Pavia, in provincia si diffonde il WiFi

Il comune di Frascarolo si doterÓ di una rete wireless per dare banda larga a cittadini e imprese

Pavia - Nella provincia pavese e in molte altre parti d'Italia molte aree sono totalmente prive di banda larga anche quando a breve distanza altri centri ne dispongono in quantità. Tra queste aree trascurate dalla connettività si trova Frascarolo, località di 1.300 abitanti che sta però per abbandonare la sua infelice condizione di comune digital-diviso. Grazie ad un network WiFI.

Il progetto è stato varato dal Commissario straordinario Dino Giordano, che ha già avviato le pratiche per la realizzazione dell'infrastruttura. Il segnale delle antenne wireless andrà a comporre un ombrello in grado di dare copertura all'intero paese. Il costo dell'iniziativa ammonta a circa 25mila euro, ma l'investimento sarà coperto dal finanziamento garantito da alcuni sponsor locali.

Ad occuparsi della realizzazione del progetto sarà Rew Networks Italia. L'accesso al servizio da parte dell'utenza, cui sarà proposto un contratto di abbonamento per la connettività, sarà assicurato attraverso un piccolo repeater domestico. L'azienda dichiara inoltre di aver già considerato le implicazioni delle eventuali evoluzioni delle tecnologie di broad band wireless: i sistemi installati saranno "WiMax Ready".