Provino primaverile per Longhorn Server

Microsoft ha distribuito ai propri tester una nuova preview di Windows Server Longhorn che prepara il terreno all'arrivo, entro l'estate, della terza beta

Redmond (USA) - A metà settimana Microsoft ha messo a disposizione dei propri tester una nuova Community Technology Preview (CTP) di Windows Server Longhorn, un sistema operativo che condivide la sua base di codice con Windows Vista e che è destinato a rimpiazzare l'attuale Windows Server 2003.

La nuova build del sistema operativo, che secondo questo post ufficiale rimane nella serie 6001, è stato rilasciato sia nella versione a 32 bit che in quella a 64 bit (x64).

Questa dovrebbe essere una delle ultime CTP prima del rilascio della Beta 3, e l'ultima tappa più importante prima del lancio, il prossimo autunno, della release finale. In questo post il team di sviluppo di Windows Server afferma che la Beta 3 verrà distribuita ai tester entro i prossimi tre mesi.
La Beta 3 sarà feature-complete, ovvero conterrà tutte le funzionalità presenti nella release finale, inoltre sarà la prima versione preliminare del sistema operativo a poter essere scaricata da chiunque.

Con il rilascio della nuova beta, che integrerà l'ambiente a linea di comando Windows PowerShell, Microsoft dovrebbe rivelare anche il nome ufficiale di Longhorn: tra quelli più probabili c'è Windows Server 2007.

Dopo la Beta 3, Microsoft ha detto che il proprio team di sviluppo si concentrerà sull'affidabilità e sul testing in ambienti di produzione. Lo scorso novembre Bob Muglia, senior vice president for Server and Tools di Microsoft, ha affermato che al suo debutto Longhorn sarà "molto più stabile" del suo predecessore, e questo soprattutto grazie ad un più esteso programma di testing.

A breve distanza dal lancio di Longhorn verrà rilasciata anche Viridian, nome in codice della tecnologia di virtualizzazione che farà coppia col futuro Windows Server.
76 Commenti alla Notizia Provino primaverile per Longhorn Server
Ordina
  • Col 70% dei server internet e con un trend in crescita sono convinto che quello che deve fare valigie è Winzozz Serverz...

    Basta guardare il rapporto tra provider che danno spazio web gratuito ASP e PHP che è di 1/20.

    Senza costi di sistema operativo, database e tool di sviluppo cosa coviene di più per il web?

    Vogliamo parlare anche dei framework per lo sviluppo web?
    Quanti framework ci sono per .NET?
    E quanti per PHP?

    LAMP (Linux Apache MySQL PHP) e il software libero in genere sta stravincendo su tutti i fronti!!!

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Col 70% dei server internet e con un trend in
    > crescita sono convinto che quello che deve fare
    > valigie è Winzozz
    > Serverz...
    >
    > Basta guardare il rapporto tra provider che danno
    > spazio web gratuito ASP e PHP che è di
    > 1/20.
    >
    > Senza costi di sistema operativo, database e tool
    > di sviluppo cosa coviene di più per il
    > web?
    >
    > Vogliamo parlare anche dei framework per lo
    > sviluppo
    > web?
    > Quanti framework ci sono per .NET?
    > E quanti per PHP?
    >
    > LAMP (Linux Apache MySQL PHP) e il software
    > libero in genere sta stravincendo su tutti i
    > fronti!!!
    >

    Sottovaluti i markettari M$. già il fatto che una barca di gente sia passata da asp a asp.net senza domandarsi se ne valeva la pena la dice lunga...
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > Sottovaluti i markettari M$. già il fatto che una
    > barca di gente sia passata da asp a asp.net senza
    > domandarsi se ne valeva la pena la dice
    > lunga...

    I markettari M$ fanno breccia tra i babbaloni e nella PA con le mazzette.
    Dovunque ci sia un po' di intelligenza o un pizzico di competenza o mancano i soldi, si vaglia l'opensource e si sta migrando.

    Lentamente ma si sta migrando.

    Winzozz 2007 Server venderà giusto a chi ha Winzozz 2003 Server, non a chi usa Unix/Linux.

