Il Pinguino gioca con Cedega 6.0

La nuova versione del noto software per far girare su Linux giochi scritti per Windows aggiunge alla lista dei titoli compatibili altre decine di giochi, alcuni molto recenti

Toronto (Canada) - TransGaming, una società canadese ormai nota a molti utenti di Linux appassionati di videogiochi, ha rilasciato la nuova major release 6.0 di Cedega, un software in grado di far girare sotto Linux un gran numero di games per Windows.

Come da tradizione, la nuova release del noto "emulatore" aggiunge alla lista dei giochi supportati titoli anche molto recenti, tra i quali si citano Elder Scrolls IV: Oblivion, Battlefield 2142 e Madden 2007. Per "compiere il miracolo" gli sviluppatori di Cedega hanno aggiunto al proprio software il supporto alla specifica Shader Model 2.0 e hanno sensibilmente migliorato la compatibilità con le librerie DirectX 9 e ALSA.

"Cedega 6.0 rimane la sola soluzione commerciale al mondo in grado di far girare su Linux centinaia di giochi per Windows di serie A", ha affermato TransGaming in un comunicato.
Come noto, Cedega (un tempo noto come WineX) si basa sul progetto open source Wine, un celebre ambiente per far girare applicazioni Windows sotto Linux. TransGaming è uno dei maggiori contribuenti di Wine, ed in questi anni ha aggiunto al progetto una grande quantità di estensioni.

La lista completa dei giochi supportati da Cedega si trova qui.
121 Commenti alla Notizia Il Pinguino gioca con Cedega 6.0
Ordina
  • Scusate..ho xp pro e ubuntu 7.10, il fatto è che siamo sempre stati abituati all'uso di windows, non è che linux è moolto più difficile, utilizzate un po sti neuroni, non ci vuole molto. Poi ho come la sensazione che chi parla male di linux non lo abbia visto neanche x 10 minuti e non credo di essere un fanatico visto che lo utilizzo da un mesetto scarso
    non+autenticato
  • alex ha perfettamente ragione... prendete il pc più vecchio che avete a casa, installeteci ubuntu, e poi venitemi a raccontare... io con un vecchio pc da 30giga dove un winzozz 98 non riusciva a girare, adesso faccio contemporaneamente: /musica sotto/scarico con ktorrent/ navigo

    con windows non riuscivo neanche a caricare il browserCon la lingua fuori
    non+autenticato
  • Pro Evolution Soccer 6 della Konami ci gira su linux?
    non+autenticato
  • http://www.suseitalia.org/modules/wfsection/articl...

    E un comune utente per far funzionare bene il suo PC con Suse Linux e le schede Nvidia deve fare tutte ste macumbe? Chiamiamo Donascimento! Ma siamo matti? Open quanto volete ma a furia di avere la mentalità open mi sa che se n'è volato via il cervello...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > http://www.suseitalia.org/modules/wfsection/articl
    >
    > E un comune utente per far funzionare bene il suo
    > PC con Suse Linux e le schede Nvidia deve fare
    > tutte ste macumbe?

    Installa Ubuntu 7.10 e la paura passa Ficoso

    P.S: La guida compre anche l'installazione di beryl, amule e relativo firewall, thunderbird, k3b, mplayer, qtorrent, ...
    Installare i drivers nVidia è triviale, forse ce la faresti pure teA bocca aperta !
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > http://www.suseitalia.org/modules/wfsection/articl
    >
    > E un comune utente per far funzionare bene il suo
    > PC con Suse Linux e le schede Nvidia deve fare
    > tutte ste macumbe? Chiamiamo Donascimento! Ma
    > siamo matti? Open quanto volete ma a furia di
    > avere la mentalità open mi sa che se n'è volato
    > via il
    > cervello...

    Inizio a rendermi conto che Linux non è alla portata di tutti... chi legge un post di uno che descrive come ha installato la sua Suse (compreso il driver Nvidia, in maniera effettivamente un po' cervellotica) e la scambia con la procedura ufficiale dell'installazione del solo driver Nvidia... beh, è meglio che Linux lo lasci stare, ma in effetti esprimerei lo stesso parere per qualsiasi altro sistema operativo...

