VoIP Microsoft, non solo software

Le soluzioni VoIP dell'azienda prendono gradualmente forma. Il big di Redmond sta approntando una gamma di apparecchi da lanciare sul mercato

Roma - Non c'è solo il fronte del software: gli obiettivi di Microsoft nel campo della telefonia su Internet si allargano: il gigante di Redmond ha in programma il lancio di apparecchi telefonici a proprio marchio, con funzionalità audio e video, con cui intende ritagliarsi una fetta della torta del crescente mercato del VoIP.

Come riporta il britannico Telegraph, nel cassetto Microsoft ha una gamma di dispositivi e accessori. Non si parla di un solo prodotto in più versioni ma di device dalle differenti caratteristiche: si andrà dagli auricolari wireless (uno avrà una base USB da collegare al PC, un altro sarà dotato di connettività Bluetooth per i telefoni cellulari) al telefono con display touchscreen da 5,25" fino al Roundtable, prodotto specificamente concepito per le videoconferenze.

Quest'ultimo sembra essere il prodotto più sfizioso: Roundtable, di cui si parla da qualche tempo, è collegato a quattro videocamere digitali in grado di dare una visualizzazione a 360 gradi della sala riunioni, per trasmettere audio e video via Internet.
Il nuovo device MSSecondo quanto dichiarato dal vice presidente di Microsoft Gurdeep Singh Pall, l'azienda produrrà autonomamente il dispositivo, in quanto la tecnologia di cui sarà dotato sarebbe "talmente innovativa" che non sarebbe stato possibile reperire, nel settore, un produttore disponibile a realizzarlo.

Roundtable costerà circa 3mila dollari (circa 2.300 euro) e, sempre secondo Microsoft, offrirà prestazioni analoghe ad apparecchiature che oggi valgono sul mercato 20mila dollari.

D.B.
3 Commenti alla Notizia VoIP Microsoft, non solo software
Ordina