ICT, la conferenza di Bologna

Il 28 e 29 giugno una due giorni organizzata dal Comune di Bologna, Eurocities, Engineering e Laboratori Guglielmo Marconi

Bologna - Si terrà il 28 e 29 giugno la conferenza Include, Connect, Keep It Safe - ICT FOR SAFE DIGITAL CITIES, una due giorni voluta dall'assessorato alla Salute e Comunicazione del Comune di Bologna, da Eurocities Società della Conoscenza - Telecites e organizzata in collaborazione con Engineering e Laboratori Guglielmo Marconi, nell'ambito del Forum dedicato alle nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione di EUROCITIES, network che riunisce più di 130 importanti città di 30 paesi dell'area Europea.

"Le Tecnologie dell'Informazione e Comunicazione rappresentano un potente strumento per migliorare la sicurezza delle nostre Città - spiega una nota - I servizi e le applicazioni attualmente disponibili possono rendere le Città digitali inclusive, incoraggiando quindi la coesione sociale e rafforzando le basi per la sicurezza. Software all'avanguardia in grado di analizzare automaticamente i flussi video provenienti da reti di telecamere, distribuite su tutta la città usando reti in fibra ottica o reti wireless, sono in grado di garantire un alto livello di sicurezza nei luoghi pubblici. Un approccio sicuro nell'uso delle tecnologie richiede la minimizzazione delle emissioni elettromagnetiche, allo scopo di scongiurare il pericolo di inquinamento elettromagnetico. Per le nostre Città è giunto il momento di agire insieme e affrontare queste sfide con le applicazioni emergenti e un approccio comune in grado di aprire nuove prospettive e rendere le nostre città più sicure".

La conferenza si articolerà in una sessione plenaria su Tecnologie sicure in città digitali sicure e eServices inclusivi e in workshop tematici paralleli su Sistemi automatici di videosorveglianza, Sicurezza dei campi elettromagnetici e Reti wireless. Si parlerà anche di diritti digitali, banda larga, e-government e altro ancora.
Tutte le info sono sul sito dedicato sul quale sarà anche possibile seguire in diretta i lavori della Conferenza.
TAG: convegni