Cellulare al volante, patente a rischio

Il nuovo Codice della Strada porterà punizioni severe agli automobilisti indisciplinati colti con il cellulare in mano. Telefono Blu: sanzioni eccessive

Roma - Vita dura per chi viene trovato al volante con il telefonino in mano: il conducente a cui sarà contestata questa infrazione rischierà nuove pesanti multe con conseguenze ancora più pesanti in caso di recidiva. Sono le nuove regole inserite nel disegno di legge di riforma del Codice della strada, che ha incontrato l'opposizione dei consumatori.

Approvato la scorsa settimana dalla Camera, il provvedimento - se non subirà modifiche dal Senato - sarà foriero di molte novità. Tra queste, appunto, le sanzioni previste per gli automobilisti che non rinunciano a tenere il cellulare all'orecchio con una mano, mentre con l'altra tengono il volante, cambiano le marce e fanno chissà cos'altro. Chi verrà trovato a guidare con il cellulare potrebbe dunque essere colpito da un'ammenda di importo variabile tra i 148 e i 594 euro. Coloro ai quali fosse contestata una seconda volta la stessa infrazione nell'arco di 24 mesi, rischiano la sospensione della patente da 30 a 90 giorni.

"Provvedimento eccessivo ed ingiustificato" commenta l'associazione di consumatori Telefono Blu, che nel plaudire ad altri provvedimenti contenuti nel disegno di legge (come il divieto di portare bimbi sugli scooter), esprime la propria contrarietà sull'asprezza delle sanzioni previste per l'uso del telefonino alla guida. "L'associazione, sicura dell'appoggio popolare, contesta la modifica del CdS che infliggerebbe la sospensione della patente a chi guida con il cellulare all'orecchio e senza viva voce".
Il provvedimento, secondo l'associazione, prevede una sanzione eccessiva "non perché non si debba fare attenzione con l'uso del cellulare e quindi ci sia la possibile distrazione, ma perché la pena è del tutto sproporzionata e già sono state molte le modifiche del Codice della Strada che non danno proprio l'idea della prevenzione e tutela della sicurezza ma piuttosto l'inasprimento delle sanzioni al fine di ottenere più quattrini". Telefono Blu sottolinea infine la crescita degli importi delle sanzioni che gravano sulle famiglie, a fronte dell'inadeguatezza degli investimenti mirati ad attività preventive e alla sicurezza di utenti e consumatori.
121 Commenti alla Notizia Cellulare al volante, patente a rischio
Ordina
  • cosa mi succede dopo la sospensione della patente categoria b per ben due volte
    non+autenticato
  • Se avessero un minimo assimilato Manzoni a scuola i nostri politici con la maturità e la laurea comprate chissà dove saprebbero che le "grida" e le leggi drastiche coi pochi beccati, ma mediamente fatte poco rispettare non garantiscono la legalità, anzi, sono indice di uno Stato, sciatto, sbracato, disonesto e per niente attento al benessere dei cittadini.
    Non va aumentate la multe, vanno scoperti e multati più violatori del codice, e non per far cassa, per esempio piazzando gli autovelox su rettifili deserti, ma per prevenire, piazzandoli nei punti pericolosi.
    non+autenticato
  • nella mia citta' non ho MAI visto un vigile/polizziotto/etc. ad un semaforo, nemmeno quelli notoriamente pericolosi dove ci sono incidenti quasi ogni settimana.

    ma sulla stradina di campagna si.. dove a tratti il limite scende a 50 in rettilineo... o sul lungomare (desolato) dove prima di un benzinaio (e non dove ci sono le cabine degli stabilimenti balneari) c'e' il limite dei 30, per 100 metri, e dove puntualmente ci sono nascosti i vigili.
    non+autenticato
  • Tralasciando le ovvie osservazioni sull'uso maleducato che in media la gente ne fa, li considero un oggetto che all'apparenza e' utile ma che alla fine ti schiavizza. Ti schiavizza perche' ormai si da per scontato che una persona debba essere sempre e comunque raggiungibile, in qualunque posto in qualunque momento della giornata. Non basta dire che e' possibile spegnerlo quando si vuole. Quanti di voi riescono effettivamente a spegnerlo senza scatenare le ricriminazioni di parenti, amici, datori di lavoro... ?

    In molte occasioni mi e' capitato di viaggiare in macchina e di dover rispondere al telefono per questioni ordinariamente "urgentissime" di lavoro...

    Spero vivamente che la legge venga estesa anche per chi usa vivavoce e cuffie... e che l'uso del telefonino venga sempre piu' regolato.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 03 luglio 2007 15.44
    -----------------------------------------------------------
  • Ma sei normale? E domani cosa facciamo? Se hai qualche kilo di troppo, facciamo una legge che vieti di mangiare? Anche quello per alcune persone e' come una schiavitu'.

    Lascia decidere alle persone adulte quello di cui vogliono essere schiavi. Tu pensa.. nemmeno drogarsi e' reato... ma tu vuoi vietare il telefonino solo perche' non sei capace di usarlo....
    non+autenticato
  • Non ti preoccupare non voglio rendere illegale l'uso dei telefonini! La mia era solo una provocazione. Volevo solo cogliere l'occasione di questa notizia per far riflettere sulle derive negative che ci possono essere (ognuno poi ha esperienze diverse ovviamente).

    Comunque non ho capito il parallelo con il mangiare? Il mangiare e' un comportamento personale, se io decido di essere vegetariano tu puoi continuare a mangiare carne. L'usare il telefonino e' invece sociale, il mio comportamento si riflette anche sugli altri... (e quello degli altri mi condiziona direttamente). Con esso si definisce un codice di comportamento comune per comunicare con gli altri.

    Ad esempio: se due persone stanno parlando tra di loro e all'improvviso arrivo io interrompendo la loro discussione parlando di un'argomento completamente diverso sono giudicato maleducato (dovrei per lo meno chiedere il permesso per interromppere la discussione, ed eventualmente aspettare). Se invece faccio direttamente una telefonata, diventa molto piu' facile per me interrompere la loro discussione...

    Probabilmente la mia e' un'impressione soggettiva, non lo so... Si puo' discutere. Recentemente sono stato in Canada, li' per esempio e' considerata estrema maleducazione rispondere al telefonino quando si sta parlando con altre persone (ad esempio in un ristorante) e i telefonini vengono tenuti spenti per la maggior parte del tempo...
  • Visto che non si riesce a debellare il fenomeno, allora ben vengano multe anche con più zeri!

    Assoconsumatori stavolta non ci siamo!
    non+autenticato
  • e cosa credi che cambi? 2 mesi la gente ci sta piu' attenta... poi passa come e' stato per la patente a punti... poi un giorno tu vai ai 50 per la tua strada, non ti accorgi del limite dei 30 in un tratto di strada ESATTAMENTE uguale al precedente, messo appoggiato per terra al marciapiede, con dietro due vigili con l'autovelox nascosto in una panda che ti beccano.

    Hai fatto qualcosa di male? Si? no? chi se ne frega.. parla 10.000€ di multa e taci.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 24 discussioni)