Warez, condannato a 51 mesi

Per Hew Raymond Griffiths della crew DrinkOrDie è giunta l'attesa sentenza

Roma - Il 44enne australiano Hew Raymond Griffiths estradato negli USA e ivi processato per crimini non commessi sul territorio americano è stato condannato ufficialmente a 51 mesi di carcere per le sue attività quale leader e motore della celeberrima warez crew dei DrinkOrDie.

La vicenda di Griffiths inizia ormai diversi anni fa: prima di venire estradato negli USA ha combattuto dalla sua cella in Australia per evitare l'estradizione. Secondo l'assistente del procuratore generale americano Fisher, "dalla sua casa in Australia, Griffiths è divenuto un famigerato leader della comunità di pirati underground in rete, orchestrando il furto di centinaia di migliaia di dollari in materiale protetto da copyright".

Dopo la sentenza il procuratore generale Rosenberg ha voluto dichiarare che "chi viola la proprietà intellettuale, qui o dall'altra parte del mondo, è bene che sappia che noi lo troveremo e lo raggiungeremo".
4 Commenti alla Notizia Warez, condannato a 51 mesi
Ordina