VMware 6 virtualizza Windows Vista

La sesta versione del celebre software di virtualizzazione VMware Workstation porta con sé la piena compatibilità con Windows Vista e il supporto sperimentale ai sistemi operativi paravirtualizzati

Palo Alto (USA) - La pioniera della virtualizzazione "di massa" VMware ha aggiornato il suo software più noto e diffuso, VMware Workstation, e con la nuova release 6 introduce l'atteso supporto a Windows Vista oltre a diverse novità di primo piano.

Il supporto a Vista si traduce nella possibilità di utilizzare l'ultima incarnazione di Windows all'interno di una macchina virtuale (guest) o, al contrario, come host su cui far girare altri sistemi operativi virtualizzati. Quest'ultima possibilità è particolarmente apprezzata da quelle aziende che, pur desiderando migrare i propri sistemi client a Vista, possiedono ancora software legacy che necessitano di vecchie versioni di Windows (quando non addirittura MS-DOS).

Vista si aggiunge agli altri sistemi operativi già da tempo supportati da VMware, che oltre alle varie edizioni di Windows a 32 e 64 bit includono Linux, NetWare, Solaris x86 e FreeBSD.
La società di Palo Alto afferma che VMware 6 è la prima soluzione di virtualizzazione sul mercato a supportare configurazioni multi display, utilizzate soprattutto in ambito finanziario, grafico e ingegneristico ma utili anche agli sviluppatori o ai semplici utenti che si ritrovano un monitor in più sulla scrivania.

Tra le altre caratteristiche di rilievo si cita la funzionalità Physical-to-Virtual (P2V), che permette di creare una macchina virtuale "clonando" un computer fisico; la possibilità di registrare a video tutte le attività che si svolgono all'interno di una macchina virtuale (utile soprattutto per il debugging); una opzione che consente di far girare le macchine virtuali in background, senza l'interfaccia utente di VMware; l'integrazione con IDE come Visual Basic ed Eclipse; il supporto al software di controllo remoto VNC; e la possibilità, grazie al VMware ACE Option Pack, di creare una macchina virtuale "trasportabile" che può essere fatta girare anche su computer privi di VMware e gestita in modo centralizzato per mezzo di VMware ACE 2.

VMware 6 introduce inoltre per la prima volta il supporto sperimentale alla paravirtualizzazione, che gli consente di far girare quei sistemi operativi, come Linux, che implementano l'interfaccia Virtual Machine Interface (VMI): la specifica aperta VMI è stata sviluppata dalla stessa VMware per consentire ad un sistema operativo guest paravirtualizzato di girare senza modifiche sia sull'hardware nativo che su di un hypervisor. VMware supporta in particolare un'estensione di VMI, chiamata paravirt-ops, adottata anche da IBM, Red Hat e XenSource.

Una versione di valutazione del software può essere scaricata da qui.
31 Commenti alla Notizia VMware 6 virtualizza Windows Vista
Ordina
  • suppongo che non possa essere utilizzato un modalità User... In pratica se uno non è amministratore del sistema, non può utilizzarla se non è stata installata a priori.
    Quindi, nel mio caso, non mi servirebbe a niente.
    non+autenticato
  • E' l'accelerazione 3d hardware e' supportata?
    non+autenticato
  • Ad aprile l'autore del blog O.S. Revolution installava con vmware 6 beta , Vista su Debian GNU/Linux .
    http://osrevolution.wordpress.com/2007/04/01/dopo-.../
    non+autenticato
  • Certo, vista gia e' pesante quando gira nativamente, se deve girare su una vm, ti serve un port di vmware per sparc e una 25K in configurazione full e tutte le cpu board allocate nel dominio su cui gira vmware Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Certo, vista gia e' pesante quando gira
    > nativamente

    tu Vista non l'hai provato.
    Vista funziona perfettamente anche su PC di 6 anni fa con 512MB di RAM ed è più veloce di XP
    non+autenticato
  • a me funziona su un 8086
    non+autenticato
  • Ahahahahahahahahahahaahahh
    ahahahahahahahahaahahahahah
    ahahahaahahahahahahahahahaah
    hahahahahahahahahahahahahahah

    http://pollycoke.wordpress.com/2007/04/11/velocita.../
    non+autenticato
  • nutro qualche dubbio.
    Sono mesi che si discute sul mancato supporto di certi software e driver su Vista e ora dovrebbe girare tutto perfettamente in una macchina virtuale?
    Se fosse vero, ne sarei contento per carità, ma in passato ho avuto esperienze non del tutto confortanti con questo tipo di software.
  • A me Windows VISTA gira benissimo su una VMWare Server 1.0.2 su Linux Kubuntu Feisty....

    VMWare funziona bene....

