Poker, due campioni tenteranno di battere un computer

Non sarÓ facile: le capacitÓ pokeristiche di Polaris sono giÓ oggetto di culto

Roma - Si terrà a Vancouver alla fine di luglio una singolare competizione, un torneo di poker che nel giro di due giorni attesterà le qualità di Polaris, complesso software pokeristico, che dovrà vederselo con due dei migliori giocatori sulla piazza.

A darne notizia è l'Università di Alberta, in Canada, dove Polaris è stato realizzato. Secondo Physorg.com il duello rappresenterà uno dei momenti di punta della conferenza annuale locale sull'Intelligenza artificiale.

Secondo gli sviluppatori di Polaris "questa è una prima mondiale e, spero, l'inizio di qualcosa che diventerà un evento annuale". I due giocatori, Laak ed Eslami, giocheranno in stanze separate contro Polaris ma contemporaneamente: alla fine di ogni match si faranno i conti per vedere se gli umani, insieme, saranno riusciti ad accaparrarsi più fiches di Polaris.