LinuxNews/ Crystal Space, poligoni open source

Si tratta di uno dei più promettenti motori Open Source pensato per i giochi 3D e rilasciato sotto licenza LGPL

Crystal Space è un motore 3D portabile e con licenza LGPL scritto in C++.
È un SDK (Software Development Kit) e un motore molto veloce per giochi 3D e possiede moltissime funzionalità.

Tra le caratteristiche, ne citiamo solo alcune: sei gradi di libertà, illuminazione colorata, alpha transparency, mirror, volumetric fog, scripting (utilizzando il Python ed altri linguagi), supporto per il video a 8-bit, 16-bit e 32-bit, Direct3D, ecc.

Crystal Space gira attualmente su Unix, GNU/Linux, Windows, Windows NT, OS/2, BeOS, NextStep, OpenStep, MacOS/X Server, DOS, e Macintosh.Può utilizzare opzionalmente OpenGL (Windows, GNU/Linux, Mac, OS/2, BeOS), Direct3D (Windows), Glide (GNU/Linux), GGI (GNU/Linux), Allegro (GNU/Linux, DOS), X11 (Unix or GNU/Linux) e SVGALIB (GNU/Linux). E inoltre può sfruttare opzionalmente routine in assembler (GCC/DJGPP, Visual C++, NASM and Intel only currently) e MMX.
Sebbene la pagina principale del progetto risieda su crystal.linuxgames.com non bisogna farsi confondere dal nome. Crystal Space funziona su tantissime piattaforme, incluso Windows. Anzi, Windows è considerata la più importante piattaforma poichè è largamente utilizzata per i giochi.

A cura di , Soluzioni Open-Source