Le 100 ricerche online più hot del momento

Google rispolvera Google Trends con un servizio che consente di accedere alle ricerche più significative, aggiornate più volte al giorno. Ma non tutti applaudono

Mountain View - Gli appassionati del search segnalano in queste ore l'upgrade al servizio Google Trends annunciato da BigG, un upgrade "hot" pensato per dare risalto, giorno per giorno, alle 100 ricerche più significative effettuate su Google. Non si tratta dei termini di ricerca più popolari, quanto di quelli che sono ricercati in dati momenti con "crescite improvvise", il tutto determinato da specifici algoritmi di Google che determinano cosa è "hot" e cosa non lo è.

L'idea di "Google Hot Trends" è fornire una speciale evidenza ai termini di ricerca utilizzati, in qualche modo utili a cogliere quali siano gli interessi del momento del pubblico Internet. "Con Hot Trend - spiega Google - puoi catturare un'istantanea di cosa sta pensando la mente collettiva del pubblico, visualizzando le ricerche via via più popolari in momenti diversi. Si può visualizzare una lista delle 100 ricerche attuali che più rapidamente acquistano popolarità negli Stati Uniti, ma si può anche selezionare un certo giorno nella storia per vedere quali fossero in quel momento le search più popolari e come sono cambiate nel corso di quel giorno".

Non tutti i termini sono però presentati nel nuovo servizio: sono escluse a priori le query che coinvolgano termini pornografici, alcuni dei maggiori siti Internet, le ricerche meteo nonché i nomi di celebrità.
Se fino ad oggi Google Trends è stato considerato uno strumento utile a rilevare "le tendenze", e dunque la rilevanza sociale di determinati eventi o riferimenti culturali, secondo gli sviluppatori di BigG l'aggiornamento frequente e la posizione di evidenza ai 100 termini più ricercati porta ad un nuovo livello questo strumento. "È molto divertente e crea dipendenza", ha dichiarato ad Associated Press Amit Patel, supervisore del progetto.

Secondo Patel, il nuovo servizio costituisce una miniera per giornalisti a caccia di idee e per ricercatori web. Per il momento c'è chi solleva qualche perplessità e chi lamenta qualche imprecisione: conquistare gli smanettoni del search non sarà facile.
17 Commenti alla Notizia Le 100 ricerche online più hot del momento
Ordina
  • Cito:
    "È molto divertente e crea dipendenza"

    Qualcuno magari si potrà anche divertire ma da questo al creare dipendenza c'è una bella differenza!

    Al di là dell'analisi del trend per scopi commerciali (per le aziende) e di curiosità personale (per gli utenti), non vedo come questa cosa possa sconvolgere le abitudini di navigazione dei più.....
  • le ricerche gnome screenshots e' nettamente superato dal termine vista screenshots....


    meditate gente...meditate Anonimo
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > le ricerche gnome screenshots e' nettamente
    > superato dal termine vista
    > screenshots....

    > meditate gente...meditate Anonimo

    alle mosche piace la merda.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > le ricerche gnome screenshots e' nettamente
    > > superato dal termine vista
    > > screenshots....
    >
    > > meditate gente...meditate Anonimo
    >
    > alle mosche piace la merda.

    E a te piace la fuffa.
    Goditela
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > le ricerche gnome screenshots e' nettamente
    > > superato dal termine vista
    > > screenshots....
    >
    > > meditate gente...meditate Anonimo
    >
    > alle mosche piace la merda.

    ecco perche' windows e' cosi' diffuso.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > le ricerche gnome screenshots e' nettamente
    > superato dal termine vista
    > screenshots....
    >
    >
    > meditate gente...meditate Anonimo

    Non sò se hai notato, ma negli esempi windows xp è associato alla parola virus...

    meditate gente...meditate Anonimo
  • Google non finisce mai di sorprendere .. il problema e' che ultimamente sta sorprendendo spesso in negativo.
    Ditemi voi a noi utenti italiani a che cavolo serve un Google Trends che ha solo ed unicamente le top search americane.
    Se uno dovesse usarlo per fare uno studio di web marketing e la sua azienda lavorasse con aziende italiane, sarebbe totalmente inutile.
    Inoltre la cosa davvero fastidiosa di Google e' "ti faccio vedere un po' ma non tutto".
    Google limita gli utenti in maniera clamorosa, come la "porcata" di sospendere la concessione di nuove keys per utilizzare le sue API per il search sul suo archivio.
    Per anni si sono professati come OPEN SERVICE al mondo intero e poi adesso che scoprono che gente non e' stupida come ritenevano, ma al contrario e' abbastanza intelligente da avere capito come funziona e come ragiona il suo famoso googlebot, chiudono tutto.

