Intel porta il quad-core nell'embedded

BigI ha lanciato due nuovi processori quad-core pensati per i server blade e per le soluzioni embedded che necessitano di maggiore potenza di calcolo. Svelato anche un nuovo system-on-chip e un server di rete

Santa Clara (USA) - Nella famiglia Xeon 5300, in cui lo scorso novembre hanno debuttato le prime CPU quad-core di Intel, fanno il loro ingresso due nuovi processori dedicati alle soluzioni embedded ad elevate performance, quali server blade e rack, dispositivi per le telecomunicazioni, sistemi per lo storage di rete e apparecchiature mediche per l'elaborazione delle immagini.

I due nuovi Xeon 5300 sono l'E5335, con clock di 2 GHz, e l'E5345, con clock di 2,33 GHz. Entrambi i chip sono dotati di quattro core di calcolo, 8 MB di cache e un front-side bus a 1.333 MHz.

Il thermal design power dei nuovi chip è invece di 80 watt, un assorbimento che potrebbe apparire eccessivo per il settore embedded. Doug Davis, vice president and general manager dell'Embedded and Communications Group di Intel, ha spiegato che queste CPU sono indirizzate alle soluzioni embedded particolarmente affamate di potenza di calcolo, come i dispositivi tomografici in medicina e i server blade delle piattaforme ATCA (Advanced Telecom Computing Architecture), che dispongono generalmente di alimentatori da 200 watt: sufficienti, secondo Davis, per alimentare CPU, chipset, memoria e disco fisso.
Nel catalogo di Intel esistono versioni embedded anche di Core 2 Duo, Pentium e Celeron, processori che coprono segmenti di mercato quale quello dei chioschi interattivi, dei dispositivi di rete e sicurezza, delle console da gioco e dei controlli industriali.

Il big di Santa Clara ha anche annunciato lo sviluppo di un nuovo sistem-on-chip (SOC) che, con consumi compresi fra i 15 e i 75 watt, ha per target computer di bordo, stampanti, scanner industriali e altri dispositivi embedded a medio consumo.

Intel ha infine svelato un nuovo server di rete, l'NSC2U, che utilizza due processori Xeon 5300 per gestire applicazioni come quelle di intrusion prevention, IPTV, video on demand e gateway VPN. Il sistema arriverà sul mercato a luglio.
9 Commenti alla Notizia Intel porta il quad-core nell'embedded
Ordina
  • Ok, server blade, ma in ambiente embedded non puoi permetterti di generare di 80W di calore da un solo chip. Sarebbero accettabili 20W forse, e quindi la strada e' ancora lunga...
    non+autenticato
  • "Entrambi i chip sono dotati di quattro core di calcolo,"

    Non sono chip. Sono PROCESSORI costituiti ciascuno da DUE CHIP dual core. Il chip è il singolo pezzo di silicio o altro materiale usato per ospitare i circuiti, non il processore nel suo complesso. Intel non vende ancora processori quad core composti da un unico chip.
    non+autenticato
  • La differenza di prestazioni tra una soluzione "integrata" e questa di Intel si attesta in un 7-8%... a fronte di milioni di dollri di investimenti... se poi vogliamo giocare con le parole è un altro discorso, ovviamente hai ragione a dire che non sono chip quad core...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > La differenza di prestazioni tra una soluzione
    > "integrata" e questa di Intel si attesta in un
    > 7-8%... a fronte di milioni di dollri di
    > investimenti...

    come lo calcoli il 7-8 % ???? al momento non esiste un processore 4 core !!!!!

    IBM diceva che i quad core erano più performanti del 69% rispetto i dual core a parità di frequenza

    il che significa che rispetto a 2 xeon DC 1 4core fa il 30% in meno, ci metti pure che usa un FSB solo (nelle schede madri 2 processori per Xeon 51xx ci sono 2 FSB), mettici anche che le frequenze massime di lavoro sono diverse: i DC arrivano a 3,00 i QC a 2,66; pensare di mettre un QC al posto di 2 DC, puo' servire per vendere 4 core a chi cmq ne avrebbe comprato 2 core soli, ma non è una scelta tecnica sensata per chi necessità di 2 processori 4 core.

    > se poi vogliamo giocare con le
    > parole è un altro discorso, ovviamente hai
    > ragione a dire che non sono chip quad
    > core...

    non sono parole, sono soldi !!!!
    non+autenticato
  • IBM diceva ?? Parli di cose totalmente diverse.. tecnologia Power poi o PowerPC ? Sono due cose diverse pure quelle...

    Se hai 4-core e non hai un bus adeguato avrai colli di bottiglia. Motivo per cui Intel sta alzando il vecchio FSB a 1666MHz dai 1066MHz iniziali delle architetture Core a poi 1333MHz.
    Gli Xeon hanno una soluzione Dual-FSB per diminuire l'effetto collo di bottiglia ed evitare il più possibile gli stalli.
    Comunque dal prossimo anno debutta il nuovo bus seriale punto-punto CSI di Intel per le nuove architetture ad 8-core reali e nuovi chipset.


    - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > La differenza di prestazioni tra una soluzione
    > > "integrata" e questa di Intel si attesta in un
    > > 7-8%... a fronte di milioni di dollri di
    > > investimenti...
    >
    > come lo calcoli il 7-8 % ???? al momento non
    > esiste un processore 4 core
    > !!!!!
    >
    > IBM diceva che i quad core erano più performanti
    > del 69% rispetto i dual core a parità di
    > frequenza
    >
    >
    > il che significa che rispetto a 2 xeon DC 1 4core
    > fa il 30% in meno, ci metti pure che usa un FSB
    > solo (nelle schede madri 2 processori per Xeon
    > 51xx ci sono 2 FSB), mettici anche che le
    > frequenze massime di lavoro sono diverse: i DC
    > arrivano a 3,00 i QC a 2,66; pensare di mettre un
    > QC al posto di 2 DC, puo' servire per vendere 4
    > core a chi cmq ne avrebbe comprato 2 core soli,
    > ma non è una scelta tecnica sensata per chi
    > necessità di 2 processori 4
    > core.
    >
    > > se poi vogliamo giocare con le
    > > parole è un altro discorso, ovviamente hai
    > > ragione a dire che non sono chip quad
    > > core...
    >
    > non sono parole, sono soldi !!!!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > IBM diceva ?? Parli di cose totalmente diverse..
    > tecnologia Power poi o PowerPC ? Sono due cose
    > diverse pure
    > quelle...

    Veramente io parlavo di Xeon Dual e Quad core, se cerchi fra le notizie di PI, veniva citato un benchmark di IBM sui propri server fra i due tipi di xeon.

    > Se hai 4-core e non hai un bus adeguato avrai
    > colli di bottiglia. Motivo per cui Intel sta
    > alzando il vecchio FSB a 1666MHz dai 1066MHz
    > iniziali delle architetture Core a poi
    > 1333MHz.
    > Gli Xeon hanno una soluzione Dual-FSB per
    > diminuire l'effetto collo di bottiglia ed evitare
    > il più possibile gli stalli.
    >
    > Comunque dal prossimo anno debutta il nuovo bus
    > seriale punto-punto CSI di Intel per le nuove
    > architetture ad 8-core reali e nuovi
    > chipset.

    io sono fiducioso (tecnologicamente parlando) dei 4 core su singolo chip di AMD, per non parlare dei multi core "diversi" cpu-gpu.

    Tecnologicamente la scelta mi sembra migliore rispetto ai 8-16-32 tutti uguali di Intel, non vedo l'ora di vedere i benchmarks!!!

    ciao
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > IBM diceva ?? Parli di cose totalmente diverse..
    > > tecnologia Power poi o PowerPC ? Sono due cose
    > > diverse pure
    > > quelle...
    >
    > Veramente io parlavo di Xeon Dual e Quad core, se
    > cerchi fra le notizie di PI, veniva citato un
    > benchmark di IBM sui propri server fra i due tipi
    > di
    > xeon.
    >
    > > Se hai 4-core e non hai un bus adeguato avrai
    > > colli di bottiglia. Motivo per cui Intel sta
    > > alzando il vecchio FSB a 1666MHz dai 1066MHz
    > > iniziali delle architetture Core a poi
    > > 1333MHz.
    > > Gli Xeon hanno una soluzione Dual-FSB per
    > > diminuire l'effetto collo di bottiglia ed
    > evitare
    > > il più possibile gli stalli.
    > >
    > > Comunque dal prossimo anno debutta il nuovo bus
    > > seriale punto-punto CSI di Intel per le nuove
    > > architetture ad 8-core reali e nuovi
    > > chipset.
    >
    > io sono fiducioso (tecnologicamente parlando) dei
    > 4 core su singolo chip di AMD, per non parlare
    > dei multi core "diversi"
    > cpu-gpu.
    >
    > Tecnologicamente la scelta mi sembra migliore
    > rispetto ai 8-16-32 tutti uguali di Intel, non
    > vedo l'ora di vedere i
    > benchmarks!!!
    >
    > ciao

    Ok, tu guardati pure i tuoi benchmark, io mi compro un Intel Penryn nei prossimi mesi e poi un Intel Nehalem nel 2008 (ho 4 PC da aggiornare dai vecchi P4 Northwood)
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > "Entrambi i chip sono dotati di quattro core di
    > calcolo,"
    >
    > Non sono chip. Sono PROCESSORI costituiti
    > ciascuno da DUE CHIP dual core. Il chip è il
    > singolo pezzo di silicio o altro materiale usato
    > per ospitare i circuiti, non il processore nel
    > suo complesso. Intel non vende ancora processori
    > quad core composti da un unico
    > chip.


    hai ragione, ma con una scheda madre "dual processor" posso fare un pc o un server di fatto a 8 core, magari da schiaffare in un rack occupando 1U...


    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > "Entrambi i chip sono dotati di quattro core di
    > calcolo,"
    >
    > Non sono chip. Sono PROCESSORI costituiti
    > ciascuno da DUE CHIP dual core. Il chip è il
    > singolo pezzo di silicio o altro materiale usato
    > per ospitare i circuiti, non il processore nel
    > suo complesso. Intel non vende ancora processori
    > quad core composti da un unico
    > chip.

    Tu hai una grossa confusione in testa fra core,chip e package.
    non+autenticato