Gli eredi del bus PCI accendono i motori

Si avvicina lo sbarco degli eredi del bus PCI, PCI-X 2.0 e PCI Express con il rilascio del primo insieme di specifiche pubbliche dei due standard

Portland (USA) - Il PCI Special Interest Group (PCI-SIG) ha recentemente rilasciato le prime specifiche pubbliche di due nuove tecnologie di interconnessione destinate a rimpiazzare le attuali generazioni di bus per PC: il PCI-X 2.0, dedicato come il predecessore ai sistemi server, e il PCI Express (aka 3GIO), pensato invece per i PC desktop.

Per quanto riguarda PCI-X 2.0, il PCI-SIG ha approvato le specifiche definitive riguardanti il protocollo ed ha rilasciato la prima release candidate delle specifiche elettriche. Insieme queste specifiche rappresentano tutto ciò che serve ai produttori per iniziare la progettazione dei primi chip in grado di supportare le due attuali versioni della versione 2.0 dello standard: PCI-X 266 e PCI-X 533.

Il bus PCI-X 266 può trasferire i dati all'interno di un computer ad una velocità di 266 MHz, consentendo transfer rate dell'ordine dei 2,6 GB/s. La versione più potente, il PCI-X 533, funziona invece a 533 MHz e offre una banda passante di 4,2 GB/s.
PCI-X 2.0 è pienamente compatibile con la versione precedente, la 1.0, e consente agli attuali utenti di aggiornare i loro bus a 133 MHz con delle schede add-in che verranno rilasciate il prossimo anno. Questa tecnologia è inoltre interfacciabile con Gigabit Ethernet, 10-Gbit Fibre Channel, Ultra640 SCSI, Serial Attached SCSI, Serial ATA, 4X Infiniband, RAID e cluster interconnessi.

Il PC-SIG ha poi approvato le specifiche Base e Card del PCI-Express: le prime coprono tutta la parte riguardante l'elettronica, il protocollo e il software, mentre le seconde costituiscono le linee guida per la progettazione di schede e slot.

PCI Express rappresenta l'erede diretto del bus PCI utilizzato oggi sui PC desktop. La prima versione di questo neo standard offrirà una velocità di trasferimento dei dati pari a 2,5 Gbit/s, più che sufficiente per la prossima generazione di PC multimediali e di interfacce di interconnessione esterne come 1394b, USB 2.0, InfiniBand e Gigabit Ethernet.

Oltre ad offrire più banda passante e scalabilità, PCI Express porta con sé funzionalità avanzate che prima d'ora venivano utilizzate solo sui server, quali QoS (quality of service), gestione dei consumi, hot-plug, notifica e correzione degli errori.

Per maggiori informazioni sulla tecnologia alla base di PCI-X 2.0 e PCI Express è possibile consultare questa pagina (in inglese).
TAG: hw
5 Commenti alla Notizia Gli eredi del bus PCI accendono i motori
Ordina