Bill Gates profetico: non ci sono limiti

Il patron di Microsoft si dice sicuro della progressione costante delle tecnologie informatiche, della connettività e delle potenze di calcolo. Ecco cosa ha detto a Pechino, prima che un contestatore salisse sul palco

Bill Gates profetico: non ci sono limitiPechino - Dalla sua posizione privilegiata di magnate dell'industria tecnologica della società dell'informazione, Gates prevede che lo sviluppo costante delle infrastrutture digitali non subirà alcuno stop, e i limiti che si palesano su alcuni fronti dell'innovazione verranno continuamente superati e spinti oltre. Il fondatore di Microsoft parla all'Intel Developer Forum tenutosi a Pechino in questi giorni, e si professa ottimista circa la progressione costante del mondo che ha così largamente contribuito a edificare.

"Mi viene spesso chiesto: - dice Gates alla conferenza - la rivoluzione tecnologica sta per raggiungere la sua fine? Il perfezionamento nei chip e nel software comincerà a rallentare una volta raggiunti certi limiti?" Al che risponde sicuro: "La risposta è che nei decenni non vi sarà alcun limite. Vedremo in effetti che la potenza diverrà sempre maggiore". Secondo Gates, nessun limite intrinseco della miniaturizzazione dei transistor a base di silicio potrà fermare le magnifiche sorti dell'evoluzione informatica.

Mr. Microsoft parla di un futuro in cui i libri di testo degli studenti verranno sostituiti da e-book economici, multimediali e connessi alla rete, grazie alla mitigazione delle attuali restrizioni di connettività dei dispositivi al network mondiale. "Non vediamo davvero alcun limite in termini di banda nell'interconnettere questi sistemi - dice Gates - Nuovi approcci wireless ci permetteranno di raggiungere le aree rurali, e ci permetteranno di avere connessioni di qualità senza dover usare i cablaggi fisici".
Il businessman più ricco del mondoAnche la televisione passerà attraverso le connessioni TCP/IP. "La televisione sta cambiando per utilizzare Internet, poiché ora c'è abbastanza banda non solo per normali video ma anche per i film o i meeting aziendali". I contenuti video di ogni tipo sono per Gates la nuova frontiera della rete, essendo entrati ormai nel settore mainstream dopo che per anni si è parlato di musica e foto su Internet. In questo senso, "siamo appena all'inizio di quello che la tecnologia può fare".

Ma il viaggio in terra cinese ha riservato a Gates anche un inaspettato fuori programma quando, durante una conferenza all'Università di Pechino, è stato interrotto da un manifestante inneggiante al software open source.

Gates aveva appena terminato di parlare e si stava accingendo a consegnare dei premi agli studenti, quando un uomo è salito sul palco ed ha cominciato a sventolare un cartello con su scritto "free software, open source". Gates e il gruppo di persone che erano con lui sono rimaste di sasso, finché l'anonimo contestatore non è sceso dal palco ed è stato fermato dagli ufficiali di polizia, che lo hanno infine portato via per interrogarlo.

Alfonso Maruccia
141 Commenti alla Notizia Bill Gates profetico: non ci sono limiti
Ordina
  • La tecnologia non è che passa così, come una ventata d’aria. Passando trasforma l’uomo e il rischio che io vedo è questo: che oggi la nostra capacità di fare è decisamente superiore alla nostra capacità di prevedere. Nel senso che i progetti umani sono sempre stati progettati all’interno di una previsione, mi pongo l’obbiettivo e vedo di raggiungerlo. Oggi la mia capacità di fare supera la mia capacità previsionale, ho più potere nel fare che nel prevedere dove andrò a parare facendo. Questo è il rischio e nessuno questo rischio lo sta controllando.
    Vedo a rischio anche la democrazia. La tecnologia sopprime la democrazia togliendo a chi vota la dimensione della competenza in quanto nessuno è competente per il livello tecnologico a cui si è giunti.
    Per non parlare dell’etica. L’etica deve controllare gli effetti delle cose, delle invenzioni. Aperta la parentesi - quando gli effetti sono prevedibili - chiusa la parentesi.
  • Eh i tempi cambiano anche per Bill.

    Ormai è difficile trovare chi li lecca il sedere, o anche solo l'entusiasta di tecnologia che pende dalle su labbra.

