Alice è il nome di una chimera?

Questo sospetta un lettore che attende da più di tre mesi l'installazione del servizio ADSL di Telecom Italia. Inutile ricorrere ad altri operatori

Roma - Egregia redazione di Punto Informatico, vi scrivo per mettervi a conoscenza dell'odissea in cui sono rimasto coinvolto lo sventurato giorno in cui ho deciso di sottoscrivere un abbonamento di prova a Broad Band Box di Telecom Italia e dei conseguenti, incredibili disservizi dell'ex monopolista, che perdurano tuttora e mi impediscono da mesi di avere accesso al servizio ADSL.

Tutto iniziò il primo ottobre del 2001, quando un operatore Telecom mi chiamò per propormi l'offerta Broad Band Box. Accettai, e dopo una settimana di ritardo rispetto a quanto concordato giunse un "tecnico" Telecom che tentò di installare modem e software. Purtroppo, nonostante gli sforzi di questo "qualificato operatore" il modem sembrava non funzionare, e mi fu comunicato che si trattava di un "guasto temporaneo del server". Più tardi scollegai il modem dallo Hub cui era stato allacciato per collegarlo direttamente alla porta ethernet del PC scoprendo che invece tutto funzionava alla perfezione. Ma soprassediamo.

Dopo aver dovuto attendere un'ulteriore, intera settimana per avere solamente una password momentanea eccomi infine on line. Ma solo dopo un mese, e cioé con un mese di anticipo rispetto al termine del periodo di prova, ecco che la password smette inavvertitamente di funzionare. A quel punto, dato che in ogni caso ero insoddisfatto della resa del Broad Band Box (scollegamenti e terribile lentezza nel caricare le pagine web fra gli altri problemi) decido di non inoltrare ulteriori lamentele e di aspettare la fine del periodo di prova in attesa che, come da contratto, un operatore Telecom giungesse a ritirare tutto il package. Ma nulla di questo accade. Telecom è totalmente latitante e, mancando meno di una settimana dalla fine del periodo di prova, devo precipitarmi a consegnare di persona il modem a un centro 187 prima che l'abbonamento momentaneo si trasformi, alla faccia di tutte le clausole contrattuali, in un abbonamento annuale definitivo. Dopo la consegna del modem arriva anche la lettera della Telecom con user name e password definitivi...
Dopo diversi mesi decido di non poter fare a meno dell'ADSL, e tuttavia, dopo aver ascoltato le scoraggianti vicende dei miei amici impelagati in annosi problemi di attivazione con altri operatori decido di sottoscrivere "Alice", l'offerta di Telecom, sperando che, almeno con i propri clienti, le attivazioni della portante da parte di Telecom non avessero tempi, per così dire, geologici. Mi sbagliavo di grosso.

Sottoscrivo l'ADSL di Telecom Italia nel 5 aprile di quest'anno, il giorno seguente una signorina dell'E-commerce di Telecom mi comunica che Telecom Italia non può evadere l'ordine in quanto la portante ADSL, attivata all'epoca del Broad Band Box, era stata disattivata il giorno precedente (a ben quattro mesi di distanza dal termine del periodo di prova di BBB!) complicanza, a mio vedere, a dir poco paradossale dato che l'attivazione della portante, che di default è ovviamente disattivata, rientra nelle normali mansioni del fornitore del servizio, che nello specifico è anche il proprietario della linea.

Dopo aver atteso un altro mese chiamo nuovamente il 187, dove l'operatore mi parla di generici "problemi tecnici" e mi invita a pazientare per un'altra settimana.

In questo modo, di settimana in settimana, sono ormai passati tre mesi e mezzo da quando ho richiesto l'attivazione del servizio ADSL e ogni volta che ho chiamato il servizio 187 per avere spiegazioni su questo incredibile disservizio l'operatore ha addotto non meglio identificate problematiche tecniche rimandando di volta in volta la consegna del modem. Ormai sono esausto e completamente sfiduciato, vorrei gettare tutto alle ortiche e mi abbonerei volentieri ad un altro operatore, se non sapessi che anche in questo caso dovrei scontrarmi con quel muro di gomma chiamato Telecom Italia. Mi domando come faccia l'ex monopolista a parlare di futuro delle telecomunicazioni quando è incapace di offrire un servizio già rodato come l'ADSL.

