In Giappone Wii umilia PlayStation 3

L'ultima console di Nintendo sta raccogliendo successi in tutto il mondo, ma nel suo paese è persino arrivata ad annichilire la sua principale avversaria, PlayStation 3

Tokyo - Wii continua a dominare le statistiche di vendita di molti paesi, ma è in Giappone dove la console di Nintendo sta ottenendo i risultati più clamorosi. Qui, stando ai dati di vendita divulgati dall'editore giapponese Enterbrain, lo scorso giugno Wii ha venduto sei volte più di PlayStation 3. Ad aprile il rapporto era di 4 a 1.

Lo scorso mese la piccola console bianca di Nintendo è entrata in circa 271mila case giapponesi, mentre il monolite nero di Sony ha varcato la soglia di poco meno di 42mila case. Xbox 360 ha infine venduto 17.600 unità, un risultato modesto ma previsto.

La clamorosa performance di Wii si giustifica anche con i risultati ben al di sotto delle aspettative finora registrati da PS3: evidentemente, come osservato da molti analisti, Sony ha non poche difficoltà a convincere i consumatori che PS3 vale il suo elevato prezzo. Del resto persino una console come Xbox 360, che non ha mai avuto gran presa sul pubblico giapponese, nelle vendite è superata da PS3 solo di un fattore di 2 a 1 o poco più.
Il successo di Wii e della console portatile DS hanno recentemente permesso a Nintendo di superare Sony nella capitalizzazione di mercato, trasformandola in una delle dieci aziende giapponesi di maggior valore.
53 Commenti alla Notizia In Giappone Wii umilia PlayStation 3
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)