L'occhio del robot lo ha inseguito nelle fogne

Accade a Seoul, dove la polizia ha scovato uno scippatore che, nudo e al freddo, si era perduto in una rete di canali di scolo. Grazie ad un robot. La tv coreana propone il video della cattura

Roma - Aveva commesso uno scippo ed è fuggito tentando di eludere gli agenti di polizia, ma un robot lo ha individuato nel suo nascondiglio, un sistema di canali di scolo. È successo a Seoul, in Corea del Sud, incidentalmente anche il paese asiatico nel quale il Governo spinge più di qualunque altro sulla diffusione di robot.

A quanto raccontano le cronache, il 57enne aveva rubato una borsa in un ospedale della capitale coreana: trattenuto a stento da alcuni testimoni del fattaccio, sarebbe riuscito a liberarsi dopo aver perduto tutti i suoi vestiti. Nudo, e nel gelo delle basse temperature di questi giorni (un grado sopra lo zero), ha tentato la sorte infilandosi nel sistema fognario della capitale, a quanto pare perdendosi in un canale di scolo immerso nel buio.

E lì è rimasto fino a quando la polizia ha utilizzato un robot per l'ispezione dei cunicoli fognari, capace di inviare le immagini rilevate agli agenti. Una news diffusa dalla televisione coreana documenta il robotico ritrovamento e la cattura dello scippatore. Il tutto è pubblicato su YouTube qui di seguito:

11 Commenti alla Notizia L'occhio del robot lo ha inseguito nelle fogne
Ordina