AMD infonde nuova vita in Transmeta

Una trasfusione di alcuni milioni di dollari rafforzerà la collaborazione tra le due aziende e porterà Transmeta verso nuovi destini

Santa Clara (USA) - Con una mossa a sorpresa, AMD ha investito 7,5 milioni di dollari in Transmeta, la piccola società californiana che alla fine degli anni '90 progettò i noti ma sfortunati pocessori a basso consumo Crusoe. In cambio dell'investimento, certamente più strategico che finanziario, AMD ha ricevuto un numero imprecisato di azioni privilegiate di Transmeta.

I dobloni sonanti di AMD sono musica nelle orecchie di Transmeta: gli utili di questa società si sono ridotti di quasi 10 volte nell'arco di un solo anno, costringendola a tagliare il proprio organico del 15-20%. Va inoltre ricordato come lo scorso marzo Transmeta sia stata rimossa dal listino principale del Nasdaq perché il valore delle sue azioni era sceso sotto il minimo richiesto per la quotazione. Valore che lo scorso venerdì, in concomitanza con l'operazione di finanziamento annunciata da AMD, è schizzato a +34% (mercato Nasdaq-gm).

AMD non ha fornito spiegazioni sui motivi che l'hanno portata a partecipare al capitale azionario di Transmeta, ma di sicuro le ragioni non le mancano. Le due aziende collaborano ormai da diversi anni e su vari fronti, dall'architettura AMD64 alla tecnologia d'interconnessione HyperTransport, e lo scorso anno AMD ha acquisito dalla propria partner la licenza dei processori a basso consumo Efficeon, che impiegherà all'interno di PC basati sulla piattaforma FlexGo di Microsoft. I più maliziosi fanno poi notare come Transmeta stia attualmente conducendo un contenzioso legale contro Intel, e che dunque la mossa di AMD sia finalizzata ad impedire l'eventuale acquisizione di Transmeta da parte della propria arcirivale.
Nelle dichiarazioni dei CEO di Transmeta e AMD riportate in questo comunicato si sottolinea l'importanza delle tecnologie a basso consumo, un settore dove Transmeta possiede brevetti di un certo rilievo come il sistema di power management LongRun.
TAG: amd, transmeta