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    >
    > > Sottovaluti i markettari M$. già il fatto che
    > una
    > > barca di gente sia passata da asp a asp.net
    > senza
    > > domandarsi se ne valeva la pena la dice
    > > lunga...
    >
    > I markettari M$ fanno breccia tra i babbaloni e
    > nella PA con le
    > mazzette.
    > Dovunque ci sia un po' di intelligenza o un
    > pizzico di competenza o mancano i soldi, si
    > vaglia l'opensource e si sta
    > migrando.
    >
    > Lentamente ma si sta migrando.
    >
    > Winzozz 2007 Server venderà giusto a chi ha
    > Winzozz 2003 Server, non a chi usa
    > Unix/Linux.
    >
    Si certo dall' italia al nordafrica.
    non+autenticato
  • L'Italia è il paese dei babbaloni, che pagano e sorridono. Buttano via il denaro pur di non fare un po' di formazione o assumere personale competente invece che solo conoscente o raccomandato o a simpatia.

    Se vai nei paesi del nord Europa Linux va alla grande specie nel privato e nei servizi Internet. Nelle università dei paesi scandinavi, Irlanda e Scozia, Danimarca e l'est Europa Winzozz non esiste, è sconosciuto!

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > L'Italia è il paese dei babbaloni, che pagano e
    > sorridono. Buttano via il denaro pur di non fare
    > un po' di formazione o assumere personale
    > competente invece che solo conoscente o
    > raccomandato o a
    > simpatia.
    >
    > Se vai nei paesi del nord Europa Linux va alla
    > grande specie nel privato e nei servizi Internet.
    > Nelle università dei paesi scandinavi, Irlanda e
    > Scozia, Danimarca e l'est Europa Winzozz non
    > esiste, è
    > sconosciuto!
    >

    non so dove vivi, le statistiche danno l'italia al 3° al mondo come utilizzo di linux nelle aziende private, dopo usa e germania

    l'italia è uno stato di pidocchi che si aggrappa a qualsiasi cosa abbia l'etichetta gratis, per il resto non diamo alcun supporto alla crescita informatica ne open ne closed
    non+autenticato
  • Questa dove l'hai letta se non ci sono statistiche di vendita di Linux e le aziende non lo vanno a dire in giro?

    E poi a te dispiace se un'azienda risparmia i soldi di licenze inutili e li investe in qualcosa di più utile?

    non+autenticato
  • Veramente le statistiche dicono che l'Italia brucia 1 miliardo di euro l'anno per i prodotti MS.
    Uno spreco allucinante di denaro che si potrebbe spendere meglio.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    >
    > > Sottovaluti i markettari M$. già il fatto che
    > una
    > > barca di gente sia passata da asp a asp.net
    > senza
    > > domandarsi se ne valeva la pena la dice
    > > lunga...
    >
    > I markettari M$ fanno breccia tra i babbaloni e
    > nella PA con le
    > mazzette.
    > Dovunque ci sia un po' di intelligenza o un
    > pizzico di competenza o mancano i soldi, si
    > vaglia l'opensource e si sta
    > migrando.
    >
    > Lentamente ma si sta migrando.
    >
    > Winzozz 2007 Server venderà giusto a chi ha
    > Winzozz 2003 Server, non a chi usa
    > Unix/Linux.
    >

    la tendenza è proprio opposta, con windows 2003 hai più cose che con linux, fai prima e spendi meno in lameroni pseudo esperti pasticcioni linux
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Col 70% dei server internet e con un trend in
    > > crescita sono convinto che quello che deve fare
    > > valigie è Winzozz
    > > Serverz...
    > >
    > > Basta guardare il rapporto tra provider che
    > danno
    > > spazio web gratuito ASP e PHP che è di
    > > 1/20.
    > >
    > > Senza costi di sistema operativo, database e
    > tool
    > > di sviluppo cosa coviene di più per il
    > > web?
    > >
    > > Vogliamo parlare anche dei framework per lo
    > > sviluppo
    > > web?
    > > Quanti framework ci sono per .NET?
    > > E quanti per PHP?
    > >
    > > LAMP (Linux Apache MySQL PHP) e il software
    > > libero in genere sta stravincendo su tutti i
    > > fronti!!!
    > >
    >
    > Sottovaluti i markettari M$. già il fatto che una
    > barca di gente sia passata da asp a asp.net senza
    > domandarsi se ne valeva la pena la dice
    > lunga...