    Ad ogni modo il driver Nvidia si installa lanciando un eseguibile e pigiando un po' di volte su un tasto 'Si' ...
    non+autenticato
  • A dire il vero mi sto sbattendo come un dannato per far funzionare la scheda di rete della motherboard asrock 939Dual sata2 su Opensuse 10.2 e non c'è stato nulla, proprio nulla da fare. Il supporto ufficiale di Opensuse al riguardo è INESISTENTE. In pratica, dopo 2-3 risposte che NON risolvono il problema, lo cassano mettendolo "solved" mentre invece non funziona una cippa. Bella roba! Alla faccia del sistema potente e perfettamente funzionante con tutto e pure facile da usare! Bullshits! Quando si profila un problema che non si è in grado di affrontare, si risponde "il kernelfunzionailmodulovabeneseituchenonseicapace". Grazie, mi tengo Windows!
    non+autenticato
  • E' successa anche a me la stessa cosa, anche con Ubuntu 6.10. Non capisco perchè mettano o linkino nel kernel moduli che non funzionano, ma c'è qualcuno che li prova questi driver prima di metterli in una distro o sono tutte "bullshits" come diceva l'amico del post precedente? Non sarebbe meglio dire un ONESTO "questa periferica non è supportata" invece di dare l'illusione che lo sia e far perdere un sacco di tempo per niente? Si vuole proporre Linux sui desktop al posto di Windows, ma poi se qualcosa non va e NON per colpa tua ti senti dire che sei tu che non sei capace di farlo funzionare, ma allora chi deve usare Linux, i marziani? Bah... Quel che mi da' fastidio è che si cerca a tutti i costi di far passare per sostituto di Windows qualcosa che se hai culo funziona bene al primo colpo, ma se non lo hai (ed è così il più delle volte) ti fa perdere un sacco di tempo senza approdare a nulla se non ad essere anche preso in giro. Il morale è che alla luce delle mie esperienze con Linux lo sconsiglio a tutti quelli che non hanno tempo da perdere.
    non+autenticato
  • - Scritto da:

    > E' successa anche a me la stessa cosa, anche
    > con Ubuntu 6.10. Non capisco perchè mettano
    > o linkino nel kernel moduli che non
    > funzionano, ma c'è qualcuno che li prova
    > questi driver prima di metterli in una distro
    > o sono tutte "bullshits" come diceva l'amico
    > del post precedente? Non sarebbe meglio dire
    > un ONESTO "questa periferica non è supportata"
    > invece di dare l'illusione che lo sia e far
    > perdere un sacco di tempo per niente? Si vuole
    > proporre Linux sui desktop al posto di
    > Windows, ma poi se qualcosa non va e NON per
    > colpa tua ti senti dire che sei tu che non
    > sei capace di farlo funzionare, ma allora chi
    > deve usare Linux, i marziani?

    E' sempre il solito discorso: windows e' preinstallato quindi c'e' chi risolve questi problemi per te.

    Se non vuoi windows, devi trasformarti in installatore, non puoi piu' essere un utente, oppure te lo fai installare da qualcuno che si risolva questi problemi, del resto comuni all'installazione di windows.

    > Bah... Quel che mi da' fastidio è che si
    > cerca a tutti i costi di far passare per
    > sostituto di Windows qualcosa che se hai culo
    > funziona bene al primo colpo, ma se non lo
    > hai (ed è così il più delle volte) ti fa
    > perdere un sacco di tempo senza approdare
    > a nulla se non ad essere anche preso in giro.

    E' la stessa cosa con windows, ma grazie al preinstallato non te ne accorgi, io installo portatili a cui e' stato smarrito il disco dei driver, e ti assicuro che a volte c'e' da impazzire anche con windows a fargli vedere correttamente l'hw e a far andare daccordo tutti i programi, ma qualcuno si smazza questa fatica per te se puoi comprare il pc preinstallato.

    > Il morale è che alla luce delle mie esperienze
    > con Linux lo sconsiglio a tutti quelli che non
    > hanno tempo da perdere.

