Fumi? Lo rivela l'impronta digitale

Ma presto un nuovo sistema consentirà di scoprire anche se si assumono farmaci, e persino se si soffre di certe patologie: ci lavorano alcuni scienziati britannici, che hanno già condotto i primi test

Londra - L'analisi del sangue per capire se un individuo ha assunto farmaci, e in quale quantità, presto non sarà più necessaria. Lo promettono i ricercatori che in due studi convergenti nel Regno Unito stanno lavorando, a quanto pare con successo, ad un sistema capace di identificare le sostanze assunte dall'impronta digitale. Con possibili conseguenze sulla medicina, anche quella sportiva (doping), e sulle indagini criminali.

Il lavoro dei ricercatori pubblicato da Angewandte Chemie ha già dato un risultato: dall'impronta è già possibile determinare se la persona fuma oppure no.

"Un'impronta - sottolinea AlphaGalileo - non serve ad un investigatore a meno che non possa essere confrontata con una che si trova in un database, o paragonata direttamente a quella di un sospetto". I ricercatori ritengono che presto si potranno ottenere informazioni sullo stile di vita delle persone dalle impronte, quantomeno per ciò che riguarda l'assunzione di farmaci, medicine o cibo. Sarà anche possibile individuare alcune patologie.
Come è facile intuire, queste analisi sono rese possibili dalla traspirazione delle dita, tracce che, grazie a specifici reagenti, danno modo agli scienziati di conoscere in tempi rapidissimi una serie di informazioni utili.

Il sistema realizzato dai ricercatori della University of East Anglia di Norwich e dai colleghi del King's College di Londra è studiato per fornire anche una immagine ad altissima risoluzione dell'impronta, cosicché la presenza di certe sostanze possa essere confrontata facilmente in un database biometrico a disposizione di polizia, anche quella stradale, medici legali e via dicendo.
60 Commenti alla Notizia Fumi? Lo rivela l'impronta digitale
Ordina
  • A noi ci hanno messo la patente a punti, i controlli sull'alcool e ce la menano ad ogni minima cazzata che facciamo... bene, forse hanno anche ragione....

    Ma visto che guidare una nazione è molto più difficile che guidare una automobile, PRETENDO quindi un po' di coerenza e che facciano un controllo antidopping i politici tutte le volte che devono votare qualche cosa che ci riguarda da vicino a tutti noi.

    Tra breve avremo la tecnologia per fare questi controlli, bene, allora che la usino per controllare se un senatore sta votando sotto gli influssi della droga, dell'alcool o di psicofarmaci.

    So che è utopia quello che chiedo, ma spero che fino a qui noi cittadini stiamo tutti d'accordo.

    ciao
    max
    non+autenticato
  • Chi fuma puzza, e non e' questione di lavarsi, si porta lo sporco dentro, lo sparge fuori e paga anche per farlo.
    non+autenticato
  • eh già, non c'è davvero bisogno che la notizia ce la riporti uno scenziato che potrebbe dedicarsi benissimo ad altro, infatti c'è il detto - chi fuma non profuma - al quale aggiungerei - chi si fa i ca**i suoi campa cent'anni e chi vuole intendere intenda...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > eh già, non c'è davvero bisogno che la notizia ce
    > la riporti uno scenziato che potrebbe dedicarsi
    > benissimo ad altro, infatti c'è il detto - chi
    > fuma non profuma - al quale aggiungerei - chi si
    > fa i ca**i suoi campa cent'anni e chi vuole
    > intendere
    > intenda...

    Se puzzi di fumo sono anche ca**i altrui.
    non+autenticato
  • Solitamente chi è colto da certe pruderie salutiste al limite del fanatismo, lo fa perchè ha di ben assai peggio da nascondere.

    Fumare è perfettamente lecito ed oggi, grazie alla nuova legge, puntualmente regolamentato e disciplinato, a vantaggio di tutti.

    E' una scelta libera, espressione della persona, come quella di pregare Allah anzichè Cristo e come tale, deve essere rispettata. Chi non lo fa altro non è che un razzista discriminatore e attentatore delle libertà civili, da bandire al più presto e rinchiudere nelle patrie galere insieme ad altri del suo stampo.

    non+autenticato
  • Parole sante!

    Concordo. Ognuno ha il diritto di scegliere se e come accorciarsi la vita.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Parole sante!

