Il FreePC arriva in Europa

Ibm Aptiva a chi sottoscrive i servizi internet del provider francese Avenir Telecom. Una prima assoluta per il Vecchio continente che riprende un'idea americana

Il FreePC arriva in EuropaNew York (USA) - Occhi puntati su Avenir Telecom, provider e compagnia telefonica francese che ha appena acquistato la bellezza di 80mila Aptiva da Ibm per cederli a chi si abbonerà ai suoi servizi internet.

Per ottenere l'Aptiva, gli utenti dovranno sottoscrivere un abbonamento per 30 mesi al prezzo di circa 28 euro al mese. Dopo un anno e mezzo sarà loro offerta anche la possibilità di cambiare il proprio computer.. Gli 80mila Aptiva arrivati in Francia sono equipaggiati con un processore AMD a 400 MHz, un modem a 56 Kbps, un lettore Cd-ROM, casse acustiche e monitor 15 pollici. Compresa garanzia completa e assistenza a domicilio.

Per l'Europa il "free PC" è un fenomeno del tutto nuovo mentre negli States ormai da qualche tempo, con la complicità di un mercato decisamente maturo, è realtà anche nei settori di nicchia. Qualche settimana fa, infatti, ha preso l'avvio anche "FreeMac", un servizio internet che offre computer macintosh a chi si abbona..