Download/ Martedý Shareware!

Tre programmi professionali per presentare, compattare PPT e creare Demo col turbo, tutti in prova gratuita

Sistema Operativo:Windows95-98WindowsNT-2000WindowsXp
Lingua:In italiano
Prezzo:in prova gratuita, da 199Eu+iva
Dimensione:14.814 KB
Click:530
Commenti:Leggi | Scrivi
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
TurboDemo è un programma commerciale per la creazione di simulazioni, dimostrazioni, istruzioni, lezioni, videoguide, demo, tutorial, creazioni di videocataloghi, documenti guidati anche interattivi, presentazioni. Potrebbe adattarsi ad ambienti aziendali dove sia necessario (e anche possibile) fornire al personale strumenti per la (auto) formazione: la creazione dei documenti viene semplificata dal procedimento offerto da TurboDemo fornendo anche controllo ed un buona qualità, come dicono i produttori stessi "senza bisogno di essere esperti". Vari esempi prodotti anche dai clienti sono disponibili sul sito del produttore.

L'impostazione di TurboDemo non è quella di effettuare una registrazione video completa di quel che succede sullo schermo, come accade con altri programmi, anche della stessa ditta (Balesio) che produce questo software: le presentazioni create con TurboDemo forniscono pressoché la stessa sensazione, ma vengono create attraverso screenshot consecutivi e registrazione di alcuni eventi.

Il risultato finale può essere confezionato in vari formati, spesso slegati dalla piattaforma software e quindi adeguato anche a pubblicazione sul web: creazione di documenti di tipo cartaceo (PDF ma anche Word, se installato), o "video" Flash, Java, GIF animate, serie di immagini JPEG, BMP e TIF, filmati AVI non compressi; per alcuni di questi formati stimano "Solo 100 KB per minuto di demo". La versione DEMO (Windows) è shareware in prova per 30 giorni ed ha alcune limitazioni: in determinati formati vengono apposte etichette "TRIAL VERSION" ed alcuni tipi di esportazione e selezione di certe opzioni avanzate non sono consentiti.

L'uso di TurboDemo è effettivamente intuitivo e molto veloce: una volta avviato, dopo aver impostato preferenze ed opzioni (grandezza dello schermo, adattamento della finestra di lavoro al programma o viceversa, eventuale registrazione audio e parecchi altri dettagli) si inizia semplicemente a usare il programma per il quale si intendono fornire istruzioni video, come si fa di persona in due davanti ad un pc. Ad ogni click del mouse si possono associare registrazioni di screenshot e contemporaneamente la posizione del mouse, la creazione automatica di balloon che indicano "cliccare qui", "selezionare questo menù" e così via fino al termine delle operazioni, volendo anche descrivendo a voce ciò che si fa.

╚ opportuno fare un po' di pratica con i tasti di scelta rapida, anche per decidere se scattare più screenshot (vengono definiti, oltre a quelli scattati per ogni click, anche degli scatti ad intervalli regolari regolari).

Terminata questa fase si passa all'editor all'interno di TurboDemo: del tutto simile all'interfaccia di MS Powerpoint presenta la serie di singole "diapositive" scattate, facenti parte del "progetto", ovvero l'insieme di immagini, azioni ed oggetti che una volta esportati determinano il documento da consegnare ai destinatari del tutorial.

Ad ogni diapositiva sono associati opzionalmente audio, effetti di transizione, movimenti del mouse (completamente fittizi: non sono infatti registrazioni, ma definizioni di movimento "da questo punto a questo punto"), oggetti di vario genere per evidenziare e sottolineare azioni, attrarre l'attenzione. Ognuna di queste diapositive può essere rimaneggiata in qualsiasi momento per spostare, eliminare, ricreare o modificare quasi tutti gli oggetti presenti, la stessa diapositiva e il rapporto con le altre; ed è possibile modificare il tempo di visione della singola diapositiva, registrare l'audio che descrive l'azione dopo aver preparato la diapositiva (invece che "in diretta") con l'apposito registratore interno (ovviamente avendo il microfono!), inserire un movimento del mouse, l'effetto del click oppure la forma del cursore desiderato, un'etichetta, un riquadro oppure una freccia animata, un effetto di transizione tra una diapositiva e l'altra. Naturalmente l'editor interno è anche riproduttore e permette di vedere la demo ad ogni modifica apportata.

Ma non è finita: oltre ai link ipertestuali sono a disposizione oggetti per creare tutorial interattivi tipo "quiz" a risposta multipla, è possibile aggiungere od eliminare diapositive, cambiare colore a tutta la diapositiva ed inserire altri screenshot o immagini ed anche effetti rollover (quelli esteticamente accettabili non sono molti, però). TurboDemo consente di ridimensionare al volo tutta la presentazione, inserire audio su tutto o su più diapositive, creare al volo le presentazioni con l'autocompilazione (se tutto va liscio si perde davvero pochissimo tempo!).

Una volta acquistato lo strumento per un utilizzo principale è probabile che vengano in mente tante altre idee: questo naturalmente sta alla fantasia di ognuno. Sicuramente TurboDemo può essere un grande aiuto al personale preposto alla preparazione di guide e tutorial di programmi. Un appunto va sicuramente sia al sito che al programma (e all'help) per quanto riguarda il perfezionamento della traduzione in italiano, per un programma con un costo importante e dall'aria "internazionale". I costi delle varie versioni (*) andranno attentamente valutati ma il download è consigliatissimo, anche per confrontarlo con ALLcapture (recensito QUI). (GF)

NB: i prezzi per esteso, aggiornati a giugno 2007
standard 199.88 EUR + iva
professional 299.40 EUR + iva
studio 419.40 EUR + iva
enterprise 479.40 EUR + iva

Come per molti shareware e prodotti dedicati ad aziende variano i prezzi in base alla quantità di licenze: più se ne comprano, meno costa la singola.

Della stessa software house:
Tutti i programmi Balesio su PI Download


Programmi simili:
Tutto lo shareware di PI Download