su tre differenti PC.
185 Commenti alla Notizia Microsoft, i dieci falsi miti di Vista e Office
Ordina
  • Il nuovo Office per studenti costa un botto di più rispetto alla versione precedente, come si gustifica?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Il nuovo Office per studenti costa un botto di
    > più rispetto alla versione precedente, come si
    > gustifica?

    Bhe.. sai la beneficienza di Bill e Melinda costa... c'è da pagare la connessione ADSL della figlia (che può giocare un tot stabilito al giorno), il morbo infuria la pappa manca... sul ponte sventola.... bandiera bianca!
    ....
    Insomma un sacco di OTTIMI motivi!
    Paga e taci!
    A bocca apertaA bocca aperta
    non+autenticato
  • non so come scegliate i moderatori di volta in volta

    qualcuno però modera decisamente in modo parziale e schierato

    tanto per fare un esempio era stato moderato come "interessante" il post "linari in delirio"
    ho provveduto ad affossarlo così come altri post.

    ad esempio uno in risposta di "avviso per ms Italia" da un anonimo che ha ricevuto il flag interessante con 5 (dico 5) di punteggio...

    forse è il caso di mostrare chi modera cosa in qualche modo così che possa essere segnalato

    cosa ne dite?
  • Basta andare nei negozi per vedere che sì COSTA DI PIU' e non basta certo una paginetta del loro bel sito a cambiare le cose!!
    E poi si adatta all'hardware, i pc di oggi sono eprfettamente in grado???? Ma se è PIENO di gente disperata che vista gli ha ammazzato le prestazioni dei pc!!!!
    Per non parlare delal compatibilità con hw e sw... e del fatto che raccoglie i dati sull'utente... vedrai se non lo fa ora ci pnsa il prossimo sp...

    MA SUVVIA!!!!! Un po' di serietà dai, Bill!!!! Smettila di prendere in giro i tuoi poveri utenti già in fuga!!!...
    non+autenticato
  • Bhe indipendentemente dalla veridicità di quello che dicono, credo sia scontato che micrsoft non ammetti mai certe cose sul suo sistema operativo, quindi non lo prenderei tanto come verità suprema (come per il resto delle cose di questo mondo)




    Ps: non voglio provocare nessuno con questo post, quindi niente troll
    Sgabbio
    26177

  • - Scritto da: Sgabbio
    > Bhe indipendentemente dalla veridicità di quello
    > che dicono, credo sia scontato che micrsoft non
    > ammetti mai certe cose sul suo sistema operativo,
    > quindi non lo prenderei tanto come verità suprema
    > (come per il resto delle cose di questo
    > mondo)
    >
    >
    >
    >
    > Ps: non voglio provocare nessuno con questo post,
    > quindi niente
    > troll
    Ma come al solito sei disiformato
    visto che 1 settimana fa ha detto che la pirateria aiuta windows (il portavoce microsoft)
    e cmq credo sia vero quello che dice...(altrimenti mica sono matti a sparare bugie ...come sony altrimenti succede come ps3...)
    non+autenticato
  • Ma Le impostazioni dei diritti utente
    di Vista hanno bisogno come in XP che sia attivato il servizio di condivisione file&Stampanti (netBios)?
    Lo chiedo perche' , anche se e' sufficente installarlo senza attivarlo sulle connessioni di rete, non mi sembrava una cosa tanto furba per XP e quindi nemmeno per Vista.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 20 marzo 2007 16.21
    -----------------------------------------------------------
  • ROOOOOOOOTTTFFFFFLLLLLLL!! Secondo me non sai nemmeno di cosa stai parlando...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ROOOOOOOOTTTFFFFFLLLLLLL!! Secondo me non sai
    > nemmeno di cosa stai
    > parlando...

    E te fai un post del genere per dire sta gazzata? Perche' anziche' fare ipotesi non rispondi direttamente visto che a quanto sembra ne sai qualcosa in piu'? Forza che alessandro aspetta un post decente.Se lo sapessi con sicurezza l'avrei fatto io ovviamente.
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > ROOOOOOOOTTTFFFFFLLLLLLL!! Secondo me non sai
    > > nemmeno di cosa stai
    > > parlando...
    >
    > E te fai un post del genere per dire sta gazzata?
    > Perche' anziche' fare ipotesi non rispondi
    > direttamente visto che a quanto sembra ne sai
    > qualcosa in piu'? Forza che alessandro aspetta un
    > post decente.Se lo sapessi con sicurezza l'avrei
    > fatto io
    > ovviamente.

    Non solo ma dimostra LUI di non sapere di cosa sto parlando: se si DISINSTALLA (non disabilita) il servizio NBT (non il client) NON SI POSSONO PIU' MODIFICARE LE IMPOSTAZIONI DEI DIRITTI UTENTE E DEI GRUPPI.

    Non c'e' bisogno di dimostrare nulla, verificarlo e' semplice. Bastano 2 click.

    Quindi riformulo la domanda:
    Questo succede anche con Vista O NO?
    Per favore chi non sa di cosa sto parlando si astenga dal rispondere.
    Grazie
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 21 marzo 2007 02.08
    -----------------------------------------------------------
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 25 discussioni)