Gli spammer? Quattro gatti. Fateli fuori

Non servono nuove leggi contro lo spam, basterebbe andare a caccia di quelle gang che inviano milioni di messaggi ogni giorno. Tolte quelle, rimane poco. Un dato ben noto agli esperti che ora si appellano ai cybercop

Gli spammer? Quattro gatti. Fateli fuoriRoma - Perché non si perseguono quelle poche organizzazioni criminali che diffondono spam in tutto il Mondo e si invocano spesso nuove normative? Perché si accetta di dover ricorrere supinamente a costosi e sofisticati sistemi antispam? Queste alcune delle domande che si pone l'esperto di sicurezza Bruce Schneier, studiando le analisi di Light Blue Touchpaper sulle correnti mondiali dello spam.

Partendo dai dati diffusi dal provider britannico Demon Internet, un altro nome noto della sicurezza, Richard Clayton, spiega come quando si parla di spam globale non si può parlare di "legge dei grandi numeri". "Ovvero - sottolinea - lo spam in arrivo non è inviato da molte singole gang spammatorie, ognuna occupata a fare le proprie cose e a creare un certo quantitativo di spam giorno dopo giorno. Invece, è molto chiaro che la gran parte dello spam viene inviata da un numero molto ridotto di organizzazioni". Criminali che di giorno in giorno scelgono dove colpire.

Questo significa, secondo Clayton e Schneier, che il problema non è la public policy sulla materia, il problema è individuare e fermare queste organizzazioni.
Si ritiene che lo spam ogni giorno bruci una enorme quantità di risorse sia in termini di tempo perso da parte degli utenti, sia di creazione e mantenimento di filtri antispam nonché di spesa legata alla massiccia occupazione di banda sulle reti dei provider causata dal massivo invio di email.

Il fatto che gli spammer più "pesanti" siano relativamente pochi non è di per sé una novità assoluta. È una conclusione a cui sono arrivati in passato anche altri esperti e il celebre osservatorio di Spamhaus solo pochi mesi fa individuava circa 200 gang come fonte della stragrande maggioranza dello spam. A rendere più urgente l'azione dei cybercop dei paesi più colpiti dallo spam è però anche l'evoluzione della propagazione. Se un tempo gli spammer utilizzavano ISP compiacenti ed applicativi specifici per diffondere in tutto il mondo la propria immondizia digitale, ormai da tempo, visti gli interessi economici in gioco, hanno "fuso" le proprie attività con quelle di cracking e virus writing: lo spam viene inviato sempre più spesso attraverso botnet di computer infetti che fungono da nodi sparaspam nell'inconsapevolezza degli utenti a cui appartengono quei computer colpiti da trojan ed altri codici malevoli.
76 Commenti alla Notizia Gli spammer? Quattro gatti. Fateli fuori
Ordina
  • Qualsiasi tipo di pubblicità non sollecita mi induce ad una forma di rigetto, qualsiasi sia il tipo di proposta, vantaggiosa che sia. Mi infastidisce molto anche la pubblicità comparativa.

    Se fosse per me, tutti quelli che mi contattano per propormi qualcosa potrebbero veramente morire di fame perchè rigetto cioò che vendono per principio.

    Se tutti si comportassero così lo spam non avrebbe motivo di esistere. A me sinceramente gli spammer (di qualisasi tipo, anche telefonico) fanno prima di tutto una gran pena e nutro per loro una fortissima diffidenza.

    Non so che immagine voglia dare di sè un'azienda che ti scrive o ti telefona a casa facendoti proposte commerciali, l'immagine che recepisco io è quella della ditta alla canna del gas che farebbe ogni cosa pur di rifilarti qualsiasi sòla. Pessima immagine, davvero pessima, dal mio modo di percepire gli spammers.
    non+autenticato
  • Anche per me.

    Siamo in due.

    Non basta.

    Ti dico perche'.

    Perche' spammare non costa niente.

    Se spammo l'intero pianeta e ho un acquirente, ho il guadagno netto di una vendita.

    Burp
    non+autenticato
  • ..Gmail, no eh?

    non passa una mail di spamm (forse una alla settimana)..


    ciao


  • - Scritto da: bimbosporco
    > ..Gmail, no eh?
    >
    > non passa una mail di spamm (forse una alla
    > settimana)..
    >
    >
    > ciao
    >

    No,lo spam c'è anche li, però ha un ottimo filtro e i falsi positivi sono rari, poi ovviamente quando si fa una nuova e-mail bisogna anche prendere alcune contromisure ^^
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: bimbosporco
    > non passa una mail di spamm (forse una alla settimana)..

