Bufala letale in Pakistan

Panico nel paese per un pericoloso virus che si trasmette dal cellulare all'uomo. Si tratta di una bufala colossale, ma ci cadono in molti

Karachi - Venerdì scorso gli operatori di telefonia mobile del Pakistan hanno ricevuto moltissime chiamate da parte di utenti impauriti da un SMS nel quale si avvertiva che un pericoloso virus poteva diffondersi anche attraverso i cellulari e aveva già provocato 20 vittime.

Una bufala che rassomiglia per molti versi alle decine di catene di S.Antonio che intasano la rete e talvolta anche la telefonia mobile. Ma è così "grossa" da aver destato l'attenzione dei media internazionali.

Per quanto incredibile, questo SMS allarmistico è andato via via diffondendosi, tanto che alcuni muezzin nelle moschee hanno lanciato avvertimenti, leggendo talvolta questa notizia come un segno dall'alto, invitando i fedeli a non usare il telefonino in quanto reale minaccia. Inoltre il capo del pronto intervento della regione del Punjab ha ricevuto un richiesta di aiuto per un uomo che si era accasciato a terra subito dopo aver ricevuto una telefonata sul proprio telefonino.
Nel paese, che conta 160 milioni di cittadini, vi sono circa 52 milioni di persone che possiedono almeno un cellulare. Farah Hussain, portavoce di Warid Telecom, ha riferito che i propri operatori hanno provveduto a calmare gli animi di coloro che, terrorizzati, avevano chiamato, smentendo quella che è stata definita, a ragione, una diceria senza alcun fondamento scientifico.

Oltre a suscitare ilarità, questa notizia ha destato le impressioni, non proprio entusiaste, di alcuni blogger. Uno di questi, Ali Eteraz, sostiene come questa sia una testimonianza dell'ignoranza tecnologica che affligge molti paesi islamici, spesso ancorati a superstizioni antiche che li rendono più impressionabili di altri popoli più avvezzi alla tecnologia.

Giorgio Pontico
36 Commenti alla Notizia Bufala letale in Pakistan
Ordina
  • conoscendo quanti frolloconi ci credono e chissa cosa non faranno.....


    ciao
  • Ma per favore... ma quale ignoranza tecnologica dei Paese Islamici... se la bufala la facevano in Italia, ci cascavano 9 persone su 10 !!!
    non+autenticato
  • Allora sì che ci faremo delle sane ghignate Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • Non vi stupite tanto di questa roba, la stupidità umana non ha nazionalità ne confini temporali. Io nei primi anni '90, ai tempi dell'Amiga500, avevo un amico che sosteneva che i virus nei computer erano dei piccoli insetti che entravano nella macchina e mangiucchiavano hardware e software, molti lo credevano un guru dell'informatica.

    Chissà i danni che avrebbe potuto fare questo individuo se avesse avuto internet in mano... DelusoDelusoDeluso

    TAD

  • - Scritto da: TADsince1995
    > Non vi stupite tanto di questa roba, la stupidità
    > umana non ha nazionalità ne confini temporali. Io
    > nei primi anni '90, ai tempi dell'Amiga500, avevo
    > un amico che sosteneva che i virus nei computer
    > erano dei piccoli insetti che entravano nella
    > macchina e mangiucchiavano hardware e software,
    > molti lo credevano un guru
    > dell'informatica.

    Stai forse dicendo che non è così??? Sorpresa

    Porca p*ttana, e io a chiedermi perché dovevo per forza pagare 90 euro l'anno per un antivirus quando c'è il RAID a 90 centesimi.A bocca storta
  • non ti ha mai sfiorato il sospetto che il tuo amico stesse prendendo per il culo tutti voi?
    E c'è riuscito bene, a quanto dici!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > non ti ha mai sfiorato il sospetto che il tuo
    > amico stesse prendendo per il culo tutti
    > voi?
    > E c'è riuscito bene, a quanto dici!

    l'ironia questa sconosciuta
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > non ti ha mai sfiorato il sospetto che il tuo
    > amico stesse prendendo per il culo tutti
    > voi?
    > E c'è riuscito bene, a quanto dici!

    Dopo aver letto questo post sono svenuto a forza di ridere.

