In Second Life da oggi Italian Life

Nuova iniziativa

Roma - Alle 16 di oggi aprirà al pubblico di Second Life l'isola "Italian Life", nuovo distretto che due aziende, "Time & Mind" e "No Real", hanno realizzato per promuovere nel metamondo "l'eccellenza aziendale italiana attenta all'innovazione ed allo stile".

I residents potranno conoscere le iniziative e le attività delle aziende e delle associazioni che stanno aderendo al progetto, spiegano i promotori, ma c'è anche posto per l'arte, con exhibit fotografici, arte contemporanea e replicazioni virtuali di alcuni tra i monumenti italiani più famosi, grazie all'accordo con il CNR-ITABC di Roma e l'Italian Virtual Heritage Network, associazione nazionale che si occupa della divulgazione scientifica dei Beni Culturali attraverso la virtualità. Il primo evento disponibile tra poche settimane, sarà la presentazione della replica 3D interattiva del triclinio della "Villa Imperiale" di Pompei.

Al centro anche la cucina italiana, incontri, forum, sessioni didattiche, arredamento elettronico e via dicendo.
"Un'opportunità per le aziende di fare comunicazione digitale integrata in un contenitore eccellente, dinamico e attento ai linguaggi italiani del marketing" ha dichiarato Massimo Giordani, CEO di "Time & Mind" (Maxell Arad).

"Credo che gli utenti di Second Life rimarranno piacevolmente stupiti delle ambientazioni che abbiamo creato sfruttando tutta l'esperienza di chi lavora nella computer grafica da decenni. Anche nella virtualità stiamo cercando di portare il gusto e la bellezza italiani", afferma Davide Borra, titolare di "No Real" (Davide Forcella).

Il sito dedicato è a questo indirizzo
8 Commenti alla Notizia In Second Life da oggi Italian Life
Ordina
  • Premetto che sono su SL da diversi mesi e sto portando avanti alcune iniziative per sperimentare e sensibibilizzare le persone all'uso di un nuovo media, immersivo s coinvolgente, dove si possono sfruttare i pregi e verificarne i difetti.

    Questa iniziativa arriva come un fulmine a ciel sereno, ovvero non ha creato il giusto coinvolgimento degli attuali frequentatori del metaverso.Prova ne è il fatto che alla presentazione ufficiale c'erano solamente 3 avatar.
    L'inaugurazione poi, alla faccia del web2.0 e dei BarCamp (che erano uno dei contenuti che volevano trasmettere), aveva un taglio decisamente OLD stile, con relatori che hanno parlato come in un seminario accademico in pompa magna, autocelebrandosi, con le testuali parole "l'isola nata per sviluppare un progetto che rappresenti l'eccellenza aziendale italiana attenta all'innovazione a allo stile".

    Al termine della "sbrodolata", la fatidica affermazione che finalmente lascia spazio: ci sono domande?
    prendo la parola e chiedo delucidazioni sulle tecnologie con le quali intendono realizzare il declamato "ecosistemi digitali".
    La risposta è stata "E' una conferenza aperta a tutti non solo ai tecnici..."
    Ma se eravamo in 3???? (dove un'altro comentava le sedie del teatro che sembravano dei water, e l'altro ancora era Away)
    domanda:
    non era meglio un tavolo di confronto aperto e collaborativo? non è forse questo lo spirito del web2.0?
    La sera poi ... Tutti invitati alla grande festa per tutti alle 20:30 (ovviamente anche quest'evento è stato ampiamente ignorato dai più)
    insomma.. come al solito si parla bene e si razzola male, spiace in questo caso che chi parla di eccellenza aziendale, orientata a temi particolarmente innovativi, poi gestisca un evento come questo trattando gli utenti come clienti ignoranti come nella peggior OLD-economy.

    Speriamo si ravvedano e cambino stile.
    non+autenticato
  • Sarà felice il Rutelli
    Ora va al TG1 e fa la dichiarazione del giorno tutto entusiasta

    ahahah
    non+autenticato
  • il sito dedicato a questo indirizzo, risponde con "pagina non trovata"
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > il sito dedicato a questo indirizzo, risponde con
    > "pagina non
    > trovata"

    Allora rappresenta perfettamente lo stato del Made in Italy.
    non+autenticato
  • A me funziona...
    non+autenticato
  • mi spiace che nessuno, ne punto informatico, ne sui siti dei realizzatori, abbia pensato di mettere uno SLURL, per poterlo raggiungere direttamente.
    qualcuno sa come poterli raggiungere?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > mi spiace che nessuno, ne punto informatico, ne
    > sui siti dei realizzatori, abbia pensato di
    > mettere uno SLURL, per poterlo raggiungere
    > direttamente.
    > qualcuno sa come poterli raggiungere?

    ancora non c'e'
    non+autenticato
  • Preso dal sito www.italian-life.it (link in basso a destra, "Teletrasportati sull'isola Italian Life":
    http://slurl.com/secondlife/italian%20life/128/128...
    non+autenticato