    Si sante, ma sta rispondendo a cose che ha letto solo lui.

    > Concordo. Ognuno ha il diritto di scegliere se e
    > come accorciarsi la
    > vita.

    Sono d'accordo anche io. Cio' non toglie che chi fuma, puzza.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Parole sante!
    >
    > Si sante, ma sta rispondendo a cose che ha letto
    > solo
    > lui.
    >
    > > Concordo. Ognuno ha il diritto di scegliere se e
    > > come accorciarsi la
    > > vita.
    >
    > Sono d'accordo anche io. Cio' non toglie che chi
    > fuma,
    > puzza.

    Anche chi lavora in pescheria e chi ci abita sopra : chiudiamo i negozi di pesce !!
    non+autenticato
  • Bella battuta, e soprattutto bell'esempio che non c'entra assolutamente niente.
    Chi lavora in pescheria lo fa per campare, chi fuma paga per farlo, si accorcia la vita, accorcia quella degli altri perché nonostante la legge sui locali chiusi di fumate in faccia ne ho prese a iosa e sfoga la sua frustrazione ed il suo stress in modo malsano. Per non parlare poi di chi lo fa solo per atteggiamento.
  • - Scritto da: Redpill

    > Bella battuta, e soprattutto bell'esempio che
    > non c'entra assolutamente niente.

    Rotola dal ridere
    Grazie grazie, ho sempre pensato di essere un cominco nato Rotola dal ridere

    > Chi lavora in pescheria lo fa per campare, chi
    > fuma paga per farlo, si accorcia la vita,
    > accorcia quella degli altri perché nonostante la
    > legge sui locali chiusi di fumate in faccia ne
    > ho prese a iosa e sfoga la sua frustrazione ed
    > il suo stress in modo malsano. Per non parlare
    > poi di chi lo fa solo per atteggiamento.

    Io fumo e non uso l'auto, quindi inquino meno di molti non fumatori: se smettere di usare l'auto noi smettiamo di fumare
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Solitamente chi è colto da certe pruderie
    > salutiste al limite del fanatismo, lo fa perchè
    > ha di ben assai peggio da
    > nascondere.


    Guarda [al di là dell'OT], su tutto il resto che hai scritto ti do perfettamente ragione, ma sulla frase qua sopra proprio non capisco da cosa si possa dedurre che chi decanta il salutismo abbia di peggio da nascondere.

  • - Scritto da:
    > Solitamente chi e` colto da certe pruderie
    > salutiste

    Non ho mai parlato di salute, solo di puzza.

    al limite del fanatismo,

    Addirittura, eppure non ho scritto nulla sulla salue, tu ci leggi perfino pruderie al limite del fanatismo.
    Bene, allora, sarai in grado di citare le parole che esprimono pruderie al limite del fanatismo.

    prima squallore: mettere parole in bocca al prossimo e criticarle.

    > salutiste lo fa perche`
    > ha di ben assai peggio da
    > nascondere.

    Ma anche no. Se uno e' un salutista, deve avere qualcosa da nascondere? Un ragionamento del genere serve solo a screditare l'interlocutore attribuendogli secondi fini - ben guardandosi poi da dire che cosa ci sia dietro, non lo sai nemmeno tu.
    Un modo meschino di argomentare.

    Quindi siamo al secondo squallore: attribuire vizi occulti "ben peggiori".

    > Fumare e` perfettamente lecito

    E infatti nessuno ha detto il contrario.

    > ed oggi, grazie
    > alla nuova legge, puntualmente regolamentato e
    > disciplinato, a vantaggio di
    > tutti.

    Quindi chi fuma non puzza di fumo?
    Qui siamo al terzo squallore: usi argomenti ovvio e ben riconosciuti da tutti, ma che esulano dall'affermazione sul fumatore che puzza.

    > E' una scelta libera, espressione della persona,
    > come quella di pregare Allah anziche` Cristo e
    > come tale, deve essere rispettata.

    Continua il terzo squallore, tirando in causa liberta' civili e religiose, in un vortice di retorica che fa vomitare...

    Ma fuma, chi ti dice nulla, pero' sappi che puzzi.
    non+autenticato
  • Scriveva qualche tempo fa un liberale inglese sul suo sito.
  • Ah bhè....c'è qualcuno invece che dice che tutto l'occidente è il demonio! deve avere ragione...amico compagno!
    non+autenticato