    Il filtro è buono, ma passano diverse email di spam e ci sono anche un po' troppi falsi positivi per i miei gusti.
  • Ma quanti di voi si sono mai fermati a leggere una mail di spam??
    Le riconosce pure un bambino... Se uno è così idiota da aprire una mail che ha per oggetto "VIAGRA" o simili e come mittente nomi tipo Johnatan Davidson allora si merita di perdere tempo...

    Per non parlare dei filtri poi...
    Preferisco cancellare manualmente 20email di spam al giorno piuttosto che rischiare di perderne solo una di importante..

    Dove lavoro hanno messo di quei filtri antispam che ve li raccomando.
    Per settimane si sono perse decine e decine di email importanti.. Ma la cosa più grave è che mentre le si perdevano non c'era modo di sapere ne che erano state cancellate ne tantomeno ricevute...

  • - Scritto da: Pejone
    > Ma quanti di voi si sono mai fermati a leggere
    > una mail di
    > spam??
    > Le riconosce pure un bambino... Se uno è così
    > idiota da aprire una mail che ha per oggetto
    > "VIAGRA" o simili e come mittente nomi tipo
    > Johnatan Davidson allora si merita di perdere
    > tempo...
    >
    > Per non parlare dei filtri poi...
    > Preferisco cancellare manualmente 20email di spam
    > al giorno piuttosto che rischiare di perderne
    > solo una di
    > importante..
    >
    Buon per te che sono solo 20... A me 20 sono quelle scappano all'antispam... il resto (anche un centinaio) sono da canecclare... ed è una rottura.

    Saluti
  • Dipende dal come si configura il filtro anti spam, se non erro sono in grado di "apprendere" e di migliorare il sistema di filtri, caso mai diventa una rottura di balle se il tuo client di posta non ti permette di cancellare la posta direttamente dal server senza andare nella controparte via web.

    Cmq ci sono alcune cosa da fare per impedire che la tua mail venga innodata da spam.

    In primis non bisogherebbe pubblicare la propia mail in forum e in vari siti che notorialmente è il primo posto dove gli spammer trovano il tutto.

    Consegnare il propio indirizzo solo a pochi.

    Se si ha un sito è meglio mettere un file d'immagine che raffigura l'indirizzo email, almeno cosi si abbassano le provabilità (almeno cosi dicono, non ho provato personalmente).

    Hmmm non so se questo si possa applicare ad mail aziendali.
    Sgabbio
    26177
  • mah, quando perdi 10 minuti al giorno per cancellare (e altrettanti prim aper scaricare) forse il problema non è così falso...
    SiN
    1120

  • - Scritto da: Pejone

    > Per non parlare dei filtri poi...
    > Preferisco cancellare manualmente 20email di spam
    > al giorno piuttosto che rischiare di perderne
    > solo una di
    > importante..


    Io invece preferisco non ricevere spam.

    Immagino che sia questioni di gusti, come per tutte le cose.

    non+autenticato
  • esite qualche autorità a cui segnalare gli abusi degli spammers?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > esite qualche autorità a cui segnalare gli abusi
    > degli
    > spammers?

    Certo che esiste. Ne esistono parecchie. Ma cosa pretendi che facciano? A bocca storta
    non+autenticato
  • Questi sono i 200 malefici spammer:

    http://www.spamhaus.org/rokso/index.lasso

    Tempo fa un tizio venne preso:

    "RICHMOND, VA (USA). Jeremy James (a sinistra nella foto) è il primo spammer a essere condannato a nove anni di carcere, in applicazione della legge anti-spam della Virginia. Nel corso del grado di appello, però, James ha ottenuto la libertà su cauzione, dietro il pagamento di un milione di dollari"

    Interessante no? PAGANDO si ottiene la libertà.

    CHI DICEVA CHE LE LEGGI NON SERVONO?

    METTETELI IN CARCERE E BUTTATE LA CHIAVE NEL PACIFICO! ALTRO CHE CAUZIONE!

    (perdonate il CAPS)
    non+autenticato
  • è divertente il fatto che il criminale avesse a disposizione un milione di dollari liquidiA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > è divertente il fatto che il criminale avesse a
    > disposizione un milione di dollari liquidi
    >A bocca aperta

    Buon per lui
    Ficoso
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > è divertente il fatto che il criminale avesse a
    > disposizione un milione di dollari liquidi
    >A bocca aperta
    Ci puoi giurare. Da domani mi metto a spammare anch'io.Anonimo
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 23 discussioni)