WiMax in libertà? WLAN Business Forum

Tra un mese

Milano - Si terrà il 19 aprile al Crowne Plaza di Milano l'ottava edizione del WLAN Business Forum, organizzato da Wireless, che, in attesa dell'assegnazione delle frequenze WiMax prevista per giugno, affronterà le opportunità e i problemi che si presentano agli operatori, alle imprese e alle amministrazioni.

"L'Italia - si legge in una nota - è divisa dal gap digitale. Superando la necessità di cavo o fibra ottica, si darebbe finalmente una risposta concreta alle zone lontane dai grandi agglomerati urbani, dove, fino a oggi, non sono ancora arrivati i vantaggi della nuova tecnologia. Vantaggi che spaziano dall'abbattimento dei costi delle chiamate grazie al VoIP a tutto il ventaglio dei servizi offerti dalla banda larga".

Al Forum parteciperanno proprio operatori ed imprese insieme ad esponenti delle autorità di settore, del CNIPA, del WiMax Forum e della WiFi Alliance, e si discuterà della "prospettiva del wireless", ovvero "arrivare a un'unica grande rete integrata nella quale coesistono diverse tecnologie: 3G, WiFi e WiMax". "Il futuro - continua la nota - potrebbe essere quello di collegare tra loro hot pubblici e privati che utilizzano lo standard 802.11. La risposta, finalmente, anche al capitolo ultimo miglio, perchè in grado di contrastare per prestazioni e affidabilità le classiche linee T1. Ecco perché il 25% degli aderenti al WiMax Forum è rappresentato da Service Provider e Operatori, che a Wlan Business Forum troveranno il loro naturale punto di incontro e confronto"
Tra i molti interventi previsti quelli di Giovanni Cancellieri del Centro Sperimentale Marconi, Giovanni Paltenghi del Cefriel, Marco Fiorentino di AIIP, Matteo Fici di Assoprovider, Raul Chiesa, Nino Guarnacci (Java Portal), Guido Bolognesi (Consulente Information Security), Fulvio Sarzana (Studio legale Sarzana), Emilio Frezza (CNIPA), Dario Di Zenobio (Fondazione Ugo Bordoni), Stefano Festa (Solving International), Sergio Antocicco (INTUG) e Stefano Trumpy (ISOC).

Tutte le info sui workshop, i dibattiti e gli interventi, nonché le modalità di partecipazione (gratuita fino ad esaurimento posti) sono disponibili sul sito dedicato

nota di trasparenza: Punto Informatico è "online media partner" di WLAN Business Forum 2007