Le schede flash Sony abbracciano ExpressCard

Insieme a SanDisk, Sony sta sviluppando un nuovo formato di memory card per le videocamere professionali che, a differenza delle schede tradizionali, utilizza l'interfaccia standard ExpressCard

Las Vagas (USA) - SanDisk e Sony collaboreranno allo sviluppo di un nuovo tipo di memory card chiamato SxS (S-by-S) e destinato alle videocamere professionali e alle apparecchiature di video editing. A differenza dei più comuni formati di schede flash sul mercato, quasi tutti basati su interfacce proprietarie, SxS utilizzerà l'interfaccia standard ExpressCard integrata sulla stragrande maggioranza dei più recenti modelli di notebook.

L'adozione di ExpressCard, che ha rimpiazzato il vecchio formato PC Card (anche noto come PCMCIA), porta almeno due vantaggi: la possibilità di connettere le card di memoria ad un grande numero di portatili senza l'ausilio di alcun lettore o adattatore esterno e la capacità di sfruttare l'elevata velocità del bus PCI Express, a cui l'interfaccia ExpressCard è direttamente connessa.

Le nuove card di memoria potranno trasferire i dati ad una velocità di picco di 100 MB al secondo, ma ciò solo con quelli che Sony definisce "dispositivi host ottimizzati". Le velocità reali non sono ancora note, ma queste dovrebbero comunque essere decisamente superiori a quelle fornite dalle tipiche memory card in circolazione. Per contro, una scheda SxS ha dimensioni piuttosto generose se comparate a quelle delle tradizionali memorie flash rimovibili: 35 millimetri di larghezza, 75 mm di lunghezza e 5 mm di spessore. Questo è del resto il formato più piccolo previsto dallo standard ExpressCard, le cui schede possono anche avere una larghezza di 54 mm.
Scheda di memoria SxSI primi modelli di card SxS raggiungeranno una capacità massima di 16 GB, ma considerate le loro dimensioni si può immaginare che possano facilmente raggiungere capacità ben superiori. Questa caratteristica, unita alla capacità di interconnettersi direttamente al bus PCI Express, potrebbe renderle interessanti anche come dischi a stato solido rimovibili (ma ciò dipenderà molto anche dal loro costo, attualmente sconosciuto).

Sony prevede di introdurre il supporto alla specifica SxS nelle sue videocamere professionali della linea XDCAM EX. Ciò avverrà probabilmente verso la fine di quest'anno, quando il colosso giapponese e la propria partner amaericana prevedono di commercializzare le prime schede in tale formato.

In passato Sony e SanDisk hanno già collaborato allo sviluppo e alla promozione dei formati Memory Stick.
TAG: hw, attualità