    Un po' come dire: se non hai mai usato un Pc non conviene neanche farsi dare il pc nuovo non installato e il cd di windows a parte, perche' basta pochissimo per bloccare il neo utente in fase di installazione.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    >
    > > E' successa anche a me la stessa cosa, anche
    > > con Ubuntu 6.10. Non capisco perchè mettano
    > > o linkino nel kernel moduli che non
    > > funzionano, ma c'è qualcuno che li prova
    > > questi driver prima di metterli in una distro
    > > o sono tutte "bullshits" come diceva l'amico
    > > del post precedente? Non sarebbe meglio dire
    > > un ONESTO "questa periferica non è supportata"
    > > invece di dare l'illusione che lo sia e far
    > > perdere un sacco di tempo per niente? Si vuole
    > > proporre Linux sui desktop al posto di
    > > Windows, ma poi se qualcosa non va e NON per
    > > colpa tua ti senti dire che sei tu che non
    > > sei capace di farlo funzionare, ma allora chi
    > > deve usare Linux, i marziani?
    >
    > E' sempre il solito discorso: windows e'
    > preinstallato quindi c'e' chi risolve questi
    > problemi per
    > te.
    >
    > Se non vuoi windows, devi trasformarti in
    > installatore, non puoi piu' essere un utente,
    > oppure te lo fai installare da qualcuno che si
    > risolva questi problemi, del resto comuni
    > all'installazione di
    > windows.
    >
    > > Bah... Quel che mi da' fastidio è che si
    > > cerca a tutti i costi di far passare per
    > > sostituto di Windows qualcosa che se hai culo
    > > funziona bene al primo colpo, ma se non lo
    > > hai (ed è così il più delle volte) ti fa
    > > perdere un sacco di tempo senza approdare
    > > a nulla se non ad essere anche preso in giro.
    >
    > E' la stessa cosa con windows, ma grazie al
    > preinstallato non te ne accorgi, io installo
    > portatili a cui e' stato smarrito il disco dei
    > driver, e ti assicuro che a volte c'e' da
    > impazzire anche con windows a fargli vedere
    > correttamente l'hw e a far andare daccordo tutti
    > i programi, ma qualcuno si smazza questa fatica
    > per te se puoi comprare il pc
    > preinstallato.
    >
    > > Il morale è che alla luce delle mie esperienze
    > > con Linux lo sconsiglio a tutti quelli che non
    > > hanno tempo da perdere.
    >
    > Un po' come dire: se non hai mai usato un Pc non
    > conviene neanche farsi dare il pc nuovo non
    > installato e il cd di windows a parte, perche'
    > basta pochissimo per bloccare il neo utente in
    > fase di installazione.

    Quoto: molti non si rendono conto dell'arma che e' il preinstallato.
    non+autenticato
  • Non è un discorso di preinstallato. Windows lo installo da me, mi procuro prima i driver delle periferiche a scanso di sorprese e installo senza sbattermi. Funziona TUTTO nel 99.99% dei casi al primo colpo. Il fatto è che installando nello stesso modo Linux anche se hai in teoria i driver per le periferiche, sia che siano nel kernel, sia che li aggiungi tu, è ESTREMEMENTE difficile che in caso di problemi si possano risolvere in brevissimo tempo come su Windows. Spiegatemi perchè nonostante segua tutti i passi necessari a integrare i driver della scheda di rete (che vengono spacciati per perfettamente funzionanti dai supporter della distro), e anche se sono inclusi nel kernel senza che io abbia nulla da compilare, non riesco manco morto a farla funzionare. Questo si chiama MENTIRE SPUDORATAMENTE, IMBROGLIARE le persone. Io installando Windows porto a casa risultati, installando Linux solo frustrazioni, non è vero nel modo più assoluto che Linux sia pronto a sostituire Windows sui desktop, e chi lo afferma mente sapendo di mentire. Ma che lo dico a fare? Come me saranno moltissimi a riscontrare ciò, molti di più di quelli che di Linux, per loro fortuna, sono soddisfatti.
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Non è un discorso di preinstallato. Windows lo
    > installo da me, mi procuro prima i driver
    > delle periferiche a scanso di sorprese e
    > installo senza sbattermi.

    Ok, ti passo il mio wingman warrior (non usb), mi trovi i driver per XP ?
    Ho anche uno scanner di cui non ho mai trovato i driver, stasera ti posto marca e modello.

    > Funziona TUTTO nel 99.99% dei casi al primo
    > colpo. Il fatto è che installando nello
    > stesso modo Linux anche se hai in teoria i
    > driver per le periferiche, sia che siano nel
    > kernel, sia che li aggiungi tu, è ESTREMEMENTE
    > difficile che in caso di problemi si possano
    > risolvere in brevissimo tempo come su Windows.

    In effetti, io che controllo che l'hw sia supportato ei in quei casi non c'e' bisogno di driver ma tutto viene individuato al volo, ancora piu' facile...

    > Spiegatemi perchè nonostante segua tutti i
    > passi necessari a integrare i driver della
    > scheda di rete (che vengono spacciati per
    > perfettamente funzionanti dai supporter della
    > distro), e anche se sono inclusi nel kernel
    > senza che io abbia nulla da compilare, non
    > riesco manco morto a farla funzionare.

