Arrivano le PC133 DDR compatibili

Per facilitare il passaggio alle memorie DDR due chipmaker taiwanesi hanno inventato un nuovo tipo di modulo di memoria SDRAM PC133 in grado di poter essere installato sugli stessi socket DIMM delle DDR

Taipei (Taiwan) - Per agevolare la transizione dalle attuali memorie SDRAM PC133 a quelle DDR, i chipmaker TwinMos e SiS hanno pensato bene di "impacchettare" le tradizionali SDRAM in moduli che possano essere montati nei socket DIMM da 184 pin utilizzati dalle DDR.

Questi nuovi tipi di moduli di memoria si chiamano formalmente "SDR DDR DIMM" ma, a parte il fatto di avere 184 pin al posto dei tradizionali 168, sono in tutto e per tutto memorie PC133.

Le due aziende taiwanesi sostengono che le SDR consentiranno di uniformare i socket SDRAM e di ridurre i costi di produzione delle nuove schede madri: al momento, infatti, i modelli che offrono la compatibilità con entrambi i tipi di SDRAM devono implementare sia i DIMM da 184 che quelli da 168 pin.
Purtroppo il formato delle SDR è proprietario e per il momento l'unico chipset a supportarlo è l'imminente SiS635.
TAG: hw
2 Commenti alla Notizia Arrivano le PC133 DDR compatibili
Ordina
  • Io se dovessi cambiare la scheda madre con una che monta le DDR non comprerei mai le PC 133, sarebbe un controsenso. Per facilitare il passaggio la cosa più logica sarebbe di fare dei moduli DDR compatibili con le vecchie schede madri PC 133. o no?
    non+autenticato
  • > Per facilitare
    > il passaggio la cosa più logica sarebbe di
    > fare dei moduli DDR compatibili con le
    > vecchie schede madri PC 133. o no?
    Avrebbe i suoi pro, certo. Soprattutto il fatto di mettere le DDR negli zoccoli delle SDR... con il risultato che non funziona un accidente! Occhiolino
    Per far funzionare la cosa ci vorrebbe un chipset apposito in grado di "riconoscere" le DDR su zoccolo SDR... chipset che non esiste! (sarà perchè "comprimere" 184 segnali in 168 pin è difficoltoso o impossibile?). Certo, anche queste SDR su zoccolo DDR che propone l'azienda Taiwanese richiedono il loro chipset specializzato.
    In conclusione?
    Hai ragione tu: tutto questo affannarsi per una COSTOSA compatibilità sembra, anche a me, INUTILE (anche perchè le DDR PC 1600, con meno banda delle PC2100, certo, ma più economiche, si trovano ormai a prezzi comparabili a quelli delle SDRAM "classiche").
    non+autenticato