Cordiali saluti,

Stefano Sacconi

Caro Stefano, la tua testimonianza è simile a numerose altre giunte in redazione in queste settimane. Abbiamo segnalato la tua lettera a Telecom Italia e speriamo di potere nei prossimi giorni ospitare una risposta dell'azienda. In bocca al lupo, la Redazione
TAG: adsl
93 Commenti alla Notizia Alice è il nome di una chimera?
Ordina
  • Ho sottoscritto l'abonamento ad Alice adsl (alice flat) poco piu di una settimana fa'..con mia grande sorpresa ieri mi sono arrivati a casa modem filtri e cd autoinstallante pronti all uso,con tanto di lettera telecom che alla fine di qualche semplice istruzione mi augurava il benvenuto nel mondo(inferno??) di Alice.
    Ovviamente molto contento di cio' mi sono apprestato a montare e collegare il tutto,devo dire in modo molto semplice e veloce ,riuscendo in pieno nei miei intenti(il modem riconosciuto e l'accesso remoto installato correttamente)..pronto con username e password provvisori (forniti anche essi da telecom italia nel KIT)ad un altrettanto facile(???) registrazione,mi sono reso conto che al modem non arrivava segnale(solo il led "POWER" era acceso ed invece quello "LINE"no),e che (ovviamente) non riuscivo a connettermi.
    Senza perdermi d'animo chiamo il 187 e con grande attesa e fatica alla fine parlo con un gentile signore che, analizzando la situazione
    ed effettuando non so' quali test dalla sua postazione, mi annuncia lapidario che la linea adsl mi arriva correttamente e che sicuramente il segnale si disperde nel mio appartamento dotato aime' di troppe prese...TROPPE PRESE?SONO QUATTRO NON MI SEMBRANO TROPPE..e comunque potevano dirmelo prima che sottoscrivessi l'abonamento!Comunque prospettandomi il peggio(tipo di disdire il contratto) mi consiglia di provare il modem alla presa principale di casa,ed io cogli*ne,gli do' retta..attacco con lui smonto tutto il pc,lo rimonto dall'altra parte della casa collego accendo e....IL NULLA ETERNO.Visto che non funziona neppure qui richiamo il 187,mi risponde una ragazza alla quale rispiego tutto,e quella mi fa(testuali parole):"Signore guardi che e' molto piu' semplice di quello che crede..la sua linea adsl non e' ancora attiva perche' la sua pratica e' ancora in fase di lavorazione,lei ha stipulato il contratto solo la scorsa settimana e' troppo presto!"-Io allora:"ma perchè allora mi avete consegnato il kit che dice che posso navigare da subito??"-e lei:"capita l'azienda ha velocizzato i tempi di consegna.Comunque sollecito l'attivazione della linea,lei ogni tanto butti un occhio sul modem per vedere se la linea e' attiva:ci vorra' una settimana credo".Butti un occhio?BUTTI UN OCCHIO DE CHE?????MHA..sara' io aspetto sta settimana poi richiamo e faccio una strage..:@
    Cmq fatemi sapere che ne pensate e se anche voi avete dovuto aspettare che arrivasse la linea dopo il modem(assurdo).:
    non+autenticato
  • beato te che almeno il modem ti è arrivato, io sono 3 settimane che aspetto il modem.... a quanto pare sono finiti (sigh...) e non sanno nemmeno quando ne arriveranno degli altri... (io abito in provincia di milano)
    non+autenticato
  • Ho sottoscritto l'abonamento ad Alice adsl (alice flat) poco piu di una settimana fa'..con mia grande sorpresa ieri mi sono arrivati a casa modem filtri e cd autoinstallante pronti all uso,con tanto di lettera telecom che alla fine di qualche semplice istruzione mi augurava il benvenuto nel mondo(inferno??) di Alice.
    Ovviamente molto contento di cio' mi sono apprestato a montare e collegare il tutto,devo dire in modo molto semplice e veloce ,riuscendo in pieno nei miei intenti(il modem riconosciuto e l'accesso remoto installato correttamente)..pronto con username e password provvisori (forniti anche essi da telecom italia nel KIT)ad un altrettanto facile(???) registrazione,mi sono reso conto che al modem non arrivava segnale(solo il led "POWER" era acceso ed invece quello "LINE"no),e che (ovviamente) non riuscivo a connettermi.
    Senza perdermi d'animo chiamo il 187 e con grande attesa e fatica alla fine parlo con un gentile signore che, analizzando la situazione