    Che errori ti da ? Magare e' danneggiata.

    > Questo si chiama MENTIRE SPUDORATAMENTE,
    > IMBROGLIARE le persone. Io installando
    > Windows porto a casa risultati, installando
    > Linux solo frustrazioni,

    Io installo diversi windows al giorno e ti assicuro che si vedono dei problemi assolutamente irrisolvibili da un utente medio.

    > non è vero nel modo più assoluto che Linux
    > sia pronto a sostituire Windows sui desktop,
    > e chi lo afferma mente sapendo di mentire.

    Da installatore windows ti dico che ci sono le stesse difficolta' sotto windows.

    > Ma che lo dico a fare?
    > Come me saranno moltissimi a riscontrare ciò,
    > molti di più di quelli che di Linux, per loro
    > fortuna, sono soddisfatti.
    non+autenticato
  • Mi parli di un joystick con connessione seriale, obsoleta, del quale la stessa casa produttrice dice:

    "Serial and game port devices are not supported by the WingMan software in Windows 2000 or Windows XP. To use this device in Windows 2000 or Windows XP, you must use the gameport connection and the native Windows drivers."

    Non puoi fare il paragone con il problema di Linux e la NIC dell'Asrock 939Dual Sata2, perchè la motherboard in questione è moderna e guarda un po' SUPPORTATA sia da Suse che da Ubuntu, ma un conto è dire che la distro ha i drive per il tuo prodotto e in realtà o non ci sono o non funzionano, un conto è dichiarare onestamente come la Logitech che i driver per il suo prodotto non sarano rilasciati per il tuo sistema operativo. Questa è serietà, il resto è millantazione.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Mi parli di un joystick con connessione seriale,
    > obsoleta, del quale la stessa casa produttrice
    > dice:
    >
    > "Serial and game port devices are not supported
    > by the WingMan software in Windows 2000 or
    > Windows XP. To use this device in Windows 2000
    > or Windows XP, you must use the gameport
    > connection and the native Windows
    > drivers."
    >
    > Non puoi fare il paragone con il problema di
    > Linux e la NIC dell'Asrock 939Dual Sata2, perchè
    > la motherboard in questione è moderna e guarda un
    > po' SUPPORTATA sia da Suse che da Ubuntu, ma un
    > conto è dire che la distro ha i drive per il tuo
    > prodotto e in realtà o non ci sono o non
    > funzionano, un conto è dichiarare onestamente
    > come la Logitech che i driver per il suo prodotto
    > non sarano rilasciati per il tuo sistema
    > operativo. Questa è serietà, il resto è
    > millantazione.

    Quoto. Se c'e' una accusa che non si puo' muovere contro Win e' proprio quella relativa alla bassa compatibilita' HW. Il resto e' cosa di Troll ( Troll's Stuff ) Troll chiacchierone
    non+autenticato
  • Il pinguino gioca con CEFREGA mentre WinXP finisce in pensione ma non avendo maturato i contributi siamo in attesa di un ServiceSocialPack. Mentre Stallman finisce al tappeto e muore di asma perche' erano almeno 3 anni che non lo puliva... aspettava che qualcuno lo pulisse gratis per lui
    non+autenticato
  • Taci.
    non+autenticato
  • si compra la playstation, o la Wii, o la Xbox.

    CylonCylonCylonCylon

    Chi è il moderatore oggi? Un rappresentante commerciale di Cedega?
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 14 aprile 2007 10.44
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Carogna

    > Chi è il moderatore oggi? Un rappresentante
    > commerciale di
    > Cedega?

    LOL, questo tuo messaggio è "resuscitato" dal cimitero dei trollsOcchiolino
    Oh, magari questo invece ci finirà dentro Imbarazzato

    In ogni caso sono perfettamente d'accordo: Mischiare il PC con il quale si lavora con i giochi non mi è mai piaciuto. Sarebbe un po come avere un frullatore che fa anche da portacenereOcchiolino
    Senza contare che un PC non potrà mai avere il prezzo, i consumi, la velocità del boot e il "gameplay" offerto dalla WiiOcchiolino !
    non+autenticato

  • - Scritto da: Carogna
    > si compra la playstation, o la Wii, o la Xbox.

    Ma comprateli tu, io voglio un computer, non un elettrodometstico.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: Carogna
    > > si compra la playstation, o la Wii, o la Xbox.
    >
    > Ma comprateli tu, io voglio un computer, non un
    > elettrodometstico.

    Leggi il titolo di questo thread, poi vergognati
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)