Microsoft: questa è la nuova comunicazione

Il colosso di Redmond non punta solo a fornire una piattaforma di comunicazione integrata con Office Communication, ma si spinge anche verso i dispositivi hardware. Ecco come

Seattle - Comunicazione e telefonia non sono solo un business per operatori TLC. E Microsoft non si limita al business del software. Questo sillogismo, che dimostra l'interesse del colosso di Redmond per le comunicazioni, si concretizza con la piattaforma Office Communication e con relativi accessori che l'azienda ha presentato nei giorni scorsi.

Microsoft ha dichiarato di aver lavorato in collaborazione con nove aziende, tra cui Asus, Samsung Electronics e NEC per lo sviluppo e la realizzazione di dispositivi da interfacciare alla piattaforma di comunicazione integrata: telefoni, cuffie, auricolari, microfoni ed altri accessori, per offrire al cliente una soluzione software+hardware.

I prodotti finora presentati sono visionabili in questa photo-gallery. "La telefonia aziendale vive come se si trovasse su un'isola, lontana dagli altri strumenti di comunicazione utilizzati dai dipendenti" afferma Jeff Raikes, presidente dell'unità business di Microsoft: "Mettendo insieme telefono, email, Instant Messaging, videoconferenza e il software di produttività individuale più utilizzato al mondo, vogliamo riportare la telefonia al centro del business".
Microsoft ha previsto anche un orizzonte temporale per il raggiungimento di questo obiettivo: la sua soluzione di comunicazione integrata conquisterà il successo in tre anni.

D.B.