    Prima a contestarlo erano solo hacker e informatici che conoscono il mercato dell'informatica e le tecnologie ed hanno capito che razza di azienda è la Micro$oft.

    Ora gli unici ad osannarlo sono i finanzieri, che sognano di poter fare come lui, derubando le masse con fumo negli occhi vendendo "il nulla".

    La gente si sta svegliando, le voci su Internet circolano, i virus infettano, i trojan fanno danni, e Linux e sistemi alternativi si diffondono mostrando che le alternative funzionano meglio.

    Micro$oft sta perdendo parecchio la bussola. Vista è davvero una porcheria, solo in Italia sono corsi entusiasti a comprarlo.

    Io sono dell'idea che avrebbe dovuto diversificare i suoi prodotti maggiormente senza mantenere una base comune e cambiare solo le utility di contorno.

    Oggi XP e le varie versioni di Windows Server sono in fondo lo stesso sistema.

    Ma anche XP ha dimostrato di avere aggiunto solo orpelli grafici, quando molta gente avrebbe preferito un XP migliorato o addirittura un Windows 2000 riveduto e corretto per poter meglio sfruttare l'hardware anche vecchio senza rallentarlo come fa Vista.

    Sono incredibili i dati di velocità tra XP e Vista con i videogiochi, Vista è in grado di uccidere macchine recenti e costose.
    E fare le DirectX 10 solo per Vista è stata una carognata che gli utenti stentano a digerire.

    Più ti obbligano a cambiare per un nuovo sistema operativo e più gli utenti sono infastiditi.

    Ora arriva la propaganda pro-opensource alle conferenze di zio Bill. Alcuni anni fa forse non sarebbe successo, ma oggi quella persona ha perso parecchio smalto nei confronti degli appassionati e dei cultori di informatica.
    Ne vedremo ancora segni di stizza e protesta.

    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > Ma anche XP ha dimostrato di avere aggiunto solo
    > orpelli grafici

    Il tema di XP fa schifoSorride
    Non è serio, è "plasticoso", sembra un giocattolo della Chicco.
    Tolto quello, l'unico vantaggio di XP su Win2K è la velocità del bootSorride
    non+autenticato
  • Era mica lui che un paio di decenni fa disse la famosa frase:"640 Kbytes should to be enough for anybody" ["640 KB di RAM basteranno a tutti"] ??? A bocca aperta
    Per intenderci... nn son linaro ne winaro ne macaco, xò quando 6 arrivato ad un certo livello bisogna fare attenzione a cosa si dice! C'è il rischio che tra qualche mese ste cose te le rinfaccino Zio (oddio, alcune anche subito se è per questo).

  • - Scritto da: TeddyBeer
    > Era mica lui che un paio di decenni fa disse la
    > famosa frase:"640 Kbytes should to be enough for
    > anybody" ["640 KB di RAM basteranno a tutti"] ???

    No, è una leggenda urbana
    non+autenticato
  • confermo, e' una leggenda metropolitana, visita i vari snopes.com ecc per approfondimentiOcchiolino

    (un po' mi spiace, vorrei rinfacciargliela una cosa edl genereCon la lingua fuori)
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > confermo, e' una leggenda metropolitana, visita i
    > vari snopes.com ecc per approfondimenti
    >Occhiolino
    >
    > (un po' mi spiace, vorrei rinfacciargliela una
    > cosa edl genere
    >Con la lingua fuori)


    Occhio: se e quando abbia detto quella dei 640 kB, il web non esisteva ancora e internet era ancora sperimentale, con usi limitati a e-mail, ftp, telnet e poco altro, ed era limitata ai mondi accademico e militare, i PC al massimo accedevano a BBS, quindi in rete si possono trovare solo riferimenti indiretti, di seconda mano e parecchio differiti nel tempo rispetto ai fatti, nel caso siano realmente accaduti.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 23 aprile 2007 18.16
    -----------------------------------------------------------
  • Il fatto è che potrebbe essere vera, e che si è fatto il tentativo di trasformarla in legenda metropolitana solo molti anni dopo quando ormai era una barzelletta globale...

