Tom Tom navigherà coi dati di Vodafone

Succederà nel Regno Unito e poi, via via, il servizio verrà esteso agli altri paesi europei. Per ridurre i problemi del traffico

Milano - Tom Tom, la celebre società che produce navigatori per automobili, si affiderà ai dati di Vodafone UK per le proprie previsioni del traffico, grazie ad un accordo appena firmato. L'idea è quella di fornire, a chi utilizza Tom Tom, informazioni in tempo reale sulla velocità e direzione delle auto che viaggiano sulle principali strade del Regno Unito.

I dettagli del servizio verranno forniti solo nei primi mesi del 2008, quando ne è previsto il lancio, sebbene sia evidentemente legato ai sistemi di localizzazione dei cellulari e alla possibilità di monitorare gli spostamenti degli utenti anche attraverso dati anonimizzati.

Tom Tom ha peraltro già annunciato che, dopo il lancio nel Regno Unito, si aspetta di estendere il servizio nel corso del 2008 ad almeno metà della propria clientela europea.
"Grazie alla qualità dei nostri dati - ha dichiarato invece Tim Stone, Director of New Development and Wholesale di Vodafone UK - gli automobilisti del Regno Unito potranno presto avere accesso agli aggiornamenti sul traffico in tempo reale che permetteranno loro di pianificare l'itinerario per navigare nel modo più veloce in ogni viaggio".