    ed effettuando non so' quali test dalla sua postazione, mi annuncia lapidario che la linea adsl mi arriva correttamente e che sicuramente il segnale si disperde nel mio appartamento dotato aime' di troppe prese...TROPPE PRESE?SONO QUATTRO NON MI SEMBRANO TROPPE..e comunque potevano dirmelo prima che sottoscrivessi l'abonamento!Comunque prospettandomi il peggio(tipo di disdire il contratto) mi consiglia di provare il modem alla presa principale di casa,ed io cogli*ne,gli do' retta..attacco con lui smonto tutto il pc,lo rimonto dall'altra parte della casa collego accendo e....IL NULLA ETERNO.Visto che non funziona neppure qui richiamo il 187,mi risponde una ragazza alla quale rispiego tutto,e quella mi fa(testuali parole):"Signore guardi che e' molto piu' semplice di quello che crede..la sua linea adsl non e' ancora attiva perche' la sua pratica e' ancora in fase di lavorazione,lei ha stipulato il contratto solo la scorsa settimana e' troppo presto!"-Io allora:"ma perchè allora mi avete consegnato il kit che dice che posso navigare da subito??"-e lei:"capita l'azienda ha velocizzato i tempi di consegna.Comunque sollecito l'attivazione della linea,lei ogni tanto butti un occhio sul modem per vedere se la linea e' attiva:ci vorra' una settimana credo".Butti un occhio?BUTTI UN OCCHIO DE CHE?????MHA..sara' io aspetto sta settimana poi richiamo e faccio una strage..
    Cmq fatemi sapere che ne pensate e se anche voi avete dovuto aspettare che arrivasse la linea dopo il modem(assurdo).
    non+autenticato
  • Fastweb ti dà 10 Mbit all' interno della sua rete e verso l' esterno?
    Mettiamo poi che io con adsl voglia fare un server ftp sul mio pc io posso tu con fastweb no e sai perchè? Perchè lo ip lo usano per farti telefonare inoltre mi spieghi a cosa serve una banda del genere se non puoi aprire un server web o altro sul tuo pc?
    Tanto la adsl cosi come fastweb non sono a tempo per cui se ci metto 3-4 ore a fare quello che tu fai in 5-10 minuti che differenza c' è lascio il pc acceso e via ma mettiamo voglia fare da server per giocare o magari una video conferenza senza ip ti attacchi al tram sarebbe come avere un numero di telefono solo per chiamare come le cabine e non per ricevere.Ciao bello
    non+autenticato
  • Ho letto la mail del sig.Stefano Sacconi riguardo "Alice",sarò uno dei pochi ma devo spezzare una lancia in favore di Telecom visto che dopo un cambio di residenza mi è stata attivata in soli 3 giorni prima ancora che mi arrivasse a casa da Telecom la lettera con i provvisori user id e pasword per proseguire con la registrazione.
    Venivo da un periodo "buio" con l'adsl di Libero Infostrada,Libero Light per l'esattezza,la quale mi permetteva di scaricare a velocità degne del suo nome solo a notte fonda mentre di giorno andavo più piano di un 56k... e tutto questo per la bellezza di 8 mesi circa e a quanto pare non ero l'unico,mentre con Alice sfreccio a tutta velocità in qualsiasi fascia oraria.
    Premetto anche che oggi ho avuto un piccolo problema sulla linea,per qualche ora ho avuta l'assenza totale del segnale ma dopo una telefonata al 187 ed aver parlato con 2 persone dell'assistenza tecnica nel giro di mezz'ora circa il tutto è stato risolto.
    So che per molti sarà come leggere una favola ma vi assicuro che è la realtà.
    Un saluto alla Redazione e a tutti i Lettori di Punto Informatico
                               
    non+autenticato
  • Hanno voluto fare il lancio di massa dell'adsl,ma non riescono a gestirlo:ho fatto il contratto a metà giugno e aspetto ancora di avere il segnale adsl.
    Non abito nell?aspromonte?sono collegato alla centrale Telecom di Milano Bonomelli(un vanto tecnologico per la società di telecomunicazioni)eppure non riescono a farmi arrivare il segnale(la portante adsl).
    Ho ricevuto il modem,i codici,il kit...manca solo il servizio di connessione.
    Ogni telefonata che faccio al 187 per avere qualche chiarimento si conclude sempre con una risposta più bizzarra dell'altra(avrà il servizio entro poche ore?dovrà attendere almeno altri 15 giorni?la sua ADSL è attiva?chiami Tin.it?la sua ADSL non può essere attivata?perché,non le funziona?...ma le hanno consegnato il modem?...mi lasci il suo cellulare che la faccio richiamare da un tecnico?)
    E siamo al 55° giorno di (inutile?)attesa...tanta pubblicità su alice delle meraviglie,un bel contratto firmato ed attivato ma dell?ADSL neanche l?ombra!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 24 discussioni)