    Cia
    non+autenticato

  • - Scritto da: Pejone
    > certi software e driver su Vista e ora dovrebbe
    > girare tutto perfettamente in una macchina
    > virtuale?

    guarda che i driver per Vista ci sono, il problema è che la gente si lamenta che non ci sono driver perchè ha una copia pirata di Vista e quindi non può accedere a Windows Update dove vengono distribuiti moltissimi driver.
    non+autenticato
  • > - Scritto da: Pejone
    > > certi software e driver su Vista e ora dovrebbe
    > > girare tutto perfettamente in una macchina
    > > virtuale?
    >
    > guarda che i driver per Vista ci sono, il
    > problema è che la gente si lamenta che non ci
    > sono driver perchè ha una copia pirata di Vista e
    > quindi non può accedere a Windows Update dove
    > vengono distribuiti moltissimi
    > driver.
    Certo: HP dx5150 vista originale trovami i driver audio, genioArrabbiato
    non+autenticato
  • Il tuo "pc" monta una Realtek AC97.

    I driver per vindows vista li puoi scaricare tranquillamente dal sito della realtek oppure facendo una piccola ricerca su google (realtek ac97 dirver vista).

    ---------------------------

    c'e' qualcuno che ha esperienza diretta di virtalizzazione in ambito aziendale? thin client e vmware per intenderci per almeno 60 utenti?

  • - Scritto da:
    > > - Scritto da: Pejone
    > > > certi software e driver su Vista e ora
    > dovrebbe
    > > > girare tutto perfettamente in una macchina
    > > > virtuale?
    > >
    > > guarda che i driver per Vista ci sono, il
    > > problema è che la gente si lamenta che non ci
    > > sono driver perchè ha una copia pirata di Vista
    > e
    > > quindi non può accedere a Windows Update dove
    > > vengono distribuiti moltissimi
    > > driver.
    > Certo: HP dx5150 vista originale trovami i driver
    > audio, genio
    >Arrabbiato

    Ha un codec Realtek, presumo HD, integrato sulla motherboard stando al sito HP.

    Ecco i driver sul sito Realtek:

    http://www.realtek.com.tw/downloads/downloadsView....


    ftp://202.65.194.212/pc/audio/Vista_R166.zip
    ftp://202.65.194.211/pc/audio/Vista_R166.zip
    ftp://209.216.61.149/pc/audio/Vista_R166.zip

    E se fosse un codec AC'97 invece :

    http://www.realtek.com.tw/downloads/downloadsView....

    ftp://152.104.238.19/pc/audio/6241_Vista_APO.zip
    ftp://220.228.150.22/pc/audio/6241_Vista_APO.zip
    ftp://61.56.69.18/pc/audio/6241_Vista_APO.zip
    non+autenticato
  • Con la lingua fuori

    visto il tono della richiesta un minimo di ricerca potevi anche fargliela fare no?!

    lol
  • > visto il tono della richiesta un minimo di
    > ricerca potevi anche fargliela fare
    > no?!
    >
    Ciccio, se compro un pc di MARCA, i driver li VOGLIO sul sito del produttore e certificati da LUI!A bocca aperta
    Altrimenti mi compravo un assemblato e mi arrangiavo da soloImbarazzato
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Ciccio, se compro un pc di MARCA, i driver li
    > VOGLIO sul sito del produttore e certificati da
    > LUI!
    >A bocca aperta

    ciccio se tu tieni attivato gli aggiornamenti automatici i driver ti vengono scaricati ed installati in automatico tramite Windows Update e sono certificati dal tuo produttore. In quanto il tuo produttore li ha inviati sul sito Windows Update
    non+autenticato
  • > > Ciccio, se compro un pc di MARCA, i driver li
    > > VOGLIO sul sito del produttore e certificati da
    > > LUI!
    > >A bocca aperta
    >
    > ciccio se tu tieni attivato gli aggiornamenti
    > automatici i driver ti vengono scaricati ed
    > installati in automatico tramite Windows Update e
    > sono certificati dal tuo produttore. In quanto il
    > tuo produttore li ha inviati sul sito Windows
    > Update
    Gli aggiornamenti automatici finora mi hanno piantato più casini di quelli che risolvono!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Ciccio, se compro un pc di MARCA, i driver li
    > > VOGLIO sul sito del produttore e certificati da
    > > LUI!
    > >A bocca aperta
    >
    > ciccio se tu tieni attivato gli aggiornamenti
    > automatici i driver ti vengono scaricati ed
    > installati in automatico tramite Windows Update e
    > sono certificati dal tuo produttore. In quanto il
    > tuo produttore li ha inviati sul sito Windows
    > Update

    Installare driver , ma anche hotfix, con WindowsUpdate è solo fonte di problemi, è per fessi, anche se si ha la copia originale di Windows.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)