    Clicca per vedere le dimensioni originali

  • - Scritto da: Wakko Warner
    >
    > - Scritto da:
    > > non ti ha mai sfiorato il sospetto che il tuo
    > > amico stesse prendendo per il culo tutti
    > > voi?
    > > E c'è riuscito bene, a quanto dici!
    >
    > Dopo aver letto questo post sono svenuto a forza
    > di
    > ridere.
    >

    Non sei svenuto a forza di ridere.
    Durante la lettura un virus è riuscito a penetrare i tuoi bulbi oculari provocandoti, fortunatamente, solo una temporanea perdita dei sensi..
    Anche se non è detto che non si sia stabilito in maniera latente nel tuo organismo..
    Rotola dal ridere

  • - Scritto da: pippozzo
    >
    > - Scritto da: Wakko Warner
    > >
    > > - Scritto da:
    > > > non ti ha mai sfiorato il sospetto che il tuo
    > > > amico stesse prendendo per il culo tutti
    > > > voi?
    > > > E c'è riuscito bene, a quanto dici!
    > >
    > > Dopo aver letto questo post sono svenuto a forza
    > > di
    > > ridere.
    > >
    >
    > Non sei svenuto a forza di ridere.
    > Durante la lettura un virus è riuscito a
    > penetrare i tuoi bulbi oculari provocandoti,
    > fortunatamente, solo una temporanea perdita dei
    > sensi..
    > Anche se non è detto che non si sia stabilito in
    > maniera latente nel tuo
    > organismo..
    > Rotola dal ridere

    Vado IMMEDIATAMENTE dal neurologo! Grazie per la dritta!

    Rotola dal ridere
  • Vi racconto due episodi che mi sono capitati. Vi giuro che sono veri.

    1. Qualche giorno fa, dovendo sostituire un monitor TFT 15' con uno 19', la persona destinataria di tale monitor, giovane e laureata, mi ha chiesto se le icone che stavano sul desktop sarebbero scomparse e rimaste sul monitor vecchio.

    2. Qualche tempo fa, una signora che aveva acquistato un computer per la nipote, come regalo per l'iscrizione all'Universita', dopo la consegna e l'installazione del computer, mi chiamo' preoccupata perche' "il pedale" non funzionava. Dopo essere corso a casa per capire cosa stava succedendo, trovai il mouse per terra e la signora che spingeva col piede, continuando a dire che non andava bene.
    Affianco al computer c'era una vecchia Singer a pedale.

    Non e' che poi stiamo messi tanto meglio del Pakistan... non credete??


    Ciao
    Armando
    non+autenticato
  • A me un utente ha chiesto come mai il suo modem trovava sempre occupato. Alla domanda "quale numero di telefono ha impostato nella configurazione" la risposta è stata "ma il mio, ovviamente!"

    ...
    non+autenticato
  • ROTFL!
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    Ti racconto una cosa anche io allora.

    Mi telefonano da un comune cui facevo assistenza (di cui non faccio il nome) e mi dicono che un programma (che usa Word per stampare dei manifesti) non funziona. In particolare visualizza solo metà documento.

    Dico fra me e me "bah, strano, l'abbiamo provato fino a ieri e andava tutto"... cmq vabbé, le chiedo cosa fa e lui mi dice per filo e per segno tutti i pulsantini che preme. Tutto giusto. Provo a farle seguire strade alternative, ma niente da fare... il programma continua a visualizzare solo metà documento.

    Al che rassegnato dico "va bene, fra 20 minuti sono lì", prendo su le mie cose e parto.

    Arrivo in comune, trovo la signora e mi faccio mostrare il problema.

    "Ecco, vedi, io ora seleziono questo, poi premo qui [si apre Word con il documento] e VEDI!!! Solo metà documento!!!"

    Le chiedo il mouse, vado sulla barra di scorrimento orizzontale di Word, la trascino e "puff", compare l'altra metà del documento.


    E questa tipa con Word ci lavora tutto il giorno eh...

  • - Scritto da:
    > Vi racconto due episodi che mi sono capitati. Vi
    > giuro che sono
    > veri.
    >
    > 1. Qualche giorno fa, dovendo sostituire un
    > monitor TFT 15' con uno 19', la persona
    > destinataria di tale monitor, giovane e laureata,
    > mi ha chiesto se le icone che stavano sul
    > desktop sarebbero scomparse e rimaste sul monitor
    > vecchio.

    Non è una cosa così strana, ci sono alcune persone (donne in particolare) che hanno un rifiuto mentale assoluto per l'informatica. Questa donna probabilmente sa fare quattro cose precise col PC perché costretta e il resto è tabù

    >
    > 2. Qualche tempo fa, una signora che aveva
    > acquistato un computer per la nipote, come regalo
    > per l'iscrizione all'Universita', dopo la
    > consegna e l'installazione del computer, mi
    > chiamo' preoccupata perche' "il pedale" non
    > funzionava. Dopo essere corso a casa per capire
    > cosa stava succedendo, trovai il mouse per terra
    > e la signora che spingeva col piede, continuando
    > a dire che non andava
    > bene.
    > Affianco al computer c'era una vecchia Singer a
    > pedale.

    idem come sopra
    non+autenticato
  • Si, ma giusto per non piangere!