    Non e' questo il modo corretto di affrontare le cose ! Si migliora l' algoritmo non si chiudono i servizi !!

    Google delude .. sempre di più !
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 23 maggio 2007 09.44
    -----------------------------------------------------------
  • Non mi sembra affatto inutile. E' la strada imboccata (con successo) da www.digg.com e da StumbleUpon. Che, infatti, funzionano da dio.
    non+autenticato
  • MA E' SOLO PER GLI UTENTI AMERICANI !!!
    ma i post li leggete per intero o no ?

  • - Scritto da: koog
    > MA E' SOLO PER GLI UTENTI AMERICANI !!!
    > ma i post li leggete per intero o no ?


    sì sì. Scusa, avevo male interpretato il post. Pardon..
    non+autenticato
  • Tu leggiti per intero gli articoli pubblicati dalle agenzie stampa... l'estensione ad una settantina di paesi è prevista...
    non+autenticato
  • A) in ogni caso i dati non riguardano le TOP queries globali, dati che google non vuole fornire, ma unicamente le query che al momento sono le + utilizzate. Ed e' quindi INUTILE ai fini dei SEO e dei Web Marketers.

    B) Google non da + keys per accedere alle API ed e' un comportamento di merda, si mi sento di usare questa espressione ! Hanno sempre paura che qualcuno possa trovare il modo di studiare i risultati per capire come spingere il proprio sito web o quello dei propri clienti. Questo dimostra ovviamente che hanno paura dell' intelligenza della gente e che forse il loro magico ed infallibile algoritmo non e' ne magico ne infallibile.

    C) Punire, sfavorire, denigrare ed ostacolare i SEO e' una politica decisamente scorretta ed infantile. Il SEO e' una attività come tutte le altre e non si capisce perche' google si arroga il diritto di decidere cosa e' bene e cosa e' male.

  • E perchè mai Google dovrebbe investire in paesi sottosviluppati come il Burundi e l'Italia?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > E perchè mai Google dovrebbe investire in paesi
    > sottosviluppati come il Burundi e
    > l'Italia?
    A bocca apertaA bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: koog
    > Google non finisce mai di sorprendere .. il
    > problema e' che ultimamente sta sorprendendo
    > spesso in
    > negativo.
    > Ditemi voi a noi utenti italiani a che cavolo
    > serve un Google Trends che ha solo ed unicamente
    > le top search
    > americane.

    a fare PULLOcchiolino

    così lo chiederemo a gran voce anche in italiano

    > Se uno dovesse usarlo per fare uno studio di web
    > marketing e la sua azienda lavorasse con aziende
    > italiane, sarebbe totalmente
    > inutile.


    Sarebbe inutile se guardi solo al mercato italiano.
    ma se dall'italia vuoi lanciarti negli USA... behOcchiolino


    > Inoltre la cosa davvero fastidiosa di Google e'
    > "ti faccio vedere un po' ma non
    > tutto".


    ?


    > Google limita gli utenti in maniera clamorosa,
    > come la "porcata" di sospendere la concessione di
    > nuove keys per utilizzare le sue API per il
    > search sul suo
    > archivio.
    > Per anni si sono professati come OPEN SERVICE al
    > mondo intero e poi adesso che scoprono che gente
    > non e' stupida come ritenevano, ma al contrario
    > e' abbastanza intelligente da avere capito come
    > funziona e come ragiona il suo famoso googlebot,
    > chiudono
    > tutto.


    mi interesserebbe che chiarissi questo discorso.
    se lo dici in modo più semplice capiamo tutti


    > Non e' questo il modo corretto di affrontare le
    > cose ! Si migliora l' algoritmo non si chiudono i
    > servizi


    scriviglielo e scrivilo anche sul tuo blog, anche in inglese!
    :)

    non+autenticato
  • se vi può servire ho preparato il feed rss delle prime 30 keyword:

    http://feeds.feedburner.com/Top30Keywords
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > se vi può servire ho preparato il feed rss delle
    > prime 30
    > keyword:
    >
    > http://feeds.feedburner.com/Top30Keywords

    grazie!Sorride
    non+autenticato