    bah... non ho mai avuto a che fare con markettari ms, sono passato a .net quando ho verificato che si fa prima e si fa meglio

    te continua pure a impasticciale il web col php
    non+autenticato
  • avevano già detto di windowsserver2003 che era quello più stabile e sicuro perchè lo avevano testato come mai prima eccetera, insomma è un po' un ritornello a cui a questo punto si fa fatica di credere
    non+autenticato
  • nel 2006 hanno fatto tanto casino per mettere windows xp ap primo posto ora dicono di passare a vista...

    durante l'installazione di xp si legge:

    windows xp è il + stabile tra i sistemi operativi

    Deluso
    non+autenticato
  • Mi sa che c'era anche sul 2000 e sul 98.
    Sicuramente più stabili dei predecessori. E poi, su, devono vendere... e qualcuno crede ancora ai markettariCon la lingua fuori

  • - Scritto da: AranBanjo
    > Mi sa che c'era anche sul 2000 e sul 98.
    > Sicuramente più stabili dei predecessori. E poi,
    > su, devono vendere... e qualcuno crede ancora ai
    > markettari
    >Con la lingua fuori

    continuate pure a sparare sui markettari e vedrete cosa ne sarà del vostro monolitico kernel linux se anche IBM mollerà la presa

    voi della vita non capirete mai un tubo, in cambio saprete ricompilare benissimo un kernel In lacrime
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: AranBanjo
    > > Mi sa che c'era anche sul 2000 e sul 98.
    > > Sicuramente più stabili dei predecessori. E poi,
    > > su, devono vendere... e qualcuno crede ancora ai
    > > markettari
    > >Con la lingua fuori
    >
    > continuate pure a sparare sui markettari e
    > vedrete cosa ne sarà del vostro monolitico kernel
    > linux se anche IBM mollerà la
    > presa
    >
    > voi della vita non capirete mai un tubo, in
    > cambio saprete ricompilare benissimo un kernel
    > In lacrime

    E gia'.... Pensa che i winari non possono neanche volendo...
    non+autenticato
  • Si si, certo...

  • - Scritto da:
    > nel 2006 hanno fatto tanto casino per mettere
    > windows xp ap primo posto ora dicono di passare a
    > vista...
    >
    > durante l'installazione di xp si legge:
    >
    > windows xp è il + stabile tra i sistemi operativi
    >
    > Deluso

    prima di vista era il più stabile, cosa c'è di strano?
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > prima di vista era il più stabile, cosa c'è di
    > strano?

    Se ci pensi si tratta di una contraddizione...

    Di solito il più stabile è il più vecchio, perché ha avuto più tempo per bug fixing e affinamenti.

    Infatti nel mondo Linux il più stabile è la Slakware con kernel 2.4.x aggiornato e corretto.

    Nel mondo Unix il kernel migliore è quello più vecchio ma mai abbandonato, che è stato migliorato senza stravolgimenti.
    Mentre i kernel più nuovi vengono usati dove c'è bisogno di nuove feature che nei vecchi kernel non sono implementate/implementabili.

    Ora non capisco come mai nel mondo Windows il più stabile è quello più nuovo, che ha avuto poco testing ed ha molto codice nuovo potenzialmente fonte di bug e problemi di stabilità e sicurezza.

    Magie del marketing che è in grado di affermare tutto e il contrario di tutto?

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > avevano già detto di windowsserver2003 che era
    > quello più stabile e sicuro

    Infatti e' un ottimo prodotto.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > avevano già detto di windowsserver2003 che era
    > > quello più stabile e sicuro
    >
    > Infatti e' un ottimo prodotto.

    E windows 2000 che ci voleva una mancanza di corrente per buttarlo giu ??? Rotola dal ridere Poi sono arrivati WinNuke, Bblaster, Sasser, ecc...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > avevano già detto di windowsserver2003 che era
    > quello più stabile e sicuro perchè lo avevano
    > testato come mai prima eccetera, insomma è un po'
    > un ritornello a cui a questo punto si fa fatica
    > di
    > credere

    infatti windows 2003 è nettamente migliore di windows 2000 server

    il ritornello mi sembra sia anche seguito dai fatti
    non+autenticato
  • credo di essere il primo!

    comunque windows 2003 è già un ottimo prodotto, spero che longhorn sia meglio...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > credo di essere il primo!
    >
    > comunque windows 2003 è già un ottimo prodotto,
    > spero che longhorn sia
    > meglio...

