Il mio operatore si è volatilizzato

Un lettore racconta la sua avventura con Qtel: ottimi servizi e prestazioni e poi più nulla. Problemi con Telecom Italia? Cose che succedono?

Roma - Un saluto a tutti i lettori e internauti. Come già accaduto per il provider Village di cui ha parlato Punto Informatico, una situazione simile riguarda ora Qtel Spa.

Quest'ultima Azienda, alla quale avevo affidato uno dei miei due link con Internet, mi aveva fornito una eccellente connessione, con 16 indirizzi IP, rete delegata reverse e tutto quanto possa definirla una connessione professionale. Ero contentissimo. Avevo trovato un eccellente supporto tecnico, per merito del quale sono stati superati agevolmente spinosissimi problemi, di difficile individuazione.

Improvvisamente, il buio. Ho tentato i contatti telefonici: nulla, sempre occupato. Ho fatto trascorrere un giorno, nulla. Al secondo giorno ho iniziato ad insistere maggiormente finchè, stanco, gli ho scritto. Al terzo giorno, ogni tentativo su qualsiasi numero mi forniva la risposta "Il numero selezionato è inesistente".
Per fortuna avevo il numero di cellulare del Direttore Commerciale. L'ho chiamato e, al secondo tentativo, mi ha risposto. Era affranto: mi ha riferito che, a causa di una lite con Telecom Italia, i collegamenti del provider, sia telefonico che internet, erano stati tagliati. Mi ha detto: "Sarà difficile, anche se vinceremo la causa, che possiamo riprenderci da un colpo simile. L'intero nostro parco clienti, Lei compreso, è scollegato. Ho dovuto licenziare quasi tutti. Si cerchi un altro provider, perché proprio non saprei come aiutarla".

Sono rimasto allibito: non tanto per la connessione persa, che in qualche modo si risolverà, ma per aver appreso che tante persone dipendenti di QTEL S.p.A. si sono ritrovate senza lavoro. Vista la professionalità e competenza che hanno dimostrato (con fatti, non con parole) nei miei confronti, ritengo questa una perdita incalcolabile per la comunità Internet italiana, dove trovare quelle doti è divenuto davvero difficile.

Non conosco esattamente i motivi del contrasto fra i contendenti, potrebbe anche darsi che sia Telecom ad aver ragione: tuttavia, francamente, m'è parso un provvedimento un tantino... drastico. La mia solidarietà e il mio apprezzamento va quindi ai tecnici e a QTEL tutta per il lavoro svolto finora, con l'augurio che tutto possa, sia pure miracolosamente, risolversi.

Saluti a tutti.

Marco Valerio Principato
Roma

Caro Marco, abbiamo cercato noi stessi, inutilmente, di metterci in contatto con i dirigenti dell'azienda. Saremo felici di ospitare su queste pagine qualsiasi ulteriore approfondimento sulla questione, da parte loro o di altri soggetti interessati, per capire quanto accaduto. Un saluto, la Redazione
TAG: italia
34 Commenti alla Notizia Il mio operatore si è volatilizzato
Ordina
  • Truffa compagnia telefonica, arrestati 10 responsabili Qtel


    Dieci amministratori e responsabili della compagnia telefonica nazionale Qtel sono stati arrestati con l'accusa di truffa agli utenti e bancarotta fraudolenta.

    Le dieci ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal Tribunale di Cagliari, nei confronti di amministratori di varie società facenti capo alla compagnia telefonica Qtel, sono stati eseguiti in diverse citta' italiane: Milano, Roma, Napoli, Caserta, Bologna e Cagliari.

    Secondo l'accusa dei finanzieri i sistemi telefonici erano tarati in modo da creare maggiorazioni sugli addebiti degli utenti, conteggiando il tempo più velocemente e causando disconnessioni procurate della linea telefonica per guadagnare indebitamente sullo "scatto alla risposta".
    non+autenticato
  • Ecco un'altra mossa dell'ex monopolista telecom per accaparrarsi + clienti possibili.
    Premetto che svolgo il compito di edp esterno per molte aziende e guarda caso oggi mi telefona un'azienda dicendo che era stata contattata da telecom in quanto era stata installata in zona l'adsl e telecom chiedeva un appuntamento per un'eventuale abbonamento con loro.
    Il numero di telefono è 0355916XX mettete qualsiasi numero al posto di xx e potrete constatare che da da qualsiasi sito di verifica copertura, il numero risulta non coperto.
    Praticamente la nuova pratica di telecom è la seguente,prima di coprire effettivamente una nuova zona fa un giro di telefonate alle aziende di quella zona e chiede chi tra quelle è interessata all'adsl e ancora prima di attivare le centraline cerca di rifilare contratti adsl.
    Così dopo aver scremato i clienti maggiormente interessati, lascia ad altri operatori clienti non interessati subito all'adsl oppure aziende che fermamente dicono no all'offerta telecom.
    E' inammissibile che telecom installi le linee e al tempo stesso faccia l'offerta del servizio,chi prima di loro può fare ciò ? è come se un concorrente disegnasse la linea di partenza e partisse prima degli altri..
    Vabbè..è l'Italia
    non+autenticato
  • anche molte altre aziende e providers
    sono falliti grazie alle prepotenze del
    Monopolista (ancora purtroppo) Telecom Italia Spa
    non+autenticato
  • Invito la redazione di PI ad esaminare un'altro caso di provider scomparso nel nulla, quale AEXIS TELECOM, anche se la TELECOM sembra averci messo lo zampino staccando tutte le line ad aexis e chimando tutti gli abbonati invitandoli a disdire i loro contratti con aexis, secondo voi questo è un atteggiamento corretto da una azienda che deteneva e detiene tutt'oggi il monopolio sulle TC.

    Per info su aexis esiste un newsgroup su server news.streghe.cc
    non+autenticato
  • Mi associo alla richiesta visto che questo gestore di telecomunicazioni di punto in bianco ha smesso di erogare servizi e sopratutto nel silenzio piu' assoluto dei mezzi di comunicazione se si eccettua qualche piccolo trafiletto.
    non+autenticato
  • Di operatori che offrono connessioni per provider e' piena Internet non esiste solo Telecom.

    strano...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)