    non+autenticato

  • - Scritto da: TeddyBeer
    > Era mica lui che un paio di decenni fa disse la
    > famosa frase:"640 Kbytes should to be enough for
    > anybody" ["640 KB di RAM basteranno a tutti"] ???
    >
    >A bocca aperta
    > Per intenderci... nn son linaro ne winaro ne
    > macaco, xò quando 6 arrivato ad un certo livello
    > bisogna fare attenzione a cosa si dice! C'è il
    > rischio che tra qualche mese ste cose te le
    > rinfaccino Zio (oddio, alcune anche subito se è
    > per
    > questo).

    a parte che è una bufala dei soliti "sottuttoio", inoltre 640 kb 25 anni fa' erano una quantità enorme di memoria
    non+autenticato
  • Però è il primo a non mantenere le promesse: 1GB di ram per vista...
    non+autenticato
  • Mentre dall'altra parte Google inizia a segnarsi anche quando scurregiate... e per cosa poi? perchè ha detto "tecnologia no stop"

    Scusate ma questi forum sono pieno di frustati perchè non mi posso spiegare ulteriormente come ci si continui ad accanire contro le più stupide michiate di MS e lasciarsi passare sotto gli occhi tutto quello che fanno altri, solo perchè magari hanno dato qualche soldo a qualche esponente o progetto opens-source. Vi fate pilotare come burattini.
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > perchè non mi posso spiegare ulteriormente come
    > ci si continui ad accanire contro le più stupide
    > michiate di MS e lasciarsi passare sotto gli
    > occhi tutto quello che fanno altri,

    Perché MS è un monopolio arrogante, aggressivo e distruttivo che frena lo sviluppo da una decina di anni ormai.
    non+autenticato


  • > Perché MS è un monopolio arrogante, aggressivo e
    > distruttivo che frena lo sviluppo da una decina
    > di anni
    > ormai.


    E già. Pensa che nel salumificio di mia zia con un server e 4 pc potrebbero avere un cluster linux totalmente gratuito ed invece hanno uno SBS da 900 euro scarsi. Lavorano e fatturano ma se pensiamo che se non ci fosse stato bill gates chissà dove sarebbero ora... magari a quest'ora erano già un gruppo bancario.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Lavorano e fatturano ma se
    > pensiamo che se non ci fosse stato bill gates
    > chissà dove sarebbero ora... magari a quest'ora
    > erano già un gruppo
    > bancario.

    Si sa, Bill Gates passa la vita a regalare, installare e configurare PC nei salumifici Rotola dal ridere
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Lavorano e fatturano ma se
    > > pensiamo che se non ci fosse stato bill gates
    > > chissà dove sarebbero ora... magari a quest'ora
    > > erano già un gruppo
    > > bancario.
    >
    > Si sa, Bill Gates passa la vita a regalare,
    > installare e configurare PC nei salumifici
    > Rotola dal ridere

    no, lo fa stallman gratuitamente
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > > Lavorano e fatturano ma se
    > > > pensiamo che se non ci fosse stato bill gates
    > > > chissà dove sarebbero ora... magari a
    > quest'ora
    > > > erano già un gruppo
    > > > bancario.
    > >
    > > Si sa, Bill Gates passa la vita a regalare,
    > > installare e configurare PC nei salumifici
    > > Rotola dal ridere
    >
    > no, lo fa stallman gratuitamente

    Bella risposta, mi hai quasi spiazzato
    Ma ho l'arma segreta: "Specchio riflesso" !
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    >
    > > perchè non mi posso spiegare ulteriormente come
    > > ci si continui ad accanire contro le più stupide
    > > michiate di MS e lasciarsi passare sotto gli
    > > occhi tutto quello che fanno altri,
    >
    > Perché MS è un monopolio arrogante, aggressivo e
    > distruttivo che frena lo sviluppo da una decina
    > di anni
    > ormai.

    se così fosse, non dovrebbero esistere apple, firefox, google, open office e lo stesso linux

    mi sa che l'unica cosa che ms frena è la capacità di ragionare di alcuni falliti, che in bill trovano giustificazione e consolazione alle proprie incapacità
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > > > perchè non mi posso spiegare ulteriormente
    > come
    > > > ci si continui ad accanire contro le più
    > stupide
    > > > michiate di MS e lasciarsi passare sotto gli
    > > > occhi tutto quello che fanno altri,
    > >
    > > Perché MS è un monopolio arrogante, aggressivo e
    > > distruttivo che frena lo sviluppo da una decina
    > > di anni
    > > ormai.
    >
    > se così fosse, non dovrebbero esistere apple,
    > firefox, google, open office e lo stesso
    > linux