    Già. Il server di PI lo conferma: 100 utenti, una lag della madonna.
    non+autenticato
  • Amministrare un sistema con il mouse non è proprio il massimo. Riavviare il sistema perchè hai installato una applicazione non è proprio il massimo. Avere una macchina superpotente per far girare solo il sistema operativo non è proprio il massimo. Pagare (e non poco) un sistema operativo di per se pesante e non proprio sicuro non è il massimo. Fare finta di essere un amministratore di sistema perchè riesci ad aprire un cmd e lanciare un ipconfig non è il massimo... e sicuramente ci sono molte altre cose su un sistema Windows che fanno acqua e "non sono il massimo", ma queste sono le prime che mi sono venute in menteA bocca aperta

  • - Scritto da: AranBanjo
    > e
    > sicuramente ci sono molte altre cose su un
    > sistema Windows che fanno acqua e "non sono il
    > massimo", ma queste sono le prime che mi sono
    > venute in mente
    >A bocca aperta

    I puntatori animati Rotola dal ridere !!
    non+autenticato
  • E stiamo parlando del solo sistema operativo!
    Poi c'è IIS, ma questo è un altro discorso.

  • - Scritto da: AranBanjo
    > E stiamo parlando del solo sistema operativo!
    > Poi c'è IIS, ma questo è un altro discorso.

    Veramente stiamo solo parlando dell'aspetto grafico di un sistema operativo!
    Com'e' fatto internamente e' tutto un'altro discorso A bocca apertaRotola dal ridereSorride

  • - Scritto da: Super_Treje
    >
    > - Scritto da: AranBanjo
    > > E stiamo parlando del solo sistema operativo!
    > > Poi c'è IIS, ma questo è un altro discorso.
    >
    > Veramente stiamo solo parlando dell'aspetto
    > grafico di un sistema
    > operativo!
    > Com'e' fatto internamente e' tutto un'altro
    > discorso A bocca apertaRotola dal ridere
    >Sorride

    Be', è un sistema grafico, no? Internamente sarà disegnato con Paint, no? A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: AranBanjo
    > Amministrare un sistema con il mouse non è
    > proprio il massimo.

    PowerShell ... ignurant
    non+autenticato
  • eh eh!
    se devi usare powershell, tanto vale che ti installi uno unix ;D

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: AranBanjo
    > > Amministrare un sistema con il mouse non è
    > > proprio il massimo.
    >
    > PowerShell ... ignurant

    Antico! Ballmer ha già da tempo lanciato l'arma totale DelusoDelusoDeluso : la PoweAshell! Idea!GeekFantasmaAnonimoCylonA bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: AranBanjo
    > Amministrare un sistema con il mouse non è
    > proprio il massimo. Riavviare il sistema perchè
    > hai installato una applicazione non è proprio il
    > massimo. Avere una macchina superpotente per far
    > girare solo il sistema operativo non è proprio il
    > massimo. Pagare (e non poco) un sistema operativo
    > di per se pesante e non proprio sicuro non è il
    > massimo. Fare finta di essere un amministratore
    > di sistema perchè riesci ad aprire un cmd e
    > lanciare un ipconfig non è il massimo... e
    > sicuramente ci sono molte altre cose su un
    > sistema Windows che fanno acqua e "non sono il
    > massimo", ma queste sono le prime che mi sono
    > venute in mente
    >A bocca aperta


    Mah, vero, ma anche gli altri SO non e' che siano tutti immuni da pecche: molto dipende da come si usano gli strumenti, da come sono dimensionati i sistemi, da come carico e flusso di lavoro sono stati stimati in fase di progettazione: insomma l'attuale complessita' dei sistemi informativi non consente di dare "tutta la colpa" ad un singolo anello della catena, in questo caso il sistema operativo.

    MCP
    non+autenticato