Windows Server 2008, una beta con IIS7

BigM ha messo a disposizione di tester e sviluppatori una nuova beta di Windows Server 2008 che aggiunge l'opzione per installare Internet Information Server 7.0, il nuovo webserver di Microsoft

Redmond (USA) - Microsoft ha rilasciato una nuova Community Technology Preview (CTP) di Windows Server 2008, ex Longhorn, che per la prima volta integra l'opzione per installare Internet Information Server (IIS) 7.0, il nuovo web server di Microsoft.

La nuova CTP, la prima dopo il rilascio, lo scorso aprile, di Windows Server Longhorn Beta 3, fornisce IIS7 come funzionalità integrata nel Server Core: qui gli amministratori possono scegliere i "ruoli" che un server può assumere all'interno di una rete aziendale, quali ad esempio server per Active Directory, DHCP, DNS, file, stampa, Windows Media Services e Windows Server Virtualization (quando questo componente sarà pronto).

L'obiettivo di Microsoft è quello di rendere il deployment del suo nuovo sistema operativo server meno complesso, più rapido e più sicuro, e questo fornendo agli amministratori la possibilità di installare solo i servizi e i componenti di cui necessitano.
Grazie all'utilizzo di schemi XML, IIS7 promette invece di rendere la configurazione e la gestione di installazioni multiple più rapida e semplice. Grazie poi ad una funzionalità chiamata Failed Request Tracking, IIS7 dovrebbe consentire ai tecnici di diagnosticare gli errori mentre il software è in esecuzione.

La nuova CTP di Windows Server 2008 può essere scaricata da chi possiede un account sul sito connect.microsoft.com oppure è iscritto a MSDN o TechNet.
7 Commenti alla Notizia Windows Server 2008, una beta con IIS7
Ordina