Vista più compatibile con giochi e... P2P

Microsoft ha recentemente messo a disposizione degli utenti di WinVista un update che migliora la compatibilità del suo giovane sistema operativo con molte applicazioni, incluse quelle P2P

Redmond (USA) - La scorsa settimana Microsoft ha pubblicato in sordina un aggiornamento, chiamato March 2007 Windows Vista Application Compatibility Update, che migliora la compatibilità di Windows Vista con oltre 150 applicazioni e giochi.

Gli amanti dei videogame possono far girare su Vista Battlefield Deluxe 2, LEGO Star Wars, Age of Empires III, Zoo Tycoon 2, Rise of Nations, Fable, Flight Simulator X e Dungeon Siege I e II; titoli che, con l'eccezione dei primi due, sono stati pubblicati in tempi più o meno recenti dalla stessa Microsoft. Non poteva mancare nel mazzo il jolly Absolute Poker 5.7.

Ben più lunga la lista delle applicazioni, anche se non tutte di primo piano. Si segnalano alcuni software per la sicurezza, tra i quali Trend Micro Internet Security 2006 e 2007, AVG Anti-Spyware 7.5.0.47 e AOL Safety and Security Center 2.5.4.1; tool di sistema come Auslogics Disk Defrag 1.0.3, HD Tune 2.5.1, HD Tach 3, SG TCP Optimizer 2.0.3, TweakNow PowerPack 2006, Total Commander 6.55, Jv16 Power Tools e SpeedFan 4.31; software per la creazione e/o gestione di contenuti multimediali come ACDSee 8, Photoshop 7.0.1 e 8.0, Photoshop Elements 4.0, Premiere Elements 3, Microsoft Digital Image Suite 2006, ArcSoft PhotoImpression 5 e Roxio Easy Media Creator 7.5; applicativi Microsoft come Encarta Standard 2007, Money 2005 e 2006, Office Outlook 2003 e Office 2003 Web Folders; strumenti per sviluppatori come Adobe Creative Suite CS2, Macromedia ColdFusion MX 7 Enterprise Edition, Delphi 7 Professional e Microsoft DevStudio 9.0; player multimediali e media center come RealNetworks RealPlayer 6.0.12, Crystal Player Professional 1.97 e CyberLink PowerCinema 4.0; e programmi P2P come Azureus 1.0, LimeWire 4.12 e BitLord 1.1.5.6. Degni di nota anche Opera 9.02, Virtual CD 8, J2SE Runtime Environment 5.0 Update 9, Google Desktop 4.2006.1008 e Windows Server 2003 Service Pack 1 (SP1) Administration Tools Pack.
Questo update è cumulativo, e contiene dunque tutte le patch di compatibilità che erano contenute nel precedente aggiornamento di febbraio.

Dell'articolo tecnico di Microsoft non si possono non citare alcune delle frasi più esilaranti partorite dal traduttore automatico in italiano: lo scioglilingua "ripristino con il rapido ripristinano", il dietetico "strumenti di alimentazione", il freudiano "collegamento di informatico Cinema Alimentazione", e l'enigmatico "telefono a partenza".

Va detto, come evidenzia heise.de, che Microsoft ha minacciato provvedimenti contro quei siti o riviste che distribuiscano collezioni non ufficiali di patch per Windows.

Tra i siti che, dietro le pressioni di BigM, hanno già sospeso la distribuzione degli update "taroccati" vi sono WinBoard.org, Computer-Base, German-nlite.de e DrVista.de. Microsoft sostiene che questi update non autorizzati mettono a rischio la stabilità del sistema, ma di sicuro ciò che spinge l'azienda a combattere questi software è anche la consapevolezza che vengono utilizzati da molti di coloro che possiedono una copia piratata di Windows, e che generalmente evitano come la peste i canali di aggiornamento ufficiali.
74 Commenti alla Notizia Vista più compatibile con giochi e... P2P
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 15 discussioni)