Savona, entro due anni banda larga per tutti

La provincia ligure ha varato un progetto che prevede il raggiungimento, in tutto il territorio, della copertura integrale di un network broad band wireless

Savona - La banda larga toccherà nel 2008 tutti gli enti locali e le pubbliche istituzioni della provincia di Savona. È questa la promessa alla base del progetto varato dalla Provincia di Savona, che presenta oggi il Protocollo di Intesa approvato dalla Giunta Provinciale.

L'approvazione, come spiega la testata Il Vostro Giornale, riguarda le linee guida di un ampio progetto che prevede la copertura del broad band - in modalità wireless - su tutta la Provincia, sulla base di un Protocollo d'Intesa che vede il coinvolgimento di Provincia, Comunità Montane e comuni. L'iniziativa si prefigge lo scopo di allargare la banda della connettività nell'area, ma anche di utilizzare il network per l'erogazione di servizi di pubblica utilità.

Nel 2008 sarà raggiunto, come detto sopra, il primo traguardo: il collegamento in banda larga delle Istituzioni. Successivamente - ma entro il 2009 - l'ombrello wireless del network broad band dovrà arrivare a coprire tutto il territorio. Per lo sviluppo e la realizzazione del progetto è stato previsto un costo di 3 milioni di euro, a copertura del quale sono già stati stanziati finanziamenti da fondi europei, e dal bilancio provinciale.
Fra i comuni coinvolti nel progetto, Albissola Marina, Albisola Superiore, Bergeggi, Celle Ligure, Giusvalla, Mioglia, Pontinvrea, Quiliano, Sassello, Stella, Urbe, Vado Ligure e Varazze.
1 Commenti alla Notizia Savona, entro due anni banda larga per tutti
Ordina