Blu-ray minacciato da un brevetto

Sony è stata accusata da un'azienda californiana di violare, con la propria tecnologia Blu-ray, un brevetto relativo alla produzione dei dischi ottici

Tokyo - Target Technology, produttore che sviluppa strati di materiale protettivo per i dischi ottici, ha fatto causa a Sony perché, a suo dire, la tecnologia Blu-ray vìola il proprio brevetto numero 7.018.696 ('696).

Il brevetto '696 copre una tecnologia descritta come "lega metallica per lo strato riflessivo o semi-riflessivo di un medium ottico per l'archiviazione". Il brevetto è stato presentato allo U.S. Patents Office nell'aprile del 2004 e registrato nel marzo del 2006.

L'azienda americana, con sede ad Irvine, in California, non ha specificato in che modo Sony infrangerebbe il suo brevetto, ma ha chiesto ad un tribunale dell'Indiana un'ingiunzione permanente e un risarcimento danni.
6 Commenti alla Notizia Blu-ray minacciato da un brevetto
Ordina
  • io mi sono registrato:
    "metodo di immissione di testo in una pagina web tramite procedure automatizzate da parte di un utente"

    ...in questo modo tutto il web2.0, i forum e qualsiasi altra cosa è diventata illegale (poichè viola il mio brevetto.

    che famo ora?

    (ovviamente è una provocazione: i brevetti sw o sul "concetto" sono quanto di più assuro esista)
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > io mi sono registrato:
    > "metodo di immissione di testo in una pagina web
    > tramite procedure automatizzate da parte di un
    > utente"
    >
    > ...in questo modo tutto il web2.0, i forum e
    > qualsiasi altra cosa è diventata illegale (poichè
    > viola il mio
    > brevetto.
    >
    > che famo ora?
    >
    > (ovviamente è una provocazione: i brevetti sw o
    > sul "concetto" sono quanto di più assuro
    > esista)

    occhio a non scherzare col fuoco che potrebbe esserci qualcuno che da questa idea ne ricavi davvero un brevettoSorride
    Anche se richiedere un brevetto adesso sul web 2.0 non avrebbe senso.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > io mi sono registrato:
    > "metodo di immissione di testo in una pagina web
    > tramite procedure automatizzate da parte di un
    > utente"
    >
    > ...in questo modo tutto il web2.0, i forum e
    > qualsiasi altra cosa è diventata illegale (poichè
    > viola il mio
    > brevetto.
    >
    > che famo ora?
    >
    > (ovviamente è una provocazione: i brevetti sw o
    > sul "concetto" sono quanto di più assuro
    > esista)

    stai confondendo i brevetti software (sulle idee) con i brevetti reali.
    I primi valgono solo i USA e sono per lo più assurdi, sui secondi si basano tutte le invenzioni del mondo.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > io mi sono registrato:
    > "metodo di immissione di testo in una pagina web
    > tramite procedure automatizzate da parte di un
    > utente"
    >
    > ...in questo modo tutto il web2.0, i forum e
    > qualsiasi altra cosa è diventata illegale (poichè
    > viola il mio
    > brevetto.
    >
    > che famo ora?
    >
    > (ovviamente è una provocazione: i brevetti sw o
    > sul "concetto" sono quanto di più assuro
    > esista)
    Non scherzare che in USA un sacco di programmatori e società di brevetti hanno depositato brevetti SW che con frasi diverse descrivono tutti quasi esattamente il tuo ipotetico brevetto.
    E l'USPTO li fa passare tutti, così si intasca più soldi per la registrazione ed eventuali grane se le sbrogliano privati e aziende in tribunale.
    Gli ingegneri che dovrebbero controllare l'originalità delle richieste di brevetto, sono pochi, pagati a cottimo e controllano la prior art solo fra brevetti e richieste depositati, non respingono quasi mai i brevetti su cose esistenti da prima dell'introduzione dei brevetti, né cose ovvie, né brevetti troppo generici. Addirittura in Australia, dove evidentemente le procedure di controllo sono altrettanto sciatte, un avvocato specializzato in brevetti è riuscito a brevettare la ruota.
    non+autenticato
  • ...brevettate nel 2004...
    Basta che Sony faccia esaminare prototipi dei dischi BD prodotti prima della richiesta di brevetto e almeno le leghe degli strati riflessivi usate in essi saranno prior art.
    Se non sbaglio, comunque, non è Sony la maggior produttrice dei supporti BD, su cui verte questa disputa.
    Possibile che produttori del calibro di TDK, Verbatim, etc. non siano in regola coi brevetti?
    non+autenticato
  • Viola il colore blue del laser. Il blu è brevettato da una canzone del grande Domenico Modugno che si intitola nel blu dipito di blu.
    Mò saranncaXXi amari per la sony.
    non+autenticato