Un converter proteggerà gli utenti di Office 2007

Microsoft sta per rilasciare un nuovo convertitore di documenti per Office 2007 capace di eliminare dai documenti salvati con una precedente versione di Office ogni potenziale minaccia per la sicurezza

Redmond (USA) - Per proteggere gli utenti di Office 2007 da documenti contenenti sorprese poco gradite, come exploit e macro virus, Microsoft rilascerà a breve un nuovo tool di conversione chiamato Microsoft Office Isolated Conversion Environment (MOICE).

Nel proprio blog David LeBlanc, sviluppatore di Microsoft, ha spiegato che il compito di MOICE è quello di agire dietro le quinte ed elaborare automaticamente tutti i documenti salvati con una versione di Office precedente alla 2007. Il progamma agisce rimuovendo dai file ogni codice potenzialmente dannoso, inclusi script VBA e macro, e convertendo i documenti così "depurati" in uno dei nuovi formati nativi di Office 2007. Una volta convertiti, i file vengono automaticamente aperti dall'applicazione Office di pertinenza.

LeBlanc ha ammesso che MOICE potrebbe influire in modo avvertibile sui tempi di apertura dei documenti, soprattutto quando si tratta di file di grandi dimensioni ed il PC utilizzato non è esattamente una scheggia. I documenti convertiti perdono inoltre ogni funzionalità basata su script e macro: fortunatamente gli utenti possono disattivare MOICE in qualsiai momento, senza bisogno di disinstallarlo o riavviare il sistema.
"MOICE trae vantaggio da un effetto che abbiamo notato mentre lavoravamo a Office 2007", ha spiegato lo sviluppatore. "Quando si converte nel formato Metro di Office 2007 un documento contenente un exploit, si possono verificare tre casi: la conversione fallisce; viene generato un file innocuo; il convertitore va in crash".

Sebbene MOICE si basi sullo stesso convertitore di documenti integrato in Office 2007, LeBlanc sostiene che il suo codice è stato sensibilmente migliorato, rendendolo più stabile e sicuro. C'è da chiedersi se le migliorie apportate al converter di MOICE verranno prima o poi applicate anche al nuovo Office, magari in occasione del primo service pack.

Sebbene LeBlanc non lo abbia specificato, MOICE sarà presmibilmente gratuito. Il suo rilascio dovrebbe avvenire entro poche settimane.
4 Commenti alla Notizia Un converter proteggerà gli utenti di Office 2007
Ordina