    Firefox, OOo e Linux "sfuggono" alla logica di mercato, per combatterli la Microsoft può solo adottare la classica tecnica del FUD.
    Google è cresciuta in un mercato nel quale la Microsoft non era dominante, si può quasi considerare un'eccezione, infatti Microsoft cerca disperatamente in tutti i modi di "fotterla" (Parole di Steve BallmerOcchiolino)
    Ultimo accenno a Apple, ditta più volte data per spacciata ma che è sopravvissuta sopratutto grazie al carisma di Jobs, alla base di "fanboy" e per essere riuscita a "reinventarsi" quando era necessario (iPod, iTunes).

    > mi sa che l'unica cosa che ms frena è la capacità
    > di ragionare di alcuni falliti, che in bill
    > trovano giustificazione e consolazione alle
    > proprie
    > incapacità

    Questa potevi risparmiartela, gli insulti e le infantili insinuazioni non aiutano certo a prenderti sul serioOcchiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Mentre dall'altra parte Google inizia a segnarsi
    > anche quando scurregiate... e per cosa poi?
    > perchè ha detto "tecnologia no
    > stop"
    >
    > Scusate ma questi forum sono pieno di frustati
    > perchè non mi posso spiegare ulteriormente come
    > ci si continui ad accanire contro le più stupide
    > michiate di MS e lasciarsi passare sotto gli
    > occhi tutto quello che fanno altri, solo perchè
    > magari hanno dato qualche soldo a qualche
    > esponente o progetto opens-source. Vi fate
    > pilotare come
    > burattini.

    Be', dovrai fartene una ragione.
    Ma anche no, noi viviamo benissimo lo stesso. A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Mentre dall'altra parte Google inizia a segnarsi
    > anche quando scurregiate... e per cosa poi?
    > perchè ha detto "tecnologia no
    > stop"
    >
    > Scusate ma questi forum sono pieno di frustati
    > perchè non mi posso spiegare ulteriormente come
    > ci si continui ad accanire contro le più stupide
    > michiate di MS e lasciarsi passare sotto gli
    > occhi tutto quello che fanno altri, solo perchè
    > magari hanno dato qualche soldo a qualche
    > esponente o progetto opens-source. Vi fate
    > pilotare come
    > burattini.

    questo è un forum di troll, a partire dalla redazione che confeziona titoli e articoli ad hoc Triste
    non+autenticato
  • ...l'unico esempio che è riuscito a fare sul futuro riguarda gli e-book, uno dei più grandi flop moderni.
    Dov'è finito il Bill Gates che scriveva addirittura libri sulle tecnologie future? Fantasma
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ...l'unico esempio che è riuscito a fare sul
    > futuro riguarda gli e-book, uno dei più grandi
    > flop
    > moderni.
    > Dov'è finito il Bill Gates che scriveva
    > addirittura libri sulle tecnologie future?
    > Fantasma

    Quello succedeva in un universo parallelo, prima che la Terra fosse catapultata dentro una discontinuità spazio-temporale Ficoso

  • - Scritto da: Kirisuto

    > > Dov'è finito il Bill Gates che scriveva
    > > addirittura libri sulle tecnologie future?
    > > Fantasma
    >
    > Quello succedeva in un universo parallelo, prima
    > che la Terra fosse catapultata dentro una
    > discontinuità spazio-temporale
    >Ficoso

    E io che pensavo fosse tagliata male Deluso
    Maledette discontinuità Arrabbiato !!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: Kirisuto
    >
    > > > Dov'è finito il Bill Gates che scriveva
    > > > addirittura libri sulle tecnologie future?
    > > > Fantasma
    > >
    > > Quello succedeva in un universo parallelo, prima
    > > che la Terra fosse catapultata dentro una
    > > discontinuità spazio-temporale
    > >Ficoso
    >
    > E io che pensavo fosse tagliata male Deluso
    > Maledette discontinuità Arrabbiato !!

    SorpresaDelusoArrabbiatoFicosoCon la lingua fuoriA bocca aperta
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Successiva
(pagina 